La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Quadro Istituzionale. LUnione Europea Comunità Europea del carbone dellacciaio(1951) Comunità Europea dellenergia atomica(1957) Comunità Economica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Quadro Istituzionale. LUnione Europea Comunità Europea del carbone dellacciaio(1951) Comunità Europea dellenergia atomica(1957) Comunità Economica."— Transcript della presentazione:

1 Il Quadro Istituzionale

2 LUnione Europea Comunità Europea del carbone dellacciaio(1951) Comunità Europea dellenergia atomica(1957) Comunità Economica Europea (1957) Tutte incorporate nellUnione Europea (1993 ) 3 pilastri I.Regolazione della Comunità (incorporata nel ECT) II.Politica estera e di sicurezza comune III.Cooperazione delle forse di polizia e della magistratura

3 Articolo 5 Trattato UE Il Parlamento europeo, il Consiglio, la Commissione, la Corte di giustizia e la Corte dei conti esercitano le loro attribuzioni alle condizioni e ai fini previsti, da un lato, dalle disposizioni dei trattati che istituiscono le Comunità europee, nonché dalle disposizioni dei successivi trattati e atti recanti modifiche o integrazioni delle stesse e, dall'altro, dalle altre disposizioni del presente trattato. Principio dellattribuzione dei poteri UE può intervenire solo nelle materie e nei limiti in cui tale potere gli è attribuito Principio di sussidiarietà UE deve intervenire solo qualora un obiettivo può essere più agevolmente raggiunto al livello comunitario che statale Principio di proporzionalità e intensità i mezzi usati dallUE devono essere proporzionati allobiettivo perseguito.

4 Il Parlamento Europeo Composizione e elezione - i membri per ogni Stato sono determinati in proprozione alla sua popolazione -sono eletti con suffragio universale - il mandato è di 5 anni Poteri di controllo della Commissione - censura formale(priva di vera forza coercitiva) Poteri di controllo sul Consiglio - codecisione art. 251 ECT (in determinate materie: budget, richiesta di nuove adesioni, aiuti per loccupazione, pari opportunità e trattamento tra uomini e donne nel lavoro) - consultazione obbligatoria da parte del Consiglio sulle proposte di direttiva che riguardano la regolazione e il funzionamento del mercato comune

5 Composizione Parlamento UE Old membersNew Members ( ) Italy(1957)78 Czech Republic 24 Germany99Estonia 6 Netherlands27 Cyprus 6 Belgium24Latvia 9 France78 Lithuania13 Luxembourg 6 Hungary24 Ireland (1973)13 Malta 5 Great Britain 78 Poland54 Denmark14 Slovakia 14 Greece (1981)24 Slovenia 7 Spain (1986)54 Bulgaria (2007) 18 Portugal24 Romania 35 Austria (1995)18 Finland 14 Candidate members Sweden 19Croatia (?) Turkey (?)

6

7 Il Consiglio - potere legislativo -è composto da un rappresentante per ogni Stato* (* il Ministro competente per materia) * a)Decide a maggioranza assoluta come regola generale b)Decide a maggioranza qualficata (232 voti + 13 MSs + 62 % popolazione; i voti dei membri sono di diverso peso in proprozione della popolazione per decidere di: a) circolazione dei lavoratori, b) mercato interno, c) condizioni di lavoro, d) informazione e consultazione dei lavoratori, e) parità uomo donna, f) incentivi alloccupazione, g) European Social Fund, h) formazione professionale, i) coesione economica e sociale. c)Decide all unanimità: a) per attribuire i poteri necessari non previsti dai trattati ma necessari per raggiungere gli obiettivi EC, b) per modificare le proposte della Commissione, c) diritti dei lavoratori, d) sicurezza e protezione sociale, e) rappresentanza e azioni collettive dei lavoratori, f) condizioni di impiego per gli extracomunitari, g) contributi finanziari per promuovere loccupazione

8 La Commissione Il Presidente e commissari sono nominati dai Governi nazionali e approvati dal Parlamento europeo La Commissione può essere licenziata collettivamente dal Parlamento Decide a maggioranza assoluta Ogni commissario è competente per determinate materie, il relativo portafoglio e i direttorati generali * In un gran numero di casi la Commissione ha il diritto esclusivo di iniziare il processo legislativo governa la gestione ordinaria e esecutiva della UE Controlla che gli Stati rispettino le loro obbligazioni e, in caso negativo, li cita dinanzi alla Corte

9 La Corte di Giustizia - è composta da 25 giudici nominati allunanimità dagli Stati -è assistita da 9 Avvocati-Generali -il mandato è di 6 anni rinnovabile Le decisioni della Corte non sono appellabili * La Corte decide: a)Se gli Stati non rispettano le loro obbligazioni b)Se la Commissione e il Consiglio non rispettano i Trattati (una sorta di control of European constitutionality) c)le questioni preliminari inviate dai giudici nazionali sulla interpretazione delle leggi Europee - le decisione sono vincolanti per i giudici nazionali. - questa procedura ha stabilita una diretta relazione tra g.n.e Corte - questa procedura ha dato alla Corte una sorta di potere para- legislativo

10 Il Tribunale di Prima istanza -composta da 15 giudici nominati allunanimità dagli stati -il mandato è di 6 anni rinnovabile Le decisioni sono appellabili alla Corte di Giustizia Solo per incompetenza, irregolarità procedurali e violazione della legge * Il tribunale decide: a)dispute tra Comunità e il suo staff b)Appelli delle imprese concernenti ECSC aiuti, quote di produzione, prezzi e competizione c)Risarcimento delle dispute sub a) e b)

11 Il Fondo Sociale Europeo E governato dal Consiglio, che decide gli obiettivi prioritari, ma è gestito dalla Commissione ha l'obiettivo di promuovere all'interno della Comunità le possibilità di occupazione e la mobilità geografica e professionale dei lavoratori, nonché di facilitare l'adeguamento alle trasformazioni industriali e ai cambiamenti dei sistemi di produzione, in particolare attraverso la formazione e la riconversione professionale. (art. 146 TCE) * Gli altri Fondi comunitari: -Fondo per le politiche agricole e di garanzia -Fondo Euroepo per lo sviluppo regionale


Scaricare ppt "Il Quadro Istituzionale. LUnione Europea Comunità Europea del carbone dellacciaio(1951) Comunità Europea dellenergia atomica(1957) Comunità Economica."

Presentazioni simili


Annunci Google