La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

“..era ancor nascosta nel ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. Rimaneva soltanto da decidersi se sarebbe stata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "“..era ancor nascosta nel ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. Rimaneva soltanto da decidersi se sarebbe stata."— Transcript della presentazione:

1

2 “..era ancor nascosta nel ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. Rimaneva soltanto da decidersi se sarebbe stata un monaco o una monaca…” (cap. IX )

3 LA SIGNORA LA SIGNORA LA SIGNORA.. Storia di Gertrude LA SIGNORA Giudizio di Manzoni Giudizio di Manzoni Giudizio di Manzoni DescrizioneDescrizione Descrizione del personaggioDescrizione Un romanzo di formazione Un romanzo di formazione Un romanzo di formazione Ruolo Ruolo Ruolo nell’intreccioRuolo LA MONACA LA MONACA LA MONACA, D. DiderotLA MONACA

4 Marianna di Leiva ultimogenita di una famiglia nobile destino di monaca a 6 anni entra nel monastero di Monza obbligata, richiede la supplica per la monacazione prima ribellione e conseguente lettera al padre uscita dal monastero a casa: condizione familiare frustrante ricerca d’affetto lettera al paggio scoperta, viene segregata in camera lettera di pentimento al padre resa pubblica della futura carica ultimi “dettagli”: incontro con la madre badessa e colloquio con il vicario entra in convento...

5 Giudizio di Manzoni “infelice”, poiché vittima di male né voluto né cercato “sventurata”, perché incapace di opporsi al padre (compassione e rigore moralista)

6 Presentazione diretta: fusione di elementi fisici e psicologicifisicipsicologici Antitesi cromatica bianco e nero Immobilità e movimento Disordine interiore, lotta tra forze opposte

7 Dimostra all’incirca 25 anni bellezza sbattuta e sfiorita contrasto tra la pelle chiara e gli occhi e i capelli scuri espressione superba, piena di mistero

8 Nata per la libertà, per l’amore, per la gioia di vivere, Gertrude viene costretta a vivere in un mondo che è l’opposto di quello sognato, con un rancore che si fa odio verso tutti, con un rimpianto che diviene assillante tormento.

9 Tematica: la religioneLa figura del padre violenza ipocrisia invidia/odio terrore lusinga costrizione falsità senso di colpa rifugio prestigio mondano

10 L’istituzione paterna è priva di ogni valore umano e religioso, e i figli sono strumenti di un potere inflessibile. “…non ci regge il cuore di dargli in questo momento il titolo di padre” (cap. X )

11 “…la religione come l’avevano insegnata alla nostra poveretta, non bandiva l’orgoglio, lo santificava e lo proponeva come mezzo per ottenere una felicità terrena…” (cap. IX )

12 Vittima del padre Ospitando Lucia apre uno spiraglio d’amore e svolge il ruolo di protettrice di un’oppressa; Favorendone il rapimento diventa aiutante degli oppressori Gertrude viene presentata da Manzoni nei capitoli IX e X Schema personaggi

13 GERTRUDE OPPOSITORIAIUTANTI OPPOSITORI AIUTANTI Il principe padre Le monache faccendiere, la cameriera spia, Egidio, i parenti, la madrina, la nuova cameriera, la madre badessa (assenti)

14 LA MONACA, LA MONACA, D. Diderot 1760 (pubblicato nel 1796)

15 Ultimogenita di prìncipiFiglia adottiva di un avvocato CONGIURA FAMILIARE FORMAZIONE indirizzata fin da piccola verso la monacazione FORMAZIONE illusione del matrimonio OBBLIGO A ENTRARE IN CONVENTO INGENUITA’ felice di entrare in convento (6 anni) SCAPPATOIA felice di entrare in convento per andare via di casa (16/17 anni) Suore e superiore FALSE e BUGIARDE Cede e prende i voti RASSEGNAZIONE Decide di far finta di cedere, si RIBELLA ma viene costretta al silenzio

16 Fabio Bolzoni Veronica Bortoloni Fabio Clavenna Giulia Vicari


Scaricare ppt "“..era ancor nascosta nel ventre della madre, che la sua condizione era già irrevocabilmente stabilita. Rimaneva soltanto da decidersi se sarebbe stata."

Presentazioni simili


Annunci Google