La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INTERACT 2007 – 2013 La sfida della gestione dei programmi di cooperazione territoriale europea Livorno, 26 novembre 2007 Manuel Gonzalez – Programma INTERACT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INTERACT 2007 – 2013 La sfida della gestione dei programmi di cooperazione territoriale europea Livorno, 26 novembre 2007 Manuel Gonzalez – Programma INTERACT."— Transcript della presentazione:

1 INTERACT 2007 – 2013 La sfida della gestione dei programmi di cooperazione territoriale europea Livorno, 26 novembre 2007 Manuel Gonzalez – Programma INTERACT

2 Indice –Obiettivi del programma –Struttura di gestione –Metodo, servizi e prodotti –Temi chiave –Gruppi beneficiari e reti di lavoro –Quali benefici per i progetti?

3 Obiettivi del programma –Migliorare lefficienza nella gestione dei programmi –Aumentare lefficacia delle azioni e degli interventi dei programmi –Facilitare il trasferimento di know-how tra programmi e diverse tipologie di cooperazione –Consolidare il lavoro di una comunità di professionisti europei che condividono problemi simili e simili sfide quotidiane –Migliorare la preparazione, la gestione e la qualità dei progetti di cooperazione territoriale

4 Struttura di gestione –Autorità di Gestione Cancelleria federale austriaca –Segretariato INTERACT Vienna –INTERACT Point Turku Consiglio regionale del sud ovest della Finlandia (FI) –INTERACT Point Valencia Regione di Valencia (ES) –INTERACT Point Viborg Consiglio regionale di Viborg (DK) –INTERACT Point Vienna Comune di Vienna (AT)

5 Metodo –Focus sui bisogni degli stakeholders –Condivisione in fase di sviluppo e realizzazionere –Attenzione alle esigenze degli Stati membri e della Commissione europea –Supporto e validazione grazie ai contributi della Commissione europea

6 Metodo Ciclo di vita dei programmi 5. CHIUSURA Final reimbursements Reporting on results and impact Programme winding-up 4. CONSOLIDAMENTO Refining systems Inviting further applications Driving & tracking financial & physical progress 3. REALIZZAZIONE Processing initial applications Allocating resources Contract management 2. AVVIO Communicating opportunities Project generation Partnerships building 1. PREPARAZIONE Stakeholders consultation Institutional arrangements Setting up structures

7 Servizi e prodotti –Giornate di formazione e apprendimento –Seminari e workshops –e-workshops (online) –Conferenze di livello regionale, nazionale ed europeo –Servizi di informazione –Manuali operativi e studi (nuovi e aggiornati) –Portale del programma (sessioni di lavoro e strumenti interattivi, informazione aggiornata e comunicazione istituzionale) –Data base (esperti, progetti, stakeholders)

8 Temi chiave –Capitalizzazione dei risultati dei progetti –Pianificazione strategica dei programmi –Gestione dei programmi –Gestione dei progetti –Audit et controllo –Monitoraggio e valutazione –Communicazione dei programmi e dei progetti –Cooperazione esterna (ENPI, IPA)

9 Gruppi beneficiari e reti di lavoro –Soggetti (beneficiari/attivi) –Autorità di Gestione, Autorità di Certificazione –Comitato di Sorveglianza –Segretariati Tecnici Congiunti –Autorità di Audit e Gruppi di Auditors –National Contact Points –Reti di professionisti –Project managers, finance managers, communication managers, auditors

10 Quali benefici per i programmi? –Miglioramento nei documenti di gestione dei programmi Es. Manuale sul contratto di finanziamento, pubblicazione dei bandi, laccordo di partenariato, il sistema di indicatori –Incremento del supporto allo sviluppo dei progetti Es. Organizzazione di seminari sulla pianificazione di progetti strategici, messa in atto del principio del capofila –Procedure di selezione dei progetti più efficienti Es. Manuale sui criteri di selezione, formulari di candidatura, ecc. –Capitalizzazione dei risultati dei progetti Es. Strumenti e servizi con focus tematici (ambiente, innovazione, accessibilità e trasporti, ecc.) Dalla programmazione alla realizzazione

11 Quali benefici per i progetti? –Gestione di progetti Es. Organizzazione di seminari sulla gestione di progetti, attività di comunicazione dei risultati, ecc. –Gestione finanziaria e controllo Es. Manuale e organizzazione di seminari sulla gestione finanziaria, costituzione di reti di controllori di primo e secondo livello, ecc. –Chiusura dei progetti e dei programmi Dalla realizzazione alla chiusura

12 Grazie dellattenzione Segretariato del Programma INTERACT Franz-Josefs-Kai Vienna Tel Fax


Scaricare ppt "INTERACT 2007 – 2013 La sfida della gestione dei programmi di cooperazione territoriale europea Livorno, 26 novembre 2007 Manuel Gonzalez – Programma INTERACT."

Presentazioni simili


Annunci Google