La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Libri digitali e contenuti integrativi Istituto Raffaele Pucci - Nocera Inf. giugno 2015.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Libri digitali e contenuti integrativi Istituto Raffaele Pucci - Nocera Inf. giugno 2015."— Transcript della presentazione:

1 Libri digitali e contenuti integrativi Istituto Raffaele Pucci - Nocera Inf. giugno 2015

2 Libri di carta e libri digitali La macchina tecnologicamente più efficiente che l’uomo abbia mai inventato è il libro Northrop Frye

3 Libri di carta e libri digitali - quale relazione Liber not e-book (esclusione) Liber or e-book (correlazione) Liber and e-book (inclusione) I libri non verranno uccisi dagli ebook, ma da quelli che comprano solo titoli presenti nei primi 10 posti della classifica. OPINIONI

4 Ebook una definizione L’electronic-book (o libro elettronico) è la versione digitale di un libro stampato, consultabile utilizzando un lettore e-book, tra i più noti IPad e Smartphone, e in generale ogni PC, tablet o cellulare di ultima generazione abilitato. L’e-book offre più di una semplice lettura: rispetto alla staticità del libro tradizionale, la multimedialità e l’interattività tipiche dell’ipertesto lo rendono il supporto ideale per enciclopedie, dizionari, manuali (testi che non richiedono una lettura sequenziale e che traggono vantaggio dall’utilizzo di motori di ricerca e supporti multimediali). Enciclopedia Treccani

5 ebook - cos’è Un ebook è un libro in formato digitale Non è stampato su carta, ma si presenta come un file Ha un’estensione che serve per capirne il formato E’, di norma, protetto dalla copia da Digital Rights Management DRM, per cui prima di scaricarlo si riceverà un file con estensione.ACSM, una licenza per poter scaricare il libro

6 Libri digitali alcune date significative 1971 progetto Gutenberg Michael S. HartGutenberg 1987 Afternoon 1994 progetto Manuzio Marco CalvoManuzio Marco Calvo 1998 ISBN per il primo ebookISBN 1998 Amazon inizia la vendita di ebookAmazon

7 tutti i formati Libri digitali i formati più diffusi Formato epubepub Formato mobimobi Formato pdfpdf ereader

8 Ebook in formato.epub Il formato indicato dall’estensione.epub è il formato standard, libero e aperto, dei libri digitali Per il lettore, i vantaggi principali di questo formato sono due: può essere letto dalla maggior parte degli ereader e permette di personalizzare al massimo l’esperienza di lettura. Ad esempio, consente al testo di adattarsi automaticamente in base al dispositivo di visualizzazione Per aprire file.epub è necessario un apposito programma di lettura su pc o un'apposita applicazione per i dispositivi mobile e tablet.

9 Ebook in formato.mobi Il formato indicato dall’estensione.mobi è il formato proprietario scelto da Amazon per gli eBook distribuiti sulla sua piattaforma L’ereader di Amazon, il Kindle, può leggere solo ebook in formato.mobi, ma gli ebook in formato.mobi possono essere letti anche senza Kindle (ad esempio tramite apposita applicazione su iPad).

10 Ebook in formato.pdf Il.pdf è il formato tradizionale per i documenti destinati alla stampa. Chi legge su linux, windows o mac in genere si trova bene con i documenti.pdf. Alcune difficoltà possono subentrare per chi legge su ereader. Ad esempio, la formattazione del testo non sempre si adegua al ridimensionamento del font.

11 Nome programmaPrincipali formati supportatiSistemi operativi Adobe Digital EditionsPDFPDF, ePUBePUBMac OS XMac OS X, WindowsWindows Adobe AcrobatPDFMac OS XMac OS X, WindowsWindows CalibreePUBePUB, LIT, HTML e altriLITHTMLGNU/LinuxGNU/Linux, Mac OS X, WindowsMac OS XWindows Lexcycle StanzaePUBePUB, LIT, HTML, RTF, PDF e altriLITHTMLRTFPDFmultipiattaforma FBReaderFB2FB2, ePUB, HTML e altriePUBHTMLmultipiattaforma EaseReaderDTBWindows eMonocleOeBMac OS XMac OS X, GNU/Linux, WindowsGNU/LinuxWindows eReaderPRCPRC, PDBPDBPalm OSPalm OS, Mac OS X, WindowsMac OS XWindows Mentoract ReaderOeBvari (richiede Java Runtime Engine)Java Runtime Engine Microsoft ReaderLITWindowsWindows, Windows MobileWindows Mobile MobiPocket ReaderMobiPocketMobiPocket, OeBOeBBlackberryBlackberry, PalmOS, Symbian, Windows MobilePalmOSSymbianWindows Mobile NIST ReaderOeBGNU/LinuxGNU/Linux, WindowsWindows OpenBergOeBMac OS XMac OS X, GNU/Linux, WindowsGNU/LinuxWindows OkularPDFPDF, ePUBePUBGNU/LinuxGNU/Linux, Windows, Mac OS XWindowsMac OS X Starbuck ReaderHTMLHTML, TXT, PDB, PRCTXTPDBPRCWindows Mobile Tiny eBook ReaderHTMLHTML, LIT, TXTLITTXTWindows Mobile TK3 ReaderTK3Mac OS XMac OS X, WindowsWindows TPB ReaderDTBWindows uBook ReaderHTMLHTML, PRC, RTF, TXTPRCRTFTXTPalmOSPalmOS, SymbianOS, Windows MobileSymbianOSWindows Mobile

12 Libri digitali gli ereader (lettori) CELLULARI TABLET PC KOBO KINDLE TOLINO POCKETBOOK pianetaebook eeevolution

13 Il libro di testo tra passato e avvenire quando era l’unico strumento per la conoscenza la fotocopiatrice struttura, de-struttura e funzionalità politica delle case editrici sistemazione del sapere

14 Libri di testo digitali Problemi aperti Fine del libro di testo tradizionale? Da produzione editoriale ad una produzione diffusa Nuove professionalità specifiche? Validazione Libro di testo cartaceo come unico antidoto alla “distrattività ”

15 I contenuti integrativi Sono risorse di natura eterogenea e differenziata, selezionate di volta in volta dal docente o individuate collaborativamente in base alle attività svolte, alle strategie didattiche adottate, alle specificità, necessità e opportunità dei singoli percorsi e contesti di apprendimento. Corrispondono di norma a risorse di apprendimento molecolari, altamente personalizzabili. Hanno funzione integrativa o complementare o di approfondimento e personalizzazione dei percorsi I contenuti di apprendimento integrativi utilizzabili in ambito didattico non sono evidentemente solo digitali, ma in questa sede ci si soffermerà in particolare sui contenuti digitali integrativi. (D.M. n. 781 del 27/09/2013, allegato 1)

16 Tipologie di adozione I collegi dei docenti adottano libri nelle versioni digitali o miste, previste nell'allegato al D. M. n. 781 del 27/09/2013: versione cartacea accompagnata da contenuti digitali integrativi; versione cartacea e digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi; versione digitale accompagnata da contenuti digitali integrativi.

17 La normativa essenziale Le scuole possono produrre in proprio manuali di studio da destinare alle classi. comma 1 dell’articolo 6 della legge n. 128/2013 A decorrere dall’a.s , le scuole possono elaborare il materiale didattico digitale per specifiche discipline da utilizzare come libri di testo e strumenti didattici per la disciplina di riferimento Gli studenti partecipano attivamente alla produzione dei testi di studio L’elaborazione di ogni prodotto è affidata ad un docente supervisore che garantisce, anche avvalendosi di altri docenti, la qualità dell’opera sotto il profilo scientifico e didattico, in collaborazione con gli studenti delle proprie classi in orario curricolare.

18 Una suggestione la classe capovolta Flipped classroom quando la lezione diventa compito a casa mentre il tempo in classe è usato per attività collaborative, esperienze, dibattiti e laboratori Docente come mentor, regista dell’azione pedagogica In classe gli studenti sperimentano, collaborano, svolgono attività laboratoriali A casa viene fatto largo uso di video e altre risorse e-learning È importante che il tempo guadagnato in classe grazie al flipping venga usato in maniera ottimale e che le risorse utilizzate dallo studente nel tempo a casa siano di qualità elevata Una libreria di contenuti integrata con video online vagliati in base a qualità e accessibilità è il miglior punto di partenza per ottenere un buon risultato finale.

19 Perché cambiare Per permettere una radicale trasformazione di attività, relazioni e aspettative “capovolgendo” i due elementi cardine dell’esperienza educativa: il tempo a scuola e il tempo a casa Per consentire il miglioramento delle interazioni educative in classe, ottimizzando di conseguenza il tempo a scuola Per ottimizzare il rapporto docente/studente: più tempo da dedicare a quegli studenti che necessitano di maggior supporto. Per sviluppare e rafforzare l’apprendimento tra pari e l’apprendimento autonomo

20 Costruire un ebook Wordprocessor (Open office, Word, ecc.) Risorse dalla rete Sigil Calibre

21 Sigil Cos’è Sigil è un editor open source per e-book ePub sviluppato da Strahinja Marković dal 2009 e da John Schember dal Come applicazione multipiattaforma, è distribuito per le piattaforme Microsoft Windows, Mac OS X e Linux sotto la licenza GNU GPL. Sigil supporta sia l'editing WYSIWYG che quello code-based dei file ePub, come l'importazione di file HTML e di file di testo.[1] [2] Dalla versione è stata integrata la funzione di validazione degli ePub.

22 Sigil Caratteristiche Supporta l'importazione di file EPUB e HTML, immagini e fogli di stile CSS ; Visualizzazioni multiple: libro, codice e vista in anteprima; Generatore dell'indice con il supporto ai titoli multi-livello; Editor di metadati Controllo ortografico con dizionari Pieno supporto alle espressioni regolari (PCRE) in Cerca e sostituisci; Integrazione con FlightCrew EPUB per la validazione dell'EPUB.


Scaricare ppt "Libri digitali e contenuti integrativi Istituto Raffaele Pucci - Nocera Inf. giugno 2015."

Presentazioni simili


Annunci Google