La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetti Integrati di Filiera (PIF) Regione Campania Settore Interventi per la Produzione Agricola.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetti Integrati di Filiera (PIF) Regione Campania Settore Interventi per la Produzione Agricola."— Transcript della presentazione:

1 Progetti Integrati di Filiera (PIF) Regione Campania Settore Interventi per la Produzione Agricola

2 Analisi di contesto Lanalisi swot operata sulle principali filiere presenti in Campania ha evidenziato che il sistema produttivo è influenzato da scarso livello di integrazione tra i diversi stadi della filiera e dalla frammentazione degli assetti organizzativi e relazionali.

3 Criticità 1.di tipo organizzativo, dovuti al fatto che alcuni attori della filiera svolgono funzioni fondamentali quali trasporto e distribuzione delle merci, gestione delle scorte, commercializzazione ed internazionalizzazione, ricerca. 2.di contesto, determinate da scarse risorse infrastrutturali a servizio delle imprese, offerta limitata di servizi qualificati finalizzati allo sviluppo degli indici di competitività, sistema ricerca e trasferimento di competenze e innovazioni, che non segue le richieste degli operatori del settore.

4 La progettazione integrata mira, in particolare, al miglioramento dellefficacia delle politiche di sviluppo rurale favorendo: 1.concentrazione delle risorse su specifiche priorità strategiche 2.sviluppo di effetti sinergici tra le misure del PSR 3.sviluppo di effetti sinergici tra le misure del PSR e gli obiettivi delle politiche di coesione

5 Filiere ammissibili ~Zootecnia lattiero caseariaZootecnia lattiero casearia ~Zootecnia carniZootecnia carni ~OrtofrutticolaOrtofrutticola ~Olivicolo-oleariaOlivicolo-olearia ~VitivinicolaVitivinicola ~Cerealicola (grano duro – pasta) ~Florovivaistica

6 Risorse finanziarie Risorse FEASR per ,00 Ciascun PIF deve prevedere una spesa pubblica compresa tra un minimo di ,00 ed un massimo di ,00.

7 Filieran.Meuro Zootecnia lattiero casearia228 Zootecnia carne114 Ortofrutticola342 Olivicolo - olearia228 Vitivinicola228 Cerealicola (grano duro – pasta) 114 Florovivaistica114 totale 12168

8 PRODOTTI A MARCHIO - ambito territoriale definito dai rispettivi disciplinari di produzione ALTRI PRODOTTI - tutto il territorio regionale Aree dintervento

9 Misure dellAsse 1 attivabili Misura 111 –azioni nel campo della formazione professionale e dellinformazione Misura 114 –utilizzo dei servizi di consulenza Misura 115 –avviamento ai servizi di assistenza alla gestione, di sostituzione e di consulenza aziendale Misura 121 –ammodernamento delle aziende agricole Misura 123 –accrescimento del valore aggiunto dei prodotti agricoli e forestali Misura 124 –cooperazione per lo sviluippo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo e alimentare e in quello forestale Misura 125 –infrastrutture coinnesse allo sviluppo e alladeguamento dellagricoltura e della selvicoltura Misura 131 –sostegno agli agricoltori per conformarsi alle norme rigorose basate sulla legislazione comunitaria Misura 132 –partecipazione degli agricoltori ai sistemi di qualità alimentare Misura 133 –sostegno alle Associazioni di produttori per attività di informazione e promozione riguardo ai prodotti che rientrano nei sistemi di qualità

10 Schema di attuazione dei PIF Assessore allAgricoltura Cabina di regia Partenariato di filiera Capofila Protocollo di intesa Enti locali e/o altri soggetti pubblici Presentazione e selezione del Progetto Integrato di Filiera Regione Campania Contratto di programma Accordo di programma Consorzio di filiera Imprese e altri soggetti privati Istruttoria progetti esecutivi/cantierabili

11 E individuato tra i soggetti privati aderenti al Partenariato di filiera: - Consorzi di tutela - Organizzazioni di produttori - Cooperative agricole - Imprese agroindustriali Il soggetto Capofila

12 E finalizzato alla realizzazione del piano di interventi promossi dalle imprese private coinvolte nella progettazione. Contratto di programma

13 Accordo di programma E finalizzato alla realizzazione di interventi strutturali ed infrastrutturali coerenti alle strategie proposte per lo sviluppo della filiera.


Scaricare ppt "Progetti Integrati di Filiera (PIF) Regione Campania Settore Interventi per la Produzione Agricola."

Presentazioni simili


Annunci Google