La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ARCHIVI SCOLASTICI. - A - ATTIVITA 1997-2003 ScuolaSoggetti interessati Attività Liceo Ginnasio Carducci Ricasoli – Grosseto Insegnanti di diverse discipline.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ARCHIVI SCOLASTICI. - A - ATTIVITA 1997-2003 ScuolaSoggetti interessati Attività Liceo Ginnasio Carducci Ricasoli – Grosseto Insegnanti di diverse discipline."— Transcript della presentazione:

1 ARCHIVI SCOLASTICI

2 - A - ATTIVITA

3 ScuolaSoggetti interessati Attività Liceo Ginnasio Carducci Ricasoli – Grosseto Insegnanti di diverse discipline Corso di aggiornamento sul tema Lavorare con larchivio della scuola, tenuto dalla dottoressa Francesca Klein (Archivio di Stato di Firenze), con attività laboratoriale sullArchivio del Liceo Ginnasio Carducci Ricasoli ANNO SCOLASTICO 1997/1998

4 CONTESTO DELLATTIVITA CON IL LICEO GINNASIO CARDUCCI RICASOLI La celebrazione dell80° della scuola aveva determinato un interesse particolare per larchivio e la scannerizzazione di un gruppo di documenti, che attraversavano tutto il periodo di vita della scuola Gli insegnanti di discipline storiche avevano coinvolto gli alunni in questa ricerca Il collegio dei docenti aveva ritenuto di rendere partecipi di conoscenze e competenze tutti gli insegnanti, in vista di un sistematico utilizzo didattico trasversale dellarchivio della scuola Si era posto così anche il problema di un riordino e di una catalogazione dellarchivio Furono coinvolti lArchivio di Stato di Grosseto, che ha una sezione didattica, e lISGREC, che aveva elaborato delle proposte di didattica della storia attraverso fonti archivistiche Da questi presupposti derivò un corso di aggiornamento, tenuto dalla dottoressa Klein (Archivio di Stato di Firenze), esperta di didattica e archivistica, e dalla dottoressa Corti, vicedirettrice dellArchivio di Stato di Grosseto e responsabile della sezione didattica dello stesso.

5 ScuolaSoggetti interessati Attività Scuola Elementare IV circolo – Grosseto Insegnanti del modulo di storia Seminario introduttivo, seguito da laboratorio permanente (incontri quindicinali) sul curricolo verticale di area antropica, sulla base della proposta di Mario Pinotti ANNO SCOLASTICO 1998/1999

6 ScuolaSoggetti interessati Attività Scuola Elementare IV circolo – Grosseto Insegnanti del modulo di storia Protocollo dintesa IV circolo – ISGREC. Laboratorio permanente, con introduzione di elementi generali di archivistica ANNO SCOLASTICO 1999/2000

7 ScuolaSoggetti interessati Attività Scuola Elementare IV circolo – Grosseto Insegnanti del modulo di storia e lingua Attività di sperimentazione con le prime tre classi. Laboratorio di storia. Laboratorio di lettura. Archivio del corpo. Archivio della classe. Archivio della scuola. Biblioteca della scuola ANNO SCOLASTICO 2000/2001

8 ScuolaSoggetti interessati Attività Scuola Elementare IV circolo – Grosseto Insegnanti del modulo di storia Partecipazione ad un concorso IRRE Toscana (I posto) con un progetto di sperimentazione sulla didattica della storia attraverso larchivio della scuola, realizzato in tre classi ANNO SCOLASTICO 2001/2002

9 ScuolaSoggetti interessati Attività Scuola Elementare IV circolo – Grosseto Insegnanti del modulo di storia e lingua Prosecuzione della sperimentazione avviata. Nuovo progetto di sperimentazione Archivio- biblioteca (in corso di elaborazione) ANNO SCOLASTICO 2002/2003

10 ESITO E PRESUPPOSTI DELLATTIVITA CON IL IV CIRCOLO DIDATTICO Il trasferimento della scuola (ad oggi sono avvenuti due trasferimenti) implicò un abbandono della concreta prospettiva di lavoro con le classi Linput della didattica attraverso fonti archivistiche si intrecciò con una riflessione in corso presso lISGREC sul curricolo verticale La direttiva Berlinguer sulla storia contemporanea aveva prodotto dei protocolli dintesa tra ISGREC e Provveditorato, tra ISGREC ed alcune istituzioni scolastiche della Provincia In particolare, si creò un gruppo di insegnanti elementari, in maggioranza in servizio presso il IV circolo didattico di Grosseto, la scuola più antica della città Il IV circolo didattico possedeva e possiede un archivio ordinato ed una biblioteca pedagogica di grande intresse storico ed era ed è diretta da un dirigente scolastico, specialista in studi storici, dunque molto interessato ad una valorizzazione delle risorse interne

11 - B - DOCUMENTI

12 Archivi del corpo, Archivio della classe Scuola Elementare III circolo Tombari GROSSETO A.S.2000/01 Insegnante Fiorita Bernieri Classe I

13 Spazio organizzato e condivisoAccettazione di regole comuni MAPPA CONCETTUALE I luoghi come specchio dellimmagine di sé Angolo dellautonarrazione Archivio di classe Archivio del corpo Stratificazion e temporale DatazioneApproccio ai vari tipi di fonte Successione e contemporaneità Narrare i propri vissuti Formulare ipotesi STORIA PERSONALE STORIA COLLETTIVA COSTRUZIONE DI LINEE DEL TEMPO SU EVENTI VISSUTI OPERATORI COGNITIVI DELLA STORIA

14 CARATTERISTICHE E interdisciplinare Diviso in passato, presente e futuro Classe prima: lavoro solo sul presente Il presente è diviso in sezioni corrispondenti tra loro PRESENTE: SEZIONI Io come sono Cosa so fare e non Cosa mi piace e non Che cosa immagino Come conosco il mondo Chi frequento Io e gli altri Come mi muovo nello spazio Le mie paure ARCHIVIO DEL CORPO

15 Lo spazio organizzato e condiviso Langolo dellautonarrazione IMMAGINI

16 Sperimentazione IRRE Toscana, Uso dellarchivio di classe Scuola Elementare III circolo Tombari GROSSETO A.S.2001/02 Insegnante Fiorita Bernieri Classe II

17 PREREQUISITI Costruzione dellarchivio del corpo. Costruzione dellarchivio della classe. ATTIVITAUso dellarchivio della classe prima; simulazione e ricostruzione storica del primo anno di scuola elementare, in termini di vissuto personale, passando prima attraverso la memoria personale. Prodotto finale: una narrazione del primo anno di scuola elementare CARATTERE SPECIFICO DEL LAVORO Ricorsività a spirale delluso dellarchivio, in una prospettiva di verticalità. Durante il secondo anno si fa uso degli operatori cognitivi della storia per la ricostruzione della vita della classe attraverso un semplice modello interpretativo. In prospettiva, gli alunni saranno in grado, negli anni successivi e nei successivi gradi di scuola, di rielaborare consapevolmente eventi storici sempre più lontani nel tempo Problema di partenza Far conoscere ai nuovi compagni la storia della classe prima SoluzioneUsiamo larchivio della memoria per costruire la lInea del tempo della memoria Problema in itinere La memoria non ricorda tutto, è imprecisa e soggettiva. Produce un ricordo parziale del primo anno di scuola SoluzioneUtilizzare larchivio della classe RIFLESSIONE METACOGNITIVA

18 Archivio della scuola Scuola Elementare III circolo Tombari GROSSETO A.S.2002/03 Insegnante Fiorita Bernieri Classe III

19 PREREQUISITILa nozione di archivio, di fonte e la capacità di operare attraverso questi strumenti per affrontare dei problemi di carattere storico ATTIVITAAnalisi dello spazio scolastico e della vita nella scuola del presente. Raccolta di testimonianze orali sulla scuola del passato. Ingresso nellarchivio della scuola. Lettura, schedatura, interpretazione di documenti finalizzati a raccogliere dati sulla scuola nel corso della sua vita passata. Raccolta di oggetti usati nella scuola nel corso della sua vita. Interpretazione delle fonti. Ricostruzione del percorso fatto. OSSERVAZIONILattività si conclude con una riflessione sui tempi della storia e con il primo approccio ad un passato remoto, attraverso la fonte archeologica. Il lavoro è ancora in corso

20 Sperimentazione IRRE Toscana. Archivio della scuola Scuola Elementare III circolo Tombari GROSSETO A.S.2001/02 Insegnante Fernanda Buccilli Classe III La sperimentazione ha prodotto un ipertesto visionabile presso lIstituto


Scaricare ppt "ARCHIVI SCOLASTICI. - A - ATTIVITA 1997-2003 ScuolaSoggetti interessati Attività Liceo Ginnasio Carducci Ricasoli – Grosseto Insegnanti di diverse discipline."

Presentazioni simili


Annunci Google