La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

AUTORE:ILARIA PINTO Schema Normativo Ipertestuale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "AUTORE:ILARIA PINTO Schema Normativo Ipertestuale."— Transcript della presentazione:

1 AUTORE:ILARIA PINTO Schema Normativo Ipertestuale

2 LA COMPENSAZIONE DELLOBBLIGAZIONE

3 CONCETTO DI OBBLIGAZIONE Rapporto tra due parti in virtù del quale un soggetto, detto creditore, può pretendere ladempimento di una prestazione da parte di un altro soggetto, detto debitore. Essa è anche definita come un vincolo giuridico caratterizzato dal debito (dovere di adempiere) e responsabilità (momento che segue ladempimento).

4 atti extracontrattuali Altri atti diversi dal contratto

5 Di mezzi o di risultato: il debitore nel primo deve avere un comportamento diligente, nel secondo conseguire uno specifico risultato; Fungibili e infungibili: a seconda se la prestazione possa essere effettuata anche da un terzo; Alternative o facoltativa : a seconda se vi è una via alternativa di estinzione; Divisibili o indivisibili: a seconda se loggetto della prestazione sia suscettibile di divisione; Solidali: si dividono in passive, quando in presenza di più debitori, il creditore può chiedere ladempimento dellintera prestazione, a scelta, ad uno dei creditori, attive, quando in presenza di più creditori, ciascuno di essi può chiedere al debitore ladempimento dellintera prestazione. PRINCIPALI TIPI DI OBBLIGAZIONI

6

7 Se non è determinato dalle parti e non può desumersi dalla natura della prestazione: LUOGO DELLADEMPIMENTO in caso di consegna di una cosa certa e determinata, essa verrà adempiuta nel luogo in cui si trovava la cosa quando lobbligazione e sorta; in caso di pagamento di una somma di denaro, essa verrà adempiuta a domicilio del creditore.

8 TEMPO DELLADEMPIMENTO Se il termine non è stabilito dalle parti per mancanza di accordo, lo stabilisce il giudice; Se non è determinato il tempo in cui la prestazione deve essere eseguita, il creditore può esigerla immediatamente;

9 Se per ladempimento è fissato un termine, questo si presume a favore dl debitore, qualora non risulti stabilito a favore del creditore o di entrambi TERMINE DELLADEMPIMENTO

10

11 Ricorre quando debitore e creditore sono tali reciprocamente; in tal caso nella parte in cui i due debiti concorrono, essi si estinguono; Che opera automaticamen te quando i debiti sono omogenei, liquidi ed esigibili E operata dal giudice, quando il debito non è liquido ma di facile liquidazione Le parti operano, daccordo, la compensazion e del debito

12 CONSIGLIO PERSONALE: NON FATE DEBITI!!!!!!!!!!!


Scaricare ppt "AUTORE:ILARIA PINTO Schema Normativo Ipertestuale."

Presentazioni simili


Annunci Google