La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto nazionale Giovani e Intercultura : un anno di dialoghi di L.v.i.a. Italia Il progetto ha ricevuto un finanziamento dal Dipartimento della gioventù

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto nazionale Giovani e Intercultura : un anno di dialoghi di L.v.i.a. Italia Il progetto ha ricevuto un finanziamento dal Dipartimento della gioventù"— Transcript della presentazione:

1 Progetto nazionale Giovani e Intercultura : un anno di dialoghi di L.v.i.a. Italia Il progetto ha ricevuto un finanziamento dal Dipartimento della gioventù (Presidenza del Consiglio dei Ministri) 1 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

2 Fase 1 FORMAZIONE Latina 2 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

3 Percorso di educazione allintercultura e alla cittadinanza attiva per i giovani di Latina In collaborazione con Ass. Mutamenti Onlus Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

4 Obiettivi Generali 1. Promuovere la formazione di una coscienza critica riguardo alle tematiche della mondialità, dellintercultura e della pace attraverso un approccio partecipativo, con particolare attenzione per il fenomeno migratorio e lintegrazione, i beni comuni. 2. Creare una rete locale attorno al gruppo di Lvia per progettare e realizzare attività sulle tematiche legate alla mondialità, lintegrazione, i beni comuni, la cittadinanza attiva. 4 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

5 Obiettivi Specifici 1.realizzare un percorso educativo nelle scuole superiori di Latina sui temi dellintercultura, la globalizzazione, la nonviolenza, il rispetto dellambiente, i beni comuni e la cittadinanza attiva; 2. approfondire la conoscenza del fenomeno migratorio presente nel contesto urbano di Latina, focalizzando lattenzione sul problema dellintegrazione; 3.offrire lopportunità ad un gruppo di giovani di svolgere un periodo di servizio volontario presso alcune strutture associative del territorio, dopo un adeguata formazione propedeutica; 4.cercare il coinvolgimento attivo di giovani tra i 17 e i 25 anni per lideazione e la realizzazione di iniziative locali sulle tematiche studiate. 5 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

6 METODOLOGIA Il progetto predilige un approccio multidisciplinare e partecipativo prendendo spunto dalleducazione popolare, intesa come un processo di costruzione della coscienza attraverso la riflessione collettiva. Tale concezione pedagogica di tipo dialettico è mutuata da Paulo Freire, pedagogista brasiliano. Le principali tecniche utilizzate saranno: i giochi di simulazione e di ruolo, tecniche teatrali, testimonianza diretta ed incontri, linguaggio audiovisivo, visite sul campo. 6 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

7 RETE LOCALE Istituti scolastici superiori Associazione Ponti Reti Caritas diocesana di Latina Giovani per un mondo unito Associazione Mutamenti Onlus Centro Saman Cesv Latina Fattoria Solidale del Circeo 7 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

8 AZIONI 8 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

9 1.Percorso didattico nelle scuole superiori di Latina della durata di 60 ore Attuatori: Operatore locale con Ass. Mutamenti Onlus Partner: 3 istituti superiori della città di Latina: Liceo Scientifico E. Majorana, Istituto Magistrale A. Manzoni, Itis G. Marconi. Contenuti: 5 moduli didattici, intercultura, globalizzazione, pace e nonviolenza, ambiente e beni comuni, servizio civile e obiezione di coscienza (dal Progetto Noi, tra la scuola e il mondo di Mutamenti Onlus di Latina). 2.Formazione extra scolastica per una durata di 26 ore Attuatori: Operatore locale con gruppo di giovani tra i 18 e i 25 anni. Attività: Incontri di coordinamento, Formazione al volontariato, Incontri di monitoraggio e valutazione. 9 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

10 1. Percorso didattico In collaborazione con Associazione Mutamenti Onlus Istituti superiori: Liceo Scientifico E. Majorana, referente: Prof.ssa Antonella Solazzo Istituto Magistrale A. Manzoni, referente: Prof.ssa Anna Santoro Itis G. Marconi, referente: Prof.ssa Franca Nigro Durata: 60 ore totali, 20 ore per ogni scuola Periodo: gennaio – aprile 2011 Destinatari: Classi del triennio Percorsi: della durata di 7 ore ciascuno

11 Responsabile: Tommaso Carturan (operatore locale Lvia) Periodo: gennaio – aprile 2011 Durata: 26 ore, divise in 13 incontri Luogo: Casa famiglia Elpis, del circuito dell'associazione "Domus Bernadette" (ONLUS), via Terenzio, 50/ Latina La casa di Silima, gruppo appartamento per minori, italiani e stranieri, gestito dalla Coop. Sociale Karibu a Latina. 2. Formazione Extrascolastica

12 RISORSE UMANE COINVOLTE Un coordinatore (operatore locale Lvia) Referenti scolastici (insegnanti) Educatori (Ass. Mutamenti Onlus) Volontari (gruppo di giovani locale) Ospiti chiave scelti tra gli stranieri residenti Formatori esperti invitati 12 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia

13 PROGETTO REALIZZATO DA : TOMMMASO CARTURAN operatore locale LVIA SIMONE PERINI e FLAVIO TANNOZZINI Educatori dellAss. MUTAMENTI Onlus 13 Progetto Giovani e Intercultura, un anno di dialoghi di Lvia Italia


Scaricare ppt "Progetto nazionale Giovani e Intercultura : un anno di dialoghi di L.v.i.a. Italia Il progetto ha ricevuto un finanziamento dal Dipartimento della gioventù"

Presentazioni simili


Annunci Google