La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto HANS – Health Adriatic Network Skills Conferenza - Ancona, 29 luglio 2008 UNA RETE PER ARMONIZZARE ED INTEGRARE I SISTEMI SOCIO-SANITARI DEI PAESI.

Copie: 1
Progetto HANS – Health Adriatic Network Skills Corso: Leggere la salute - Ancona, 3 giugno 2009 UNA RETE PER ARMONIZZARE ED INTEGRARE I SISTEMI SOCIO-SANITARI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto HANS – Health Adriatic Network Skills Conferenza - Ancona, 29 luglio 2008 UNA RETE PER ARMONIZZARE ED INTEGRARE I SISTEMI SOCIO-SANITARI DEI PAESI."— Transcript della presentazione:

1 Progetto HANS – Health Adriatic Network Skills Conferenza - Ancona, 29 luglio 2008 UNA RETE PER ARMONIZZARE ED INTEGRARE I SISTEMI SOCIO-SANITARI DEI PAESI DELLADRIATICO Dr. Felice Vitullo Coordinatore scientifico Lo stato di salute della popolazione delleuroregione adriatica

2 Gruppo di Lavoro ASR Abruzzo Agenzia Sanitaria Regionale Membri Comitato Scientifico: Dr. Felice Vitullo, Prof. Lamberto Manzoli Gestione dati ed elaborazioni: Dr. Vito Di Candia, Dr.ssa Simona Martines Coordinamento interno: Dr.ssa Elena Di Ghionno Rilevazione dati RAI: Dr. Fabio Forgione Amministrazione: Dr.ssa Leila Colucci Segreteria: Sig.ra Luigina Secone Membro della Cabina di Regia: Prof. Francesco Di Stanislao Dottorandi in Epidemiologia delle disuguaglianze – Università di Ancona: Dott.ssa Simona Olivadoti, Dr. Carlos Chiatti, Dott.ssa Alessia Perrotti Dr. Antonino Ajello (Pediatra, Esperto Qualità e Accreditamento)

3 Progetto HANS – Cabina di Regia: Dr. Maurizio Belligoni (ARS Marche – Project Manager), Prof. Francesco Di Stanislao (ASR Abruzzo, Direttore Generale), Dr. Leonardo Polonara (Regione Marche, P.P. Difesa e Sicurezza del Mare), Dr. Josip Kraljić (Contea di Zadar), Dr. Suzi Vatavuk (Contea di Šibenik-Knin), Dr. Mladen Perisić (Contea di Split-Dalmatia). Progetto HANS – Comitato Scientifico: Dr. Vjekoslav Krželj (Contea di Split-Dalmatia), Dr. Ljubica Kronja (Contea di Šibenik-Knin), Dr. Andrija Marcelić (Contea di Zadar), Dr. Andrea Gardini (ARS Marche), Dr. Danilo Scarponi (Università di Ancona), Prof. Lamberto Manzoli (ASR Abruzzo, Università di Chieti), Dr. Felice Vitullo (ASR Abruzzo – Coordinatore). Progetto HANS– Centro di Coordinamento: Dr.ssa Martina Orlandi (ASR Marche – Coordinatore organizzativo), Dr.ssa Eleonora Della Ciana, Dr.ssa Patrizia Orlandi (ASR Marche) – Coordinamento - Team della Croazia: Dr. Lovro Jurišić (Contea di Zadar), Dr.ssa Maja Krželj (Contea di Split-Dalmatia). Team Infrastrutturale: Dr. Paolo Delledonne (Regione Marche), Ing. Roberto Capancioni (Geo Service, Fermo, Regione Marche), Prof. Elvio Moretti (Università di Urbino). Progetto HANS - Rilevatori: Dr. Alan Medić (Croazia – Coordinatore della raccolta dati), Prof. Eduard Kakarriqi (Albania, Istituto di Sanità Pubblica, Tirana), Dr. Dragan Laušević (Montenegro, Istituto di Sanità Pubblica), Dr. Semra Čavaljuga (Bosnia-Erzegovina), Dr. Fabio Forgione (Rilevatore ASR Abruzzo – Regioni Adriatiche Italiane). LHealth Adriatic Network Skills - Progetto HANS – allinterno del Programma Europeo sostenuto dai Fondi FESR–NPPA INTERREG-CARDS/PHARE (Codice: 205 – Autorità Regionale dellAbruzzo – Delibera di Giunta Regionale n. 790, ), è stato promosso e condotto, fra Ottobre 2007 e Giugno 2008, da sette Partner: quattro Istituzioni Italiane (Agenzia Regionale Sanitaria/ARS Marche, Agenzia Sanitaria Regionale/ASR Abruzzo, Regione Marche, Azienda Sanitaria Locale/ASUR Marche), e tre Contee Croate (Zadar, Šibenik-Knin, Split-Dalmatia).

4 creare una rete permanente di soggetti pubblici per la condivisione delle informazioni, finalizzata a progettare modelli operativi di cooperazione sanitaria interregionale e sviluppo socio-economico locale nellarea Adriatica. Obiettivi valutare lo stato di salute delle popolazioni dellArea Adriatica attraverso procedure condivise e validate, al fine di ottenere i dati di riferimento per una pianificazione integrata nel network; creare un database disponibile per le diverse amministrazioni locali al fine di sviluppare progetti futuri;

5 Metodi 14 luglio 2008: Report finale - Report raccolta dati - CD HANS – HANS Database. 11 ottobre 2007 –kick-off meeting (CdR – CTS) dicembre 2007:pianificazione, definizione griglia di rilevazione gennaio 2008: manuale operativo e formazione dei rilevatori febbraio-marzo: rilevazione dati nei 5 Paesi aprile - giugno: controllo dati, elaborazioni, analisi, progettazione

6 La disponibilità dei dati raccolti dai Paesi HANS è stata controllata e completata utilizzando il software dellOrganizzazione Mondiale della Sanità - WHO/Europe HFA-DB – Database Health for All (HFA-DB), Copenhagen, WHO Regional Office for Europe (http://www.euro.who.int/hfadb) - un software con circa 600 indicatori.http://www.euro.who.int/hfadb Oltre alla verifica della disponibilità dei dati (1970 – 2006), lHFA-DB ha consentito anche analisi inter-Paesi. ISTAT HFA Software, versione italiana del WHO/Europe HFA-DB Definizione della Griglia HANS di raccolta dati a partire dallECHI - Progetto European Community Health Indicators: sviluppo di un sistema di indicatori finalizzato allarmonizzazione dei dati raccolti da parte degli Stati membri dellUnione Europea. Report ECHI-2, 20 Giugno Sezione 1: Indicatori con dati facilmente disponibili e ragionevolmente confrontabili; Sezione 2: Indicatori con dati parzialmente disponibili e/o dati disponibili con problemi di comparabilità. Integrazione con indicatori sviluppati e/o proposti dai Paesi partecipanti al Progetto HANS. Validità scientifica – Trasferibilità – Controllo qualità

7 Sistema Informativo Minimo - MIS_1-5 Minimal Information System Versione CD-ROM del presente HANS_Report Griglia per la rilevazione dati con Indicatori suddivisi in cinque Sezioni del MIS: MIS_S1-S5 34 indicatori / gruppi di indicatori, per un totale di 265 colonne/campi (incluse le stratificazioni per sesso, età, malattie, standardizzazioni, etc.):

8 Sezioni della griglia HANS MIS_1-5 Sezione 1. Contesto demografico e socio-economico. Sezione 2. Stato di salute: bisogni e domanda sanitaria. Sezione 3. Fattori di rischio e determinanti di malattia legati a stili di vita e contesti ambientali. Sezione 4. Sistema sanitario: programmi ed attività di prevenzione. Sezione 5. Erogazione dellassistenza sanitaria: offerta, utilizzo di servizi, efficienza ospedaliera e spesa sanitaria

9 Lanno di riferimento per gli indicatori demografici / socio- economici e dello stato di salute (MIS_S1-S2) è il Cansimento 2001 – Montenegro: 2003 – B&H (stime) vs Italia (mortalità v. HFA-DB) Per quanto riguarda le sezioni MIS_S3-5, il 2004 (o lultimo anno disponibile) è stato utilizzato come anno di riferimento. Report su raccolta dati (Note books): fonti, disponibilità, disaggregazione, qualità, completezza, definizione indicatori, metodi di calcolo.

10

11 Bosnia-Erzegovina (3 Cantoni). La raccolta dei dati è stata pianificata a livello Statale (4), regionale (3), provinciale (2) e municipale (1): 7 Regioni adriatiche italiane – RAI - Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia (35 province – 21 adriatiche), 7 Contee adriatiche della Croazia (Zadar, Šibenik-Knin, Split-Dalmatia, Primorsko-goranska, Ličko-senjska, Istarska, Dubrovačko- neretvanska), Albania, Montenegro,

12 criticità ed opportunità per lo sviluppo dei sistemi informativi nellArea Adriatica – HANS DB Risultati HANS Database HANS DATABASE – DB MIS_1-5 Report su disponibilità e qualità dei dati per Paesi (PAO/RAI) - (Note books): fonti, disponibilità, disaggregazione, qualità, completezza, definizione indicatori, metodi di calcolo.

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24 Prevenzione - Diagnosi precoce e terapia – Assistenza sanitaria Fattori economici, sociali e culturali/educativi come determinanti di salute / malattia Condizioni abitative, povertà, fattori di rischio in ambiente di vita e di lavoro, ambiente naturale (inquinamento), FR legati agli stili di vita (fumo, alcool, alimentazione, obesità) Incidenza di malattie – Mortalità – Sopravvivenza (letalità) ** ** Sistema sanitario: disponibilità di servizi, accessibilità, qualità / efficiacia

25 Table 15 – Regular smokers in HANS Countries – year 2004 Country Italy Croatia Bosnia & Herzegovina Montenegro Albania % Regular Smokers 22,3 27,4 39,0 % Regular Smokers Males 28,7 33,8 60,0 % Regular Smokers Females 16,4 21,7 18,0

26 Figure 1- Population included in HANS project Source: HANS database

27

28

29 Figure 5 – Proportion of population with lower educational level in HANS Countries Source: HANS database

30 Figure 6 –Infant mortality in HANS Countries (deaths under 1 year per 1000 live births) Source: HANS database

31

32 MALES FEMALES Figure 7a – Main causes of death in Italy Source: HANS database

33 FEMALES MALES Figure 7b – Main causes of death in Croatia Source: HANS database

34 MALES FEMALES Figure 7e – Main causes of death in Albania Source: HANS database

35 FEMALES MALES Figure 7c – Main causes of death in Montenegro Source: HANS database

36 MALES FEMALES Figure 7d – Main causes of death in Bosnia & Herzegovina Source: HANS database

37 Regioni Adriatiche Italiane: minore incidenza e mortalità – la più alta aspettativa di vita – Invecchiamento: prevalenza / carichi assistenziali da cronicità e disabilità Indicatori di salute materno-infantile (Mortalità infantile 2-4 v. PAO vs RAI, tassi in riduzione) PAO vs RAI - Aspettativa di vita fino a 7 anni inferiore – Tassi di mortalità standardizzati - SDR – fino al % più alti (per causa fino al 150%: cerebrovascolari) – (Montenegro – Croazia) (periodo 2001 – in aumento: Montenegro e Albania; Croazia in riduzione) (HFA-DB) Malattie infettive (Registri) es. HANS: TBC, fino a 7 volte B&H vs RAI Ospedalizzazioni per m. infettive: 30% più frequenti (HANS), 100% più frequenti in Albania e 50% in Montenegro (HFA-DB) PAO: Malattie croniche cardiovascolari, respiratorie, tumori (Croazia); Patologie fumo/alcool/obesità correlate - Ambiente

38 Popolazione

39 Anziani

40 Bambini

41 Dipendenza strutturale (anziani + bambini) / 15-64

42 PIL pro-capite

43 Disoccupazione

44 Bassa istruzione (no titolo o elementare)

45 Mortalità infantile

46 Mortalità < 15 anni (traumatismi, tumori (It), m. cardiovascolari e respiratorie (Pao))

47

48 AIDS

49 Tubercolosi

50 Rete territoriale di Epidemiologia interregionale Adriatica – HANS Agenzia Socio-Sanitaria nellArea Adriatica - HANS Prospettive - Progettazione HANS DATABASE – DB MIS_1-5:sviluppo/ottimizzazione Report su disponibilità e qualità dei dati per Paesi (PAO/RAI): a) completamento DB 34 – b) da 34 a 73 gruppi di indicatori Network decentrato di Unità x piccole aree (Labs): produzione e utilizzo di informazioni – Programma formativo: 1. professionisti di Sanità Pubblica; 2. medici e operatori sanitari

51 Determinanti socio-economici delle disuguaglianze nella salute e nellassistenza sanitaria a livello di piccole aree. Gruppi svantaggiati di popolazione: strategie dintervento. Salute materno-infantile. Integrazione dellassistenza sanitaria e continuità delle cure per malattie cronico- degenerative (diabete, malattie polmonari croniche ostruttive, scompenso cardiaco, infarto, ictus, neoplasie). Epidemiologia clinica delle cure primarie (Medicina generale). Epidemiologia assistenziale degli anziani con disabilità. Epidemiologia e gestione della mobilità interregionale/internazionale nellArea Adriatica. Progetti di sviluppo e cooperazione IAR – EAC per investire in sanità. Infortuni sul lavoro e malattie professionali. Studi ambientali. Epidemiologia delle malattie infettive vs utilizzo dei servizi.

52 Il Report HANS è dedicato a Federica Vitullo ( – ) In memoria di Federica, figlia meravigliosa, ricca di dolcezza, damore e di bellezza.


Scaricare ppt "Progetto HANS – Health Adriatic Network Skills Conferenza - Ancona, 29 luglio 2008 UNA RETE PER ARMONIZZARE ED INTEGRARE I SISTEMI SOCIO-SANITARI DEI PAESI."

Presentazioni simili


Annunci Google