La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

(un approccio alla lettura del rapporto Spazio-Liturgia negli edifici di culto dalle origini ai nostri giorni)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "(un approccio alla lettura del rapporto Spazio-Liturgia negli edifici di culto dalle origini ai nostri giorni)"— Transcript della presentazione:

1 (un approccio alla lettura del rapporto Spazio-Liturgia negli edifici di culto dalle origini ai nostri giorni)

2 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia Idea- Progetto Una ricerca sulla dimensione simbolica e semantica della architettura Architettura cristiana: alla base della cultura occidentale Facilmente verificabile nel territorio Rapporto tra figurazione architettonica e simbolismo liturgico

3 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia TIPOLOGIA DELLUTENTE Studenti scuola media superiore, a livello di approfondimento diversificato

4 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia MATERIE COINVOLTE

5 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia OBIETTIVI Storia della Chiesa Patristica Storia dellArte

6 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia Lesperienza del mistero passa attraverso il rito Sacramento è ciò che stabilisce una comunicazione tra luomo e Dio, comunicazione nella quale, attraverso dei segni comprensibili alluomo, Dio realmente interviene nella sua storia.Sacramento è ciò che stabilisce una comunicazione tra luomo e Dio, comunicazione nella quale, attraverso dei segni comprensibili alluomo, Dio realmente interviene nella sua storia. Il sacramento ha quindi un linguaggio, un sistema di segni con cui comunica lazione di Dio.Il sacramento ha quindi un linguaggio, un sistema di segni con cui comunica lazione di Dio. Il mistero trascende una spiegazione razionale,Il mistero trascende una spiegazione razionale, il segno del sacramento parla più dei ragionamenti il segno del sacramento parla più dei ragionamenti LINGUAGGIO SEMITICO ( di tipo figurativo-comportamentale) Es.: GV 9, 6-7 (guarigione del cieco) LIGUAGGIO GRECO-LATINO (di tipo concettuale- verbale)

7 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia FASE CONOSCITIVA - OPERATIVA La chiesa è stata per secoli il tema edilizio più importante dellarchitettura in Europa.La chiesa è stata per secoli il tema edilizio più importante dellarchitettura in Europa. Per capire meglio il rapporto architettura – liturgia è importante analizzare la fase di formazione del culto cristiano:Per capire meglio il rapporto architettura – liturgia è importante analizzare la fase di formazione del culto cristiano: - dallidea di TEMPIO (NAOS, luogo abitato da DIO)- dallidea di TEMPIO (NAOS, luogo abitato da DIO) -a DOMUS ECCLESIA ( casa dell Assemblea dei fedeli );-a DOMUS ECCLESIA ( casa dell Assemblea dei fedeli ); da RELIGIOSITA NATURALE ( divisione tra SACRO/PROFANO, con un Luogo- Tempio dove offrire sacrifici ed un Sacerdote che comunica con Dio ), mentalità offertoriale-sacrificale; Insicurezza delluomo e Timore di Dio; a CRISTIANESIMO (iniziativa di Dio, esperienza Pasquale, Dio scende dove vive luomo, si fa Uomo e lo salva; tutto è santo; luomo, (la Chiesa) è Tempio di Dio).

8 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia SCELTA STUDIO E CATALOGAZIONE Viene realizzato un percorso che parte dallo studio delle planimetrie e dellorganizzazione degli spazi funzionali passa per un confronto con documenti storici, post-conciliari, incontri con esperti e verifiche in sito.

9 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ITINERARI DI APPROFONDIMENTO

10 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Dalle antiche Sinagoghe ebraicheDalle antiche Sinagoghe ebraiche

11 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese siriacheLe chiese siriache

12 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche La Basilica cristianaLa Basilica cristiana (dalla basilica romana)

13 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese a pianta centrale o bizantinaLe chiese a pianta centrale o bizantina

14 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Sistemi multipli di chiese: Catecumenium (Es.: Aquileia o Venezia Torcello)Sistemi multipli di chiese: Catecumenium (Es.: Aquileia o Venezia Torcello)

15 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese romanicheLe chiese romaniche

16 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese goticheLe chiese gotiche

17 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese orientali - (Le icone)Le chiese orientali - (Le icone)

18 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese dellUmanesimoLe chiese dellUmanesimo ( La fabbrica di S. Pietro) ( La fabbrica di S. Pietro)

19 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche La riforma: iconoclastia e intimismo protestanteLa riforma: iconoclastia e intimismo protestante

20 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese della ControriformaLe chiese della Controriforma

21 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese barocche: Splendore persuasivo ed individualismo secolarizzatoLe chiese barocche: Splendore persuasivo ed individualismo secolarizzato

22 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche le chiese occidentali del XIX – XX secolo: autoreferenzialità, antiteismo, secolarizzazione dellarte sacrale chiese occidentali del XIX – XX secolo: autoreferenzialità, antiteismo, secolarizzazione dellarte sacra

23 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Il XX ° secolo: innovazione del linguaggio e crisi delle artiIl XX ° secolo: innovazione del linguaggio e crisi delle arti

24 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO ARCHITETTONICO Storia delle variazioni tipologiche Le chiese post-conciliariLe chiese post-conciliari

25 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia LINGUAGGIO LITURGICO CRISTIANO I principali riti liturgici cristiani e loro evoluzione: Eucaristia (rendimento di grazie/sacrificio) Battesimo (Iniziazione cristiana ) Confronto con i principali riti liturgici di altre religioni (ebraismo, islamismo)

26 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO Ricerche su libri, internet ecc. per avere le planimetrie e materiali e per concordare gli incontri e le disponibilità Incontri con esperti Attività preparatorie in classe di tipo storico, tecnico architettonico- urbanistico con lezione frontale e lavori di gruppo, su materiale cartaceo e informatico su: –Le liturgie, le feste e le manifestazioni –La struttura tipo delle chiese –Nascita, formazione delle principali tipologie Visita ad Aquileia- Grado o TorcelloTempo previsto: (Una giornata) Visita alcune chiese in centro città di PadovaTempo previsto: (Una mattinata) Il Duomo di Padova: sviluppo storico, nuova sistemazione del Presbiterio Tempo previsto: (Una mattinata) Discussione e rielaborazione in classe (2-4 ore) Creazione di un fascicolo o un elaborato multimediale che raccoglie i lavori di gruppo.(2-4 ore) Possibile Verifica attraverso un questionario di valutazione (unora)

27 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI LABORATORI Archeologia:dalla teoria al riscontro concreto (Incontro con un Archeologo, simulazione con gli alunni di uno scavo archeologico)

28 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI LABORATORI I luoghi di culto (Religioni Ebraico-Islamica e Cristiana a confronto) (Dai presupposti teologici ai riscontri pratici)

29 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI LABORATORI Esperienze di vita cristiana (La vita del cristiano nellevoluzione storica dal proto-cristianesimo alle esperienze post-conciliari) Possibile visita alla Comunità di VILLAREGIA (RO)

30 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI LABORATORI Elementi architettonici/artistici nel nostro territorio e loro rapporto con la liturgia (Ricerche individuali su interventi anche contemporanei: chiese, arredi liturgici, santuari, vie crucis, ecc.)

31 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI QUESTIONARIO Il questionario somministrato può, in relazione agli argomenti trattati, consistere in domande con risposta aperta; domande integrate da rappresentazioni che dovranno essere completate con una didascalia; eventuali domande con risposta corretta multipla (affinché vi sia controllo di corrispondenza tra le risposte formulate).

32 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia ATTIVITA COLLATERALI ELABORATO DIDATTICO Può essere una raccolta multimediale (insieme di relazioni, disegni, foto, ecc..) delle attività intraprese dai soggetti interessati.

33 Domus Ecclesia: luogo eloquente, architettura e liturgia DOMUS ECCLESIA: LUOGO ELOQUENTE architettura e liturgia Proposta Progettuale Didattica : prof. GALDINO MALACHIN doc. Storia dell'Arte ITAS SCALCERLE (PD) In collaborazione con: dott. ANDREA NANTE MUSEO DIOCESANO PADOVA possibili consulenze: prof. GIANANDREA DI DONNA Liturgista Diocesi di PADOVA prof. GIOVANNA VALENZANO doc. Storia dell'Arte Medioevale Università degli studi di PADOVA prof. MAURIZIO BERGAMO doc. Teoria e Tecnica della Progettazione Architettonica Ist. Univ. Arch. di VENEZIA dott. MASSIMILIANO D'AMBRAArcheologo - ARCHEOED


Scaricare ppt "(un approccio alla lettura del rapporto Spazio-Liturgia negli edifici di culto dalle origini ai nostri giorni)"

Presentazioni simili


Annunci Google