La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Relazione 2009 Servizio Sportello Stranieri Comune di Cento.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Relazione 2009 Servizio Sportello Stranieri Comune di Cento."— Transcript della presentazione:

1 Relazione 2009 Servizio Sportello Stranieri Comune di Cento

2 Trend dellaffluenza allo sportello Nellanno 2009 laffluenza allo sportello è stata di n utenti/accessi, con una media mensile di n.190 accessi. Il dato totale supera di 589 unità quello del 2008 ovvero di un 34% in più rispetto allanno precedente (1.696), equivalente ad un aumento del 74,2%. Tale aumento è dato dal fatto che da giugno 2009 quando il cittadino vede il suo nominativo sullelenco dei PSE (permesso di soggiorno elettronico) pronti, inviatoci dalla Questura di Ferrara deve passare presso il nostro ufficio per lappuntamento utile al ritiro del PSE stesso. Infatti come si evince dal trend, a partire da luglio laffluenza allo sportello è sensibilmente aumentata, consolidandosi nei mesi di settembre e ottobre. Mentre a dicembre è dovuto al minor numero di aperture del servizio per via delle festività natalizie.

3 Le richieste fatte allo sportello Come si evince dalla tabella la domanda più frequente è relativa alla richiesta dellappuntamento per il ritiro del PSE che conta 726 contatti, successivamente si registra lattività di compilazione dei kit per il rinnovo/rilascio dei PSE per la quale sono state fatte 254 richieste, a cui corrispondono 245 compilazioni effettive. Rilevanti risultano anche essere le richieste dinformazioni relative al Permesso di soggiorno di lungo periodo e cittadinanza (242 contatti). Rimangono comunque rilevanti i contatti relativi alle richieste dinformazione raccolta documenti per i cittadini comunitari relativi al D. lgs 30 (n. 145), le richieste dinformazione sui permessi di soggiorno e, infine, le richieste per il ritiro del documento di soggiorno cartaceo che viene ritirato direttamente presso il nostro servizio nelle giornate di apertura al pubblico.

4 Corsi di Lingua Italiana Nellanno scolastico , con i finanziamenti del Comune di Cento e quelli della provincia di Ferrara, e del C.T.P sono stati programmati 4 corsi di Lingua Italiana per cittadini stranieri (3 di questi finanziati dal Comune) Progetti formativi interdisciplinari presso le scuole del Comune di Cento Sono state coinvolte 16 classi delle scuole elementari di Cento e frazioni, per un totale di 70 ore. Tematiche affrontate: le favole di Paesi stranieri, le feste religiose, larte, la musica e il disegno come strumenti di integrazione, la solidarietà, la conoscenza di altre culture e altri Paesi. Obiettivo dei progetti : riflettere e lavorare insieme con gli alunni sui temi proposti attraverso il gioco, larte e aiutare i ragazzi a sviluppare punti di vista differenti e una nuova modalità di approccio verso laltro Appuntamenti per il ritiro del PSE (permesso di soggiorno elettronico) Da giugno 2009, in accordo con la Questura di Ferrara, i cittadini stranieri devono presentarsi presso il Servizio Stranieri per chiedere lappuntamento indispensabile per il ritiro del proprio documento di soggiorno presso la Questura Corsi di Lingua Italiana Nellanno scolastico , con i finanziamenti del Comune di Cento e quelli della provincia di Ferrara, e del C.T.P sono stati programmati 4 corsi di Lingua Italiana per cittadini stranieri (3 di questi finanziati dal Comune) Progetti formativi interdisciplinari presso le scuole del Comune di Cento Sono state coinvolte 16 classi delle scuole elementari di Cento e frazioni, per un totale di 70 ore. Tematiche affrontate: le favole di Paesi stranieri, le feste religiose, larte, la musica e il disegno come strumenti di integrazione, la solidarietà, la conoscenza di altre culture e altri Paesi. Obiettivo dei progetti : riflettere e lavorare insieme con gli alunni sui temi proposti attraverso il gioco, larte e aiutare i ragazzi a sviluppare punti di vista differenti e una nuova modalità di approccio verso laltro Appuntamenti per il ritiro del PSE (permesso di soggiorno elettronico) Da giugno 2009, in accordo con la Questura di Ferrara, i cittadini stranieri devono presentarsi presso il Servizio Stranieri per chiedere lappuntamento indispensabile per il ritiro del proprio documento di soggiorno presso la Questura Attività svolte

5 Consulenza Legale Continua il servizio mensile di consulenza legale offerto allo Sportello in collaborazione con il legale del CSII (Centro Servizi Integrati per lImmigrazione) di Ferrara Collaborazione con ufficio Anagrafe per liscrizione dei cittadini comunitari (d.lgs n. 30/ 2007) E proseguita la collaborazione con lUfficio Anagrafe di raccolta della documentazione e rilascio della prima ricevuta, da parte dello Sportello Stranieri relativa alliscrizione anagrafica dei cittadini comunitari. Centro regionale contro le discriminazioni Prosegue l attività come Nodo di Raccordo della Rete Regionale Contro le Discriminazioni Mediatori linguistico-culturali Presenza di mediatori di lingua albanese, cinese e araba nellattività di front-office e nei progetti didattici. Limpiego di questa figura è stata essenziale per facilitare la comprensione e il rapporto operatore-cittadino straniero là dove il gap culturale poteva impedire unefficace comunicazione. Consulenza Legale Continua il servizio mensile di consulenza legale offerto allo Sportello in collaborazione con il legale del CSII (Centro Servizi Integrati per lImmigrazione) di Ferrara Collaborazione con ufficio Anagrafe per liscrizione dei cittadini comunitari (d.lgs n. 30/ 2007) E proseguita la collaborazione con lUfficio Anagrafe di raccolta della documentazione e rilascio della prima ricevuta, da parte dello Sportello Stranieri relativa alliscrizione anagrafica dei cittadini comunitari. Centro regionale contro le discriminazioni Prosegue l attività come Nodo di Raccordo della Rete Regionale Contro le Discriminazioni Mediatori linguistico-culturali Presenza di mediatori di lingua albanese, cinese e araba nellattività di front-office e nei progetti didattici. Limpiego di questa figura è stata essenziale per facilitare la comprensione e il rapporto operatore-cittadino straniero là dove il gap culturale poteva impedire unefficace comunicazione.

6 Attività future Offerta didattica Hanno aderito al progetto Cosa Mangi? 8 classi delle scuole primarie di Cento. Il progetto avrà la finalità di favorire la riduzione dello stereotipo, del pregiudizio, lascolto dellaltro e la conoscenza di particolari abitudini alimentari italiane e straniere. Hanno aderito al progetto Strappiamo letichetta proposto dal Centro Antidiscriminazione, 8 classi del Liceo Cevolani e 4 classi dellistituto F.lli Taddia. Il progetto ha la finalità di far comprendere cosè la discriminazione e rendere consapevoli i ragazzi di quali sono i meccanismi che scattano quando si attiva un processo di discriminazione (pregiudizio, stereotipi, ecc…) Offerta didattica Hanno aderito al progetto Cosa Mangi? 8 classi delle scuole primarie di Cento. Il progetto avrà la finalità di favorire la riduzione dello stereotipo, del pregiudizio, lascolto dellaltro e la conoscenza di particolari abitudini alimentari italiane e straniere. Hanno aderito al progetto Strappiamo letichetta proposto dal Centro Antidiscriminazione, 8 classi del Liceo Cevolani e 4 classi dellistituto F.lli Taddia. Il progetto ha la finalità di far comprendere cosè la discriminazione e rendere consapevoli i ragazzi di quali sono i meccanismi che scattano quando si attiva un processo di discriminazione (pregiudizio, stereotipi, ecc…)


Scaricare ppt "Relazione 2009 Servizio Sportello Stranieri Comune di Cento."

Presentazioni simili


Annunci Google