La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GESTIONE DELLA CONTESTUALITA TRA SCIA E COMUNICA 22/02/2014 Tavola colori RGB 192 0 96 000000 213 43 30 0 152 95 139 141 142.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GESTIONE DELLA CONTESTUALITA TRA SCIA E COMUNICA 22/02/2014 Tavola colori RGB 192 0 96 000000 213 43 30 0 152 95 139 141 142."— Transcript della presentazione:

1 GESTIONE DELLA CONTESTUALITA TRA SCIA E COMUNICA 22/02/2014 Tavola colori RGB

2 CONTESTUALITA SCIA-COMUNICA: CASI 2 INTERVENTO ATTI NECESSARI CONTESTUALITA SCIA E COMUNICA PROCEDURA COSTITUZIONE DI UNIMPRESA O DI UNA SOCIETÀ CHE AVVIA IMMEDIATAMENTE LATTIVITÀ ECONOMICA - COMUNICA per lattribuzione della partita Iva e per la nascita dellimpresa e lavvio Attività. - SCIA per lavvio dellattività. In tale caso la SCIA non può che avere valore dopo che la CCIAA ha attribuito la partita Iva allimpresa. La SCIA e la COMUNICA devono essere necessariamente contestuali la SCIA e la COMUNICA devono essere inviate contestualmente al Registro Imprese secondo le modalità previste dal comma 2 del DPR 160/2010 COSTITUZIONE DI UN IMPRESA O DI UNA SOCIETÀ SENZA AVVIO IMMEDIATO DELLATTIVITÀ ECONOMICA - COMUNICA; interessa esclusivamente il Registro Imprese e non richiede alcuna SCIA o altra comunicazione al Comune. Solo COMUNICA INIZIO ATTIVITÀ PER IMPRESA GIÀ ISCRITTA AL REGISTRO IMPRESE - la presentazione della SCIA al SUAP è preliminare alleffettuazione dellintervento: la presentazione della SCIA consente limmediato avvio dellattività o leffettuazione dellintervento oggetto di SCIA; - occorre presentare la COMUNICA entro 30 giorni dallavvio dellattività o alleffettuazione dellintervento oggetto di SCIA la SCIA e la COMUNICA non devono essere necessariamente contestuali. La presentazione contestuale di SCIA e COMUNICA viene lasciata alla volontarietà dellutente Sono possibili a discrezione dellutente due procedure: a)Presentazione disgiunta: lutente presenta la SCIA al portale del SUAP; entro 30 giorni presenta la COMUNICA al Registro Imprese b)Presentazione contestuale: lutente presenta la SCIA e la COMUNICA contestualmente al Registro Imprese secondo la procedura di cui allart. 5 comma 2 DPR 160/2010 VARIAZIONE CESSAZIONE ATTIVITÀ CANCELLAZIONE DAL REGISTRO DELLE IMPRESE richiede solo COMUNICA; interessa esclusivamente il Registro Imprese e non richiede alcuna SCIA o altra comunicazione al Comune. Solo COMUNICA

3 In caso di contestualità tra SCIA e COMUNICA è durante la compilazione dellanagrafica, è necessario selezionare dal menu a tendina La pratica è contestuale alla COMUNICA? la voce SI. In questo caso il campo C.F./P.IVA non è obbligatorio e si può procedere con la compilazione. 3 CONTESTUALITA SCIA-COMUNICA

4 Al termine della compilazione il modulo creato conterrà la seguente dicitura 4 CONTESTUALITA SCIA-COMUNICA Dopo la firma il sistema NON invierà la pratica di SCIA al SUAP Comunale, bensì allutente che dovrà allegarla alla COMUNICA da inoltrare alla Camera di Commercio.

5 MODALITA TRANSITORIA In attesa di un sistema automatico che permetta la piena interoperabilità nella presentazione di SCIA e ComUnica - nellambito del Protocollo tra Provincia e Camera di Commercio di Ferrara - si è concordato che in caso di presentazione contestuale, la decorrenza dei termini per linizio dellattività dellimpresa possa coincidere con linvio allutente della ricevuta di Comunica da parte della CCIAA. Al contempo la CCIAA si impegna allinoltro immediato della SCIA al SUAP, il quale invierà una successiva comunicazione che costituirà titolo autorizzatorio ai sensi dellart. 4 del DPR 160/2010.


Scaricare ppt "GESTIONE DELLA CONTESTUALITA TRA SCIA E COMUNICA 22/02/2014 Tavola colori RGB 192 0 96 000000 213 43 30 0 152 95 139 141 142."

Presentazioni simili


Annunci Google