La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stadi di sviluppo genitale nel maschio. Il primo segno della pubertà nel maschio è laumento di volume del testicolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stadi di sviluppo genitale nel maschio. Il primo segno della pubertà nel maschio è laumento di volume del testicolo."— Transcript della presentazione:

1 Stadi di sviluppo genitale nel maschio

2 Il primo segno della pubertà nel maschio è laumento di volume del testicolo

3 Spermarca fra: 13.3 anni –16 anni Normospermia: a circa 17 anni (età ossea)

4 Lunghezza corde vocali Prepubertà: mm nei due sessi Maschi adulti: mm Femmine adulte: mm (Berkey et al Am.J.Epem 1542,446; 2000 )

5 Comparsa peli ascellari e anali e sviluppo ghiandole sudoripare Femmine: anni Maschi: 14 anni

6 Prepubertà M F Massa ossea1 : 1 Massa magra1 : 1 Tessuto adiposo1 : 1 Dopo la pubertà M F Massa ossea1.5 : 1 Massa magra1.5 : 1 Tessuto adiposo 1 : 2

7 Growth spurt (guadagno in statura) alla pubertà: nei maschi 28 cm nelle femmine 25 cm

8 Alla pubertà aumentano La secrezione di GH (aumento della ampiezza degli episodi secretori, senza modificazioni della frequenza) I livelli circolanti di IGF-1 (insuli-like- growth factor I)

9 Ruolo degli ormoni nel processo di crescita: I e II Infanzia: GH e ormoni tiroidei Pubertà : E2 e T nel maschio E2 nella femmina E2 - aumentata secrezione di GH e quindi di IGFI epatica - aumentata secrezione locale IGFI

10 Meccanismi che controllano linizio della pubertà Rimozione di un meccanismo di freno centrale della secrezione gonadotropinica esistente nellinfanzia; Riduzione della sensibilità del feed-back; Attivazione del sistema GnRH-gonadotropine- gonadi nelle ore notturne

11 Ipotesi sul controllo dellinizio della pubertà umana (I) Lo sviluppo della funzione riproduttiva è un processo continuo che va dalla differenziazione sessuale e dallontogenesi del sistema ipotalamo- ipofisi gonadico nel feto al raggiungimento della piena maturazione sessuale e fertilità alla pubertà Il SNC esercita lunica maggiore costrizione sullingresso nella pubertà. Il controllo neuroendocrino della pubertà è mediato dal sistema dei neuroni GnRH secernenti situati nell ipotalamo medio basale che agisce come un generatore di picchi endogeni ( GnRH pulse generator)

12 Ipotesi sul controllo dellinizio della pubertà umana (II) 3. Nel bambino prepubere il GnRH pulse generator funziona a un basso livello di attività (pausa giovanile) grazie a meccanismi inibitori steroido- indipendenti e steroido-dipendenti 4. La pubertà inizia con la riattivazione (disinibizione) del GnRH pulse generator che conduce allincremento dellampiezza e frequenza dei picchi secretori di GnRH, e quindi ad una aumentata secrezione di tropine ipofisarie e a una aumentata secrezione gonadica di steroidi sessuali 3. La riattivazione del GnRH pulse generator inizialmente caratterizza soltanto le ore notturne

13

14 LA CORPOREITA Approccio riduttivo della medicina tradizionale Distinzione fra corpo fisico (Korper) e vissuto (Leib) Atteggiamenti verso il corpo (Wyss) -accettazione e tolleranza - modalità scostante-reprimente - modalità educativo-pedagogico-sportiva Comportamenti conseguenti - preoccupazioni ipocondriache - comportamenti dismorfofobici - tendenze narcisistiche In patologia: - disturbi dellimmagine corporea - depersonalizzazioni - alterazioni dellorientamento psicoaffettivo


Scaricare ppt "Stadi di sviluppo genitale nel maschio. Il primo segno della pubertà nel maschio è laumento di volume del testicolo."

Presentazioni simili


Annunci Google