La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Sessione riservata agli ISTRUTTORI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Sessione riservata agli ISTRUTTORI."— Transcript della presentazione:

1 SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Sessione riservata agli ISTRUTTORI di CLUB BOLOGNA, 9 Maggio 2015 Pietro Pasini Commissione Distrettuale Formazione Distretto 2072 Emilia Romagna – San Marino Anno Governatore : Paolo Pasini

2 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB sollevata da vari Club, condivisa da DG,PDG,DGE,DGD, trattata in eventi distrettuali, la questione, dare una veste regolamentata all’Istruttore di Club nel senso di : se questa figura debba essere inclusa tra gli “officers” del Club, se possa,e come possa, essere inclusa tra i membri del Consiglio

3 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB RCP, Club-Level Training Club Training Plan The Club should have a comprehensive training plan that ensures : 1.Club leaders attend district training meetings as appropriate 2.Orientation is consistent and regularly provided to new members 3.Ongoing educational opportunities are available for current members 4.A leadership skills development program is available for all members

4 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB RCP, Club-Level Training Club Trainer The Club President-Elect may wish to appoint a Club Trainer(s) to oversee the Club Training Plan during the coming year. The Club Trainer serves a one year term, with a limit of three consecutive terms. The Club Trainer should work with the Club’s Board and Committees to ensure all training needs are met and work with the District Training Committee, theAssistant Governor assigned to the Club, and the District Governor, for support and ideas.

5 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB “compiti e responsabilità dell’Istruttore di Club”: (vedi Appendice 11 del Manuale del Presidente di Club( ) del R.I.) 1.Identificare le esigenze di formazione dei soci; 2.Pianificare un programma al mese per tutti i soci; 3.Incontrare i nuovi e potenziali soci, da soli o in piccoli gruppi; 4.Gestire un programma di mentoring; 5.Condurre un programma di sviluppo della leadership; 6.Aiutare con la pianificazione strategica. Così come per la “istituzione” dell’Istruttore del Club, è appropriato inserire i “compiti e responsabilità “di questa figura nel Regolamento del Club,seguendo l’Art.4“ Duties of The Board”, del Recommended Rotary Club Bylaws

6 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB per includere la figura dell’Istruttore di Club A) tra i “dirigenti” ( officers ) del Club B) tra i “membri del Consiglio Direttivo” (Board Directors), non sono necessarie modifiche allo Statuto del Club ; È, invece, necessario e sufficiente che: 1.il Regolamento del Club preveda l’Istruttore del Club, 2.lo qualifichi tra gli “officers” del Club,(A) 1.ne preveda la elezione, nella apposita Assemblea Annuale del Club come richiesto per tutti i componenti del Consiglio Direttivo, qualora desideri farne una figura da includere tra i membri del Consiglio (B)

7 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB L’importanza della funzione ( vedi compiti e responsabilità) sembra richiederne a buona ragione l’inclusione tra gli “officers” del Club In più, l’esigenza di una cooperazione operativa col Consiglio Direttivo può giustificare la inclusione dell’Istruttore nel Consiglio Direttivo stesso ; L’ammissione a fare parte del Consiglio Direttivo del Club deve essere subordinata, per tutti i componenti comunque “nominati”, alla elezione da parte dei Soci nella apposita Assemblea Annuale come richiesto dallo Statuto Tipo del Rotary Club

8 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB Il parere del Rotary International : L’art del Rotary Code of Policies stabilisce che il presidente eletto di club ha la possibilità di nominare un istruttore di club. Il termine “may wish” indica chiaramente che tale nomina è facoltativa. L’art , doveri del Presidente,paragrafo 9,.. ensures that a comprehensive training program is implemented by the club and may appoint a club trainer(s) to carry out the training, if needed Lo statuto ed il regolamento tipo del Rotary club lasciano inoltre piena libertà ai singoli club di decidere se tale figura debba essere inclusa tra i dirigenti di club e se debba essere inclusa nel Consiglio direttivo di club.

9 Distretto 2072 Governatore Paolo Pasini Emilia Romagna – Repubblica di San Marino ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Bologna,9 Maggio 2015 Pietro Pasini,PDG, Istruttore Distrettuale L’ISTRUTTORE del ROTARY CLUB Il Consiglio direttivo è costituito e composto in conformità al Regolamento del club. Il regolamento tipo indica che il presidente, il presidente uscente, il presidente eletto, uno o più vicepresidenti e segretario devono far parte del Consiglio direttivo, così come stabilito dallo Statuto del Rotary club. Lo stesso regolamento tipo precisa inoltre che possono far parte del consiglio direttivo anche altri membri, citando alcuni esempi. Pertanto il club ha la possibilità di stabilire se l’istruttore di club sia o meno un membro del consiglio direttivo. Qualora il club decidesse di nominare l’Istruttore di club tra i dirigenti di club, ed eventualmente di includere tale figura tra i membri del Consiglio direttivo, tali disposizioni devono essere inserite nel rispettivo regolamento del club.


Scaricare ppt "SEMINARIO ISTRUZIONE SQUADRA DISTRETTUALE Repubblica di San Marino, 22 Febbraio 2014 ASSEMBLEA DISTRETTUALE di FORMAZIONE Sessione riservata agli ISTRUTTORI."

Presentazioni simili


Annunci Google