La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Università degli Studi di Torino STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Università degli Studi di Torino STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA?"— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Università degli Studi di Torino STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Lauree Bi-nazionali, Cotutele di tesi e Accordi per linternazionalizzazione dei dottorati di ricerca Giovedì, 23 novembre 2006 Università degli Studi di Torino STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Lauree Bi-nazionali, Cotutele di tesi e Accordi per linternazionalizzazione dei dottorati di ricerca Giovedì, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio

2 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © Accordi di cooperazione Interuniversitaria LUniversità degli Studi di Torino intrattiene numerosi rapporti con Atenei ed Istituzioni francesi, con lobiettivo di sviluppare attività congiunte di ricerca e di didattica e di favorire lo scambio di docenti e studenti. Attualmente, gli accordi in vigore con la Francia sono 74. Attualmente, gli accordi in vigore con la Germania sono 16.

3 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 La Dimensione Internazionale 1-Accordi di cooperazione Interuniversitaria FranciaATIPOLOGIA

4 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Accordi di cooperazione internazionale ISASUT – International School of Advanced Study of the University of Turin- nellambito del dottorato di ricerca Il Senato Accademico dellUniversità di Torino nella seduta del 4 giugno 2001 ha approvato lo schema-tipo per gli accordi sottoscritti dallUniversità di Torino sotto legida ISASUT. Scopo: definire i rapporti di collaborazione nellambito dellattività di ricerca, con particolare riguardo al III livello migliorare il processo di internazionalizzazione delleducazione scientifica dei dottorandi delle Università od Enti di ricerca coinvolti nei vari campi di studio.

5 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Accordi di cooperazione ISASUT attualmente in vigore con la Francia Attualmente sono in vigore n. 18 accordi isasut Tali accordi rientrano per lo più nellambito delle politiche internazionali che il MIUR intende perseguire attraverso lo stanziamento di contributi a favore delle iniziative di cooperazione che hanno come obiettivo primario ladozione di un sistema di istruzione superiore il più possibile omogeneo. Gli accordi prevedono la realizzazione congiunta e coordinata di programmi di ricerca avanzata, realizzata anche in convenzione con altri istituti scientifici, enti pubblici e privati, e si sviluppa nellambito dei rispettivi dottorati.

6 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 La Dimensione Internazionale 1-Accordi di cooperazione Interuniversitaria Francia B SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI

7 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © Accordi di cooperazione Interuniversitaria GermaniaATIPOLOGIA

8 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Accordi di cooperazione ISASUT attualmente in vigore con la Germania Attualmente sono in vigore n. 9 accordi isasut Anche in questo caso si tratta di accordi che prevedono lo scambio di studenti e docenti nellambito dei rispettivi dottorati di ricerca e si inseriscono come gli altri nei progetti di cooperazione finanziati dal Miur per linternazionalizzazione.

9 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © Accordi di cooperazione Interuniversitaria Germania B SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI

10 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Lauree binazionali con la Francia 2 A-Lauree binazionali con la Francia Il progetto di Doppia Laurea si inserisce a pieno titolo nella politica di apertura europea e di internazionalizzazione dell' Università degli Studi di Torino.L'Ateneo torinese offre la possibilità ai suoi studenti di seguire, attraverso una formazione integrata e una frequenza alternata nelle Istituzioni coinvolte, un percorso di studio finalizzato al conseguimento di due titoli accademici, la laurea/laurea specialistica in Italia e il titolo straniero. Gli accordi finalizzati alla istituzione di un doppia laurea sono i seguenti: FACOLTAISTITUZIONI PARTNER Agraria 1-CONSORTIUM FESIA (France) – CONSORTIUM NOVA (Scandinavian Countries) Economia 2-ECOLE EUROPEENNE DES AFFAIRES (EAP) - Paris (France) 3-UNIVERSITE JEAN MOULIN LYON 3 (France) 4-UNIVERSITE DE NICE SOPHIA ANTIPOLIS (France) Giurisprudenza 5-UNIVERSITE DE NICE SOPHIA ANTIPOLIS NICE (France) 6-UNIVERSITE RENE DESCARTES – PARIS 5 Scienze MFN 7-UNIVERSITE JOSEPH FOURIER – GRENOBLE 1(France) Lingue e Letterature Straniere 8-UNIVERSITE DE LA SAVOIE –CHAMBERY (France). 9-UNIVERSITE JEAN MOULIN LYON 3 (France) Scienze Politiche10-INSTITUT DETUDES POLITIQUES DE BOURDEAUX (France)

11 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Lauree binazionali con la Germania 2 B-Lauree binazionali con la Germania Attualmente non esistono accordi finalizzati al rilascio di una doppia laurea

12 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © A-Cotutele di tesi di Dottorato con la Francia Nell'ampio contesto di internazionalizzazione dei percorsi di studio, la cotutela di tesi è uno degli strumenti privilegiati per favorire e potenziare la dimensione internazionale degli studi di dottorato di ricerca. L'istituzione di una co-tutela di tesi permette, infatti, al dottorando di conseguire al termine del ciclo di studi, un doppio titolo di dottore di ricerca, riconosciuto nei due Paesi con i quali è stato stipulato un accordo di cotutela. Attualmente le cotutele di tesi di dottorato sono circa 40, e sono suddivise nei seguenti settori:

13 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © B-Cotutele di tesi di Dottorato con la Germania Le cotutele di tesi di dottorato attivate o in fase di attivazione sono circa 6, e sono suddivise nei seguenti settori:

14 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © Università Italo-Francese Bando Vinci LUniversità Italo-Francese pubblica il Bando Vinci con il quale mette a disposizione degli iscritti al primo anno del dottorato alcun borse di studio destinate a coprire le spese di mobilità collegate al progetto di cotutela. LAteneo Torinese partecipa con successo sempre crescente ai bandi pubblicati annualmente.

15 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 PER INFORMAZIONI: Web site Sezione Relazioni Internazionali: alla voce Opportunità per i giovani Percorsi formativi internazionali Borse di studio all'estero per laureati e dottori di ricerca offerte da Enti vari Borse di studio all'estero per laureati e dottori di ricerca offerte da Enti vari Dossier - Lavorare nelle organizzazioni internazionali (Ministero Affari Esteri) Dossier - Lavorare nelle organizzazioni internazionali (Ministero Affari Esteri) Insegnare l'italiano all'estero Contributi per la mobilità verso la Francia: Bando VINCIBando VINCI

16 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 PER INFORMAZIONI: Web site Sezione Formazione Avanzata:

17 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 PER INFORMAZIONI: Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Via Bogino, Torino Sezione Relazioni Internazionali Sezione Ricerca e Formazione Avanzata

18 STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA? Torino, 23 novembre 2006 Dott.Claudio Borio Divisione Ricerca e Relazioni Internazionali Università degli Studi di Torino Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 GRAZIE PER LATTENZIONE! Lauree Bi-nazionali, Cotutele di tesi e Accordi per linternazionalizzazione dei dottorati di ricerca Giovedì, 23 novembre 2006 GRAZIE PER LATTENZIONE! Lauree Bi-nazionali, Cotutele di tesi e Accordi per linternazionalizzazione dei dottorati di ricerca Giovedì, 23 novembre 2006


Scaricare ppt "Università degli Studi di Torino - Sezione Relazioni Internazionali © 2006 Università degli Studi di Torino STUDIARE IN FRANCIA E IN GERMANIA: QUALI OPPORTUNITA?"

Presentazioni simili


Annunci Google