La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nascita e obbiettivi dell’Onu L’idea di fondare l’Onu nacque durante la seconda guerra mondiale dove c’era il bisogno di creare un meccanismo che aiutasse.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nascita e obbiettivi dell’Onu L’idea di fondare l’Onu nacque durante la seconda guerra mondiale dove c’era il bisogno di creare un meccanismo che aiutasse."— Transcript della presentazione:

1

2 Nascita e obbiettivi dell’Onu L’idea di fondare l’Onu nacque durante la seconda guerra mondiale dove c’era il bisogno di creare un meccanismo che aiutasse a mantenere la pace e a prevenire le future guerre. L’obbiettivo era di affiancare molti stati per tutelare la pace. Nacque così l’Onu nel 1945 al quale oggi aderiscono 192 paesi su 195. La sua sede principale è a New York. Non fanno parte dell’Onu il Taiwan, ed il Vaticano che partecipa alle sedute dell’Assemblea generale come membro osservatore e come entità religiosa.

3 L’emblema Ci furono molte discussioni prima di giungere all’accordo sull’emblema. Infine si decise che il migliore potesse rappresentare ramoscelli di olivo intrecciati tra loro come simbolo di pace. Come sfondo venne creato un particolare tipo di blu che non era ancora presente in altre bandiere. Al centro è presente un planisfero del mondo.

4 I caschi blu(Peacekeeping) I caschi blu sono le forze armate dell’Onu,le truppe messe a disposizione dagli stati membri che hanno il compito di far rispettare gli accordi di pace. In ambito dell’Onu le operazioni dei peacekeeping sono inoltre caratterizzate dalla delega del Consiglio di Sicurezza al Segretario generale. In Europa la competenza dei peacekeeping è stata prevista per la prima volta, in modo espresso, dal Trattato di Amsterdam del 1997.

5 Agenzie e Istituzioni dell’Onu UNDP programma dell’Onu per lo sviluppo. UNHCR alto commissariato per i Rifugiati. UNICEF fondo per l’Infanzia. UNEP programma dell’Onu per l’Ambiente.  FAO organizzazione per l’Alimentazione.  UNESCO organizzazione per l’Educazione, la Scienza, e la Cultura.  OMS organizzazione mondiale per la Sanità.  WTO organizzazione mondiale del Commercio.

6 I MEMBRI DELL’ONU Le attività delle nazioni unite sono gestite da cinque organi principali: 1. Assemblea generale; 2. Segretariato generale; 3. Consiglio di sicurezza - Permanent Five; 4. Consiglio economico e sociale; 5. Corte internazionale di giustizia dell’Aia.

7 ASSEMBLEA GENERALE E’ il principale organo deliberativo. L’ Assemblea generale è il “parlamento”dell’Onu in cui sono rappresentati tutti gli stati membri, ognuno dei quali dispone di un voto. L’ Assemblea si riunisce in seduta ordinaria per discutere le proposte degli altri organi e temi specifici; in seduta straordinaria si riunisce ogni volta che è necessario.

8 SEGRETARIATO GENERALE E’ stato affidato al segretariato generale il coordinamento degli organi dell’Onu, gli affari generali, la rappresentanza dell’organizzazione nel mondo. Porta avanti il lavoro sostanziale e amministrativo delle nazioni unite. Il segretario generale è eletto ogni cinque anni dall’Assemblea generale su proposta del Consiglio di Sicurezza. L’attuale segretario è Ban Ki-Moon.

9 CONSIGLIO DI SICUREZZA E’ l’organo più attivo delle Nazioni Unite. La sua responsabilità primaria è mantenere la pace e la sicurezza internazionale. Gli attuali membri permanenti sono la Cina, la Francia, Federazione Russa, Regno Unito, Stati Uniti detti Permanent five. Hanno il potere di veto, cioè tutti e cinque devono essere d’accordo altrimenti si annulla tutto. Gli altri dieci paesi si alternano ogni due anni.

10 CONSIGLIO ECONOMICO-SOCIALE Esso coordina il lavoro economico e sociale dell’Onu. Ha un ruolo chiave nel promuovere la cooperazione internazionale allo sviluppo. E’ costituito da 54 membri eletti ogni 3 anni. L’ Ecosoc coordina 5 commissioni regionali e numerosi organi.

11 CORTE INTERNAZIONALE DI GIUSTIZIA La sede è all’ Aia nei Paesi Bassi. E’ un organo giudiziario, si occupa delle cause contro la violazione dei trattati e attraverso il TRIBUNALE PENALE INTERNAZIONALE giudica i crimini contro l’umanità, come i genocidi. E’ composta da 15 giudici eletti ogni 9 anni.

12 CHI FINANZIA L’ONU? Il sistema dell’Onu non dispone di entrate proprie: gli stati membri versano annualmente una quota in rapporto alla loro ricchezza. Diversi stati, per esempio gli Stati Uniti, che sono il maggiore finanziatore, sono in arretrato con i versamenti e altri paesi (Brasile e India) minacciano di sospenderli se non otterranno più ampi vantaggi come un seggio al Consiglio di Sicurezza. I grandi finanziatori sono i paesi più ricchi, tra cui l’Italia.

13 Pena di morte e diritto alla vita L’Onu ha approvato la moratoria sulla pena di morte. I rappresentanti dell’Onu hanno fatto propria la convinzione che la pena di morte lede la dignità umana, non esistono prove che la sua esecuzione renda irreparabile qualsiasi errore giudiziario. I paesi che hanno votato contro sono Gli Stati Uniti, la Cina, Singapore, la Nigeria e diversi paesi islamici.

14 PROTOCOLLO DI KYOTO Il Protocollo di Kyoto è un trattato internazionale in materia ambientale riguardante il riscaldamento globale con l’obbligo di riduzione di elementi inquinanti (CO 2 e altri 5 gas serra tra cui il metano CH 4 ) in misura non inferiore al 5% rispetto alle emissioni registrate nel 1990 (considerato come anno di riferimento) nel periodo

15 CONFERENZA DI DURBAN Kyoto2 A novembre 2011 a Durban, in Sud Africa, c’è stato un vertice ONU sul clima. Il si è conclusa la Conferenza e si è deciso che tutte le Nazioni sottoscriveranno un Accordo nel 2015 che entrerà in vigore nel 2020 Entro il 2020 tutti i Paesi del Mondo devono impegnarsi in un’azione di riduzione delle emissioni di gas serra. Canada, Giappone e Russia non hanno aderito.

16 BIBLIOGRAFIA Libro di geografia dell’Italia e dell’Europa: Link. Edizioni scolastiche Bruno Mondadori, Autori Cristina Tincati e Moreno Dell’Acqua.

17 SITOGRAFIA Diapositiva 1_ &q=onu&gbv=2&oq=ONU&aq=0&aqi=g10&aql=&gs_sm=c&gs_upl=1123l5429l0l6 973l14l11l1l0l0l0l312l1483l l7l0 10/12/2011 &q=onu&gbv=2&oq=ONU&aq=0&aqi=g10&aql=&gs_sm=c&gs_upl=1123l5429l0l6 973l14l11l1l0l0l0l312l1483l l7l0 Diapositiva 6_ 10/12/2011 Diapositiva 7_ 19/12/2011 Diapositiva 8_ sp 19/12/2011 sp Diapositiva 9_ sociale-europeo 19/12/2011 sociale-europeo Diapositiva 10_


Scaricare ppt "Nascita e obbiettivi dell’Onu L’idea di fondare l’Onu nacque durante la seconda guerra mondiale dove c’era il bisogno di creare un meccanismo che aiutasse."

Presentazioni simili


Annunci Google