La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto della classe 1 A ITE A.S. 2013/2014. P erché è così difficile rispettare gli altri e convivere pacificamente insieme? « Uno sconosciuto ha bussato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto della classe 1 A ITE A.S. 2013/2014. P erché è così difficile rispettare gli altri e convivere pacificamente insieme? « Uno sconosciuto ha bussato."— Transcript della presentazione:

1 Progetto della classe 1 A ITE A.S. 2013/2014

2 P erché è così difficile rispettare gli altri e convivere pacificamente insieme? « Uno sconosciuto ha bussato alla porta e ha interrotto il mio lavoro. Io gli ho fatto perdere qualche illusione, ma lui mi ha fatto entrare nelle sue cose e nelle sue difficoltà, turbando la mia buona coscienza.» E. Levinas

3 La nostra classe è così composta :

4 Paesi di provenienza degli alunni stranieri della nostra classe

5 Alex ed Elena Bianca Romania Diana e Kastriot Kosovo Momo e Marco Montenegro Gerald e Florjana Albania Dall’Europa …

6 Miriam Tunisia C Kader Costa d’Avorio Harbir India Rashini Sri Lanka Da Africa ed Asia…

7 Composizione classi dell’ITE Mattei

8

9 1. Promuovere la capacità di capire le etnie diverse dalla propria; 2. Decostruire i pregiudizi e gli stereotipi che spesso inducono a considerare la diversità come inferiorità invece che una possibile ricchezza; 3. Saper cogliere, al di là delle differenze, gli elementi che tutti gli esseri umani hanno in comune.

10

11

12 “Perché osservi la pagliuzza nell’occhio di tuo fratello e non ti accorgi della trave nel tuo occhio?” Gesù Vangeli “Perché osservi la pagliuzza nell’occhio di tuo fratello e non ti accorgi della trave nel tuo occhio?” Gesù Vangeli “Il decoro consiste nel rispetto degli altri” Cicerone ( Marcus Tullius Cicero 106a.C.- 43 a.C. avvocato, politico e scrittore romano delle guerre civili repubblicane, cioè di Catilina e di Giulio Cesare) “Il decoro consiste nel rispetto degli altri” Cicerone ( Marcus Tullius Cicero 106a.C.- 43 a.C. avvocato, politico e scrittore romano delle guerre civili repubblicane, cioè di Catilina e di Giulio Cesare) “ L’odio viene dal cuore, il rispetto dalla testa” Arthur Shopenhauer ( filosofo tedesco) “ L’odio viene dal cuore, il rispetto dalla testa” Arthur Shopenhauer ( filosofo tedesco) “ Il legame che unisce le persone non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite” Richard Bach ( 1936 scrittore americano). “ Il legame che unisce le persone non è quello del sangue, ma quello del rispetto e della gioia per le reciproche vite” Richard Bach ( 1936 scrittore americano).

13 “La bontà è l’unico investimento che non fallisce mai” H.D. Thoreau ( filosofo e scrittore americano) “La bontà è l’unico investimento che non fallisce mai” H.D. Thoreau ( filosofo e scrittore americano) “E’ lieto soltanto chi può dare” W.Goethe ( scrittore tedesco) “E’ lieto soltanto chi può dare” W.Goethe ( scrittore tedesco) “L’opera umana più bella è essere utile al prossimo” Sofocle ( 496 a.C.-406 a.C. drammaturgo ateniese) “L’opera umana più bella è essere utile al prossimo” Sofocle ( 496 a.C.-406 a.C. drammaturgo ateniese) “Si dovrebbe pensare più a far del bene che a star bene, e così si finirebbe anche a star meglio.” A.Manzoni ( scrittore italiano del Romanticismo). “Si dovrebbe pensare più a far del bene che a star bene, e così si finirebbe anche a star meglio.” A.Manzoni ( scrittore italiano del Romanticismo).

14

15 We read three texts with a common theme, intercultural relationships and the integration between different cultures, which helped us meditate on the effects of multicultural societies. We read three texts with a common theme, intercultural relationships and the integration between different cultures, which helped us meditate on the effects of multicultural societies. I am an extrovert, sociable person, and I admire a lot of other cultures: in my class I get along with people from different countries and try to learn from their uses, customs and traditions. I am an extrovert, sociable person, and I admire a lot of other cultures: in my class I get along with people from different countries and try to learn from their uses, customs and traditions. "Respect is the appreciation of the other person's diversity, of the ways in which he or she is unique." "Respect is the appreciation of the other person's diversity, of the ways in which he or she is unique."

16

17

18

19 Cette organisation, créée en 1970, rassemble aujourd’hui 55 États membres (France, Maroc, Algérie,Tunisie,Côted’Ivoire,Canada,Haiti, Luxembourg.) qui ont en commun la langue française et la défense de certaines valeurs comme la démocratie et les droits de l’homme dans la diversité ou MULTICULTURALITÉ. L’ORGANISATION INTERNATIONALE DE LA FRANCOPHONIE

20

21 On a aussi découvert que beaucoup de mots du dictionnaire de français courant sont empruntés à “des langues étrangères”: à l’anglais (qu’on prononce à la française), à l’italien (pour l’art), à l’espagnol et à l’arabe (pour les maths). Voilà la MULTICULTURALITÉ.

22 “ Bisogna amare le porte Perché sono il posto dove nessuno si ferma. Il posto da dove si passa Da dove si parte Dove avvengono tutti gli incontri. Bisogna odiare le porte chiuse Chiuse agli incontri E chiuse a chi parte.” Abbè Pierre ( gesuita fondatore della Compagnia di Emmaus, che accoglie i rifugiati ed i poveri).

23 “ Aprimi fratello” “Ho bussato alla tua porta, ho bussato al tuo cuore per avere un letto, per avere un fuoco perché mi respingi? Aprimi,fratello! Perché mi domandi Se vengo dall’America, se vengo dall’Africa, se vengo dall’Europa? Aprimi, fratello! Perché mi domandi La lunghezza del mio naso, lo spessore delle mie labbra il colore della mia pelle ed il nome dei miei dei? Aprimi, fratello! Non sono un nero, non sono un pellerossa, non sono un giallo, non sono un bianco, sono soltanto un uomo. Aprimi, fratello! Aprimi la porta del tuo cuore Perché io sono un uomo, l’uomo di tutti i tempi, l’uomo di tutti i cieli. L’uomo:uno come te.” Poesia di Renè Philombe, pseudonimo di Renè Phippe Ombedè ( , giornalista e scrittore del Camerun).

24 Pacem facere/conciliare Make peace Hacer las paces Machen sie frieden Berdamai Faceti pace Kante eirini El selem Faire la paix Faze la paz Uradimo mir Fred Me bere paqe Miritsa

25 RINGRAZIAMO L’associazione “Fiorenzuola Oltre i Confini” Il Dirigente Scolastico I Docenti


Scaricare ppt "Progetto della classe 1 A ITE A.S. 2013/2014. P erché è così difficile rispettare gli altri e convivere pacificamente insieme? « Uno sconosciuto ha bussato."

Presentazioni simili


Annunci Google