La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO 14001 al Comune di San Gemini DEFINIZIONE DI PRIORITA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO 14001 al Comune di San Gemini DEFINIZIONE DI PRIORITA."— Transcript della presentazione:

1 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini DEFINIZIONE DI PRIORITA DI INTERVENTO Il programma temporale si basa sulle priorità di intervento dettate dalla significatività degli aspetti e dalle risorse necessarie.

2 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Monitoraggio e riesame del sistema Incontri con il personale Incontri con i cittadini, i fornitori, i soggetti economici Effettuazione di audit interni Esame dei risultati Attuazione delle azioni definite nel programma Definizione delle modifiche necessarie al sistema e al programma

3 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Registrazione EMAS 1- Audit esterno. 2- Convalida della dichiarazione ambientale da soggetto accreditato. 3- Comunicazione allorganismo competente. 4- Pubblicazione della dichiarazione ambientale. ISO 14001:2004 Registrazione EMAS

4 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Obiettivo della Dichiarazione ambientale fornire al pubblico e ad altri soggetti interessati informazioni sull'impatto e sulle prestazioni ambientali dell'organizzazione nonché sul continuo miglioramento della prestazione ambientale DAL REGOLAMENTO EMAS

5 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini La trasparenza e la credibilità delle organizzazioni …. sono potenziate se il loro sistema di gestione, il programma di audit e la dichiarazione ambientale sono esaminati per verificare che corrispondano ai … requisiti del presente regolamento …… da verificatori ambientali accreditati. DAL REGOLAMENTO EMAS

6 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini SI E INNESTATO SU UNA POLITICA AMBIENTALE FORTE GIA MATURATA E GIA CONCRETAMENTE AVVIATA IL SISTEMA DEL COMUNE DI SAN GEMINI

7 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini SONO STATI RAGGIUNTI I SEGUENTI OBIETTIVI: CREAZIONE DI STRUMENTI PIU EFFICACI PER ATTUARE LA POLITICA AMBIENTALE CREAZIONE DI NUOVI STRUMENTI PER TENERE SOTTO CONTROLLO GLI ASPETTI AMBIENTALI E LE AZIONI DEFINITE E PER MISURARE LEFFICACIA DELLE AZIONI DEFINITE MAPPATURA COMPLETA DI TUTTI GLI ASPETTI AMBIENTALI DEL TERRITORIO

8 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini REALIZZAZIONE DI STRUMENTI PER UN MIGLIORAMENTO ANCHE SUGLI ASPETTI AMBIENTALI DI NON DIRETTO CONTROLLO CREAZIONE DI NUOVI STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE EFFICACE VERSO I CITTADINI E LAMBIENTE CIRCOSTANTE MOBILITAZIONE DI TUTTA LORGANIZZAZIONE DEL COMUNE VERSO GLI OBIETTIVI AMBIENTALI, IN UNAMPIA SINERGIA

9 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini SISTEMAZIONE E TENUTA SOTTO CONTROLLO DI TUTTE LE PRESCRIZIONI LEGALI RELATIVE AGLI EDIFICI E AGLI ADEMPIMENTI DEL COMUNE, CON PARTICOLARE RIFERIMENTO A: -CERTIFICATI DI PREVENZIONE INCENDI; -.NORME PER LA SICUREZZA; - PROTEZIONE CIVILE; -ZONIZZAZIONE ACUSTICA E RELATIVAMENTE ALLE SORGENTI ELETTROMAGNETICHE; -AMIANTO

10 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini PROBLEMI / CRITICITA INCONTRATE NELLO SVILUPPO DEL PROGETTO

11 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Lanalisi dellorganizzazione e dei processi e laumento iniziale del carico di lavoro ha portato inizialmente una certa ansia e resistenza nel personale. Questa situazione è stata in gran parte superata attraverso il coinvolgimento e la formazione di collaboratori di tutte le aree. RAPPORTO CON IL PERSONALE

12 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini E risultato difficile coinvolgere lente gestore del sistema acque e depurazione. Nonostante continua sollecitazione, ancora oggi si trova difficoltà ad ottenere i dati necessari. Il problema si sta superando attraverso un più diretto contatto con lAATO, in quanto autorità a ciò preposta. RAPPORTO CON LENTE GESTORE DELLE ACQUE

13 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Fino a quando non si è effettuata unazione precisa verso i fornitori, i fornitori hanno ignorato gli obiettivi ambientali del comune E stato necessario sottolineare ai fornitori, attraverso check list precise, che dovevano dimostrare di lavorare nel rispetto e nel miglioramento dellambiente. Si è iniziata unopera di selezione dei fornitori e di requisiti nei bandi in modo diverso dal passato. RAPPORTO CON I FORNITORI

14 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini E risultato difficile coinvolgere gli operatori economici, anche quelli che operano sul turismo; è ancora necessario lavorare molto su questo mettendo in evidenza come la valorizzazione del territorio attraverso il riconoscimento ufficiale di impegno per il miglioramento ambientale sia un fattore di crescita economica anche per loro. RAPPORTO CON GLI OPERATORI ECONOMICI

15 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini ELEMENTI DI FORZA DEL PROGETTO

16 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Sono emerse e sono state sistemate alcune carenze nel rispetto delle leggi, non chiare, fino ad allora, agli amministratori stessi. La realizzazione coerente della Politica Ambientale comporta oggi la valutazione attenta dei possibili impatti ambientali, in ogni decisione del Comune. COERENZA DELLE SCELTE

17 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Si è superato un metodo di lavoro che vede una separazione netta tra le attività delle diverse funzioni dellorganizzazione comunale, valorizzando le sinergie. Si è valorizzato il metodo di lavoro per obiettivi, superando unattitudine a lavorare per attività. Nello svolgimento di qualunque azione, ora risulta difficile ignorare gli impatti ambientali. MIGLIORAMENTO DELLEFFICIENZA DELLA MACCHINA COMUNALE

18 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Il progetto ha tratto giovamento dalla già avviata attività di sensibilizzazione verso gli aspetti ambientali, in particolare rispetto alla raccolta differenziata dei rifiuti, ma ha dato esso stesso un ulteriore supporto in questa direzione. Si è sviluppata la consapevolezza che anche gli aspetti ambientali che non competono alla organizzazione comunale ma ad altri organismi (es. ATO, Provincia, ARPA, etc) sono da conoscere e tenere sotto controllo. Si è sviluppato linteresse a raccogliere dati e a utilizzarli concretamente per definire programmi (obiettivi e azioni). DIFFUSIONE DELLA CULTURA AMBIENTALE

19 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Dopo un periodo di sospetto da parte dei fornitori, i fornitori più attenti hanno cominciato a capire che era unopportunità anche per loro puntare sulle prestazioni ambientali per competere al meglio Alcuni fornitori hanno valorizzato un proprio percorso di certificazione ambientale. COINVOLGIMENTO DEI FORNITORI

20 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Riconoscimento tra i Borghi più belli dItaliaRiconoscimento tra i Borghi più belli dItalia Riconoscimento come Città slowRiconoscimento come Città slow Primo premio del concorso Il Comune del turismo allaria apertaPrimo premio del concorso Il Comune del turismo allaria aperta Premio miglior raccolta imballaggi in plastica – Area Centro – Comuni ricicloniPremio miglior raccolta imballaggi in plastica – Area Centro – Comuni ricicloni

21 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE NON E SOLO UN RICONOSCIMENTO CHE MIGLIORA LIMMAGINE DELLA CITTADINALA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE NON E SOLO UN RICONOSCIMENTO CHE MIGLIORA LIMMAGINE DELLA CITTADINA E UN MODO CONCRETO PER CONTRIBUIRE FATTIVAMENTE AL MIGLIORAMENTO DEGLI ASPETTI AMBIENTALI COME BASE PER VIVERE SEMPRE MEGLIO A SAN GEMINIE UN MODO CONCRETO PER CONTRIBUIRE FATTIVAMENTE AL MIGLIORAMENTO DEGLI ASPETTI AMBIENTALI COME BASE PER VIVERE SEMPRE MEGLIO A SAN GEMINI

22 Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO al Comune di San Gemini Soddisfazione di tutte le parti interessate politica programma coinvolgimento monitoraggio Audit Ambientale Dichiarazione ambientale


Scaricare ppt "Intervento al Convegno 18 aprile 2009 STARE BENE NELLA CITTA DI SAN GEMINI Consegna del certificato ISO 14001 al Comune di San Gemini DEFINIZIONE DI PRIORITA."

Presentazioni simili


Annunci Google