La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

FERRARA FESTIVAL BUSKERS Oliver Schroder, Natalie Triay e Jessica Mence.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "FERRARA FESTIVAL BUSKERS Oliver Schroder, Natalie Triay e Jessica Mence."— Transcript della presentazione:

1 FERRARA FESTIVAL BUSKERS Oliver Schroder, Natalie Triay e Jessica Mence

2 Nella tua opinione quali sono i vantaggi del festival su Ferrara? buon umore Ferrara riceve un alto grado di fama Ferrara fa propaganda di se stesso e della sua regione Ferrara fa propaganda della festival più grande del mondo per musicisti ambulanti una grande scena per complessi piccoli un altro mondo un festival straordinario una possibilità attraenti per i musicisti a farsi un nome un festival tradizionale (da 1988) complessi diversi, stili diversi incontri diversi sulla strada Il mondo è ospite di Ferrara Oliver Schroder

3 Nella tua opinione quali sono gli svantaggi del festival su Ferrara? il fuoco è sulla musica e il festival non sulla città, Ferrara ha una parte secondaria spettatori frequentano questo festival, se non si riserva tempestivo, un viaggio spontaneo non è possibile Oliver Schroder

4 Da dove vengono questi buskers? Da tutto il mondo, Francia, Spagna, Italia, ma anche Brasilia, Argentina e Giappone Oliver Schroder

5 Resti nella città durante il festival? Si, e questa festa mi è piaciuta molto. Non ci sono solo musicisti, ma anche artisti che creano un'atmosfera moltissima artistica Oliver Schroder

6 Quanto tempo dura il festival a Ferrara? Anna L’anno scorso sono andata al festival, e mi ha piaciuto tanto. Quest’anno ha cominciato il 21 agosto, ma io sono arrivata il 23. Durava una settimana fino al 29. Carlo Io mai sono andato, ma me hanno detto che sempre c’è musica per tutta la citta. Anche tante persone arrivano da tutte parte. Dovrebbe essere buono per l’ecomonia de Ferrara. Giovanni Quest’anno ha durato nove giorne! Bellismo! L’esito è stato ottimo! Caterina Non conosco tanto informazione dell festival, ma so che dicano che fosse divertente! Natalie Triay

7 Che cosa sai della storia del festival? e quando e cominciato e perché? Dopo parlare con Anna o scoperto un della storia del festival buskers a ferrara. Il festival nacque nel 1988 con l’idea di valorizzare tutte le figure della musicista di strada, ed non solo questo ma tante persone hanno arrivato a conoscere a Ferrara; una città piena de ricca storia e fascino. I protagonisti sono i buskers, artisti girovaghi che, nella loro attività quotidiana, cercano di regalare un po’ di poesia e buonumore. la misura del loro esito sta nella sua capacità da guadagnarsi l'attenzione del pubblico e di riempire il cappello pieno di soldi: euro, dollari, o sterline. anche, l'ufficio cambi dei buskers mai chiude perché lo fanno da solo con gli altri buskers. Adesso il festival a 800,000 spettatori nell’anno 2008, e è la più grande manifestazione al mondo dedicata all’arte di strada. Ferrara non è troppo conosciuto da gli stranieri, comunque, ogni anno, circa 1 spettatore su 3 dichiara di avere scoperto Ferrara grazie al festival. La musica dei busker diventa in questo modo la colonna sonora di un viaggio ideale, dove troverai tante diverse tipi di musiche, vecchio, nuovo. Prima tutte i restauranti ed aziende non volevano fare parte con il festival, ma adesso hanno deciso d’aiutare la manifestazione, perché hanno scoperto cosi la premiare l’importanza che il festival Natalie Triay

8 Se Qualcuno vuole essere un Busker a Ferrara e gratuito o si deve pagare per ricevere un posto? Tutti me hanno detto che non sapevano niente da come si può essere un busker a Ferrara. Prima di cercare sull’ internet avevo pensato che ogni persona può farlo. Adesso guardiamo. I artisti devono fare una richiesta di partecipare al Ferrara Buskers Festival. Quest’anno si deve fare online. Perché ci sono tanti persone che volevano partecipare. Il successo del Festival consente, inoltre, agli artisti di ottenere anche importanti gratificazioni economiche, sia per le generose offerte del pubblico, sia per la possibilità di vendere diverse centinaia di cd, come è successo ai più apprezzati ospiti della manifestazione. Natalie Triay

9 Da dove viene il fenomeno di Busking? Dopo aver chiesto qualche persona, mi sembra che non ci siano molte persone che sanno da dove viene Busking. Alcune persone pensavano che Busking venga forse dall’Inghilterra, la Spagna, dall’Italia o dai zingari dalla Romania, ma nessuno sapeva esattamente, dunque ho guardato le origini sul Internet e ha scoperto che... Busking è la forma originale dello spettacolo pubblico. Non è facile dire di dove viene il termine. E possibile dire che viene della lingua inglese e che deriva da 'Business of the King' nel In quel periodo si avrebbe richiesto il permesso del re per suonare per strada. Un altro possibilità del origine del termine è di Italia. In italiano viene dal parole 'buscare' e similari in spagnolo viene dal parole 'buscar'. (Jessica Mence)

10 E evidente che ci sono molti piu turisti nella citta durante il festival? Tutte le persone che ho chieste mi hanno detto che c’è un notevole aumento nel numero dei turisti nella città durante il festival, in particolare durante il notte di 'BuskerNight' quando ci sono delle folle che ricoprono la città, e c’è spesso un numero schiacciante di persone che possono diventare molto chiassosi. Una donna mi ha detto: “è evidente che ci sia un aumento dei turisti nella città perche gli alberghi sono completamente pieni.” Un ragazzo mi ha detto questo: “Sì, è evidente che ci sono molti più turisti durante il festival anche se negli ultimi anni ce ne sono sempre di meno. Però sì, le strade e le piazze sono sempre gremite di persone, tra cui molti stranieri.” (Jessica Mence)

11 Quali eventi succedono durante il festival (non solo sotto l’aspetto musical)? La gente che ho chiesta mi ha informato di tre altri eventi che succedono durante il festival: Ci sono un sacco di bancarelle piene di arti e mestieri di tutte le professioni diverse in Piazza Cortevecchia Per i due anni precedenti ‘Acquarone Ferraris Company’ ha presentato uno spettacolo di circo e quest'anno c’erano una scuola gratuita di circo per i bambini di imparare le abilità del mestiere nel giardino di Palazzo Roverella. I bambini potevano imparare le basi della giocoliera, l’acrobazia e il equilibrio insegnato da un clown. Alla fine del Festival c’era uno spettacolo in cui i bambini che avevano preso parte alla scuola mostrano ciò che hanno imparato durante la settimana. Il festival di quest'anno ha ospitato una mostra della fotografica nel Castello Estense con le foto dal Fotoclub di Ferrara. (Jessica Mence)


Scaricare ppt "FERRARA FESTIVAL BUSKERS Oliver Schroder, Natalie Triay e Jessica Mence."

Presentazioni simili


Annunci Google