La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

STRUTTURE SANITARIE E SPECIALISTI DI PRODOTTO LINEE GUIDA ASSOBIOMEDICA Congresso Nazionale SIOT 2011 – Rimini - 4 ottobre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "STRUTTURE SANITARIE E SPECIALISTI DI PRODOTTO LINEE GUIDA ASSOBIOMEDICA Congresso Nazionale SIOT 2011 – Rimini - 4 ottobre 2011."— Transcript della presentazione:

1 STRUTTURE SANITARIE E SPECIALISTI DI PRODOTTO LINEE GUIDA ASSOBIOMEDICA Congresso Nazionale SIOT 2011 – Rimini - 4 ottobre 2011

2 Gruppo di lavoro Emerge il problema Verifiche Ispettorato del Lavoro Strumento formativo standardizzato e condiviso Linee Guida complemento IL PROGETTO LINEE GUIDA

3 © Assobiomedica dipendenti A chi sono rivolte Linee Guida Promozione commerciale Assistenza tecnica Promotore Tecnico Agente Specialista di prodotto Specialista di prodotto ASSOBIOMEDICA Associata non dipendenti

4 © Assobiomedica Lo Specialista di Prodotto Linee Guida dispositivi medici caratteristiche costruttive caratteristiche di utilizzo Possiede conoscenze ASSOBIOMEDICA Associata informazione formazione addestramento Svolge attività

5 © Assobiomedica Obiettivi Linee Guida Caratteristiche dellambiente di lavoro Rischi Interferenza nellattività sanitaria Corrette norme comportamentali Tutelare la propria salute Obblighi imposti dalla normativa sulla sicurezza Struttura sanitaria FormatoFormato InformatoInformato Eventuali responsabilità civili e penali

6 © Assobiomedica Esposizione a tutti i rischi Esposizione ai rischi Linee Guida Interferenza con lattività del personale sanitario

7 © Assobiomedica Necessità di coordinamento Linee Guida Struttura sanitaria 2008 D.Lgs 81 Coordinamento

8 © Assobiomedica Quali rischi Linee Guida Rischi specifici Rischi da interferenza

9 © Assobiomedica Rischi specifici Linee Guida Rischi da agenti fisici Rischi da agenti fisici Rischi da radiazioni non ionizzanti Rischi da radiazioni non ionizzanti Rischi da esposizione a videoterminali Rischi da esposizione a videoterminali Rischi da movimentazione dei carichi Rischi da movimentazione dei carichi Rischi da radiazioni ionizzanti Rischi da radiazioni ionizzanti Rischi da agenti chimici Rischi da agenti chimici Rischio da agenti biologici Rischio da agenti biologici Rischi specifici

10 © Assobiomedica Dispositivi di protezione in ambito sanitario Linee Guida strumenti che hanno lo scopo di prevenire la trasmissione di patologie da parte delloperatore nei confronti del paziente D. Lgs. 46 del 1997 D. Lgs. 25 gennaio 2010 n. 37 attrezzatura destinata ad essere indossata e tenuta dalloperatore allo scopo di proteggerlo contro uno o più rischi Dispositivi di Protezione Individuale Dispositivi di Protezione Individuale Dispositivi Medici DPIDPI DMDM operatore proteggono paziente proteggono Dispositivi di protezione Dispositivi di protezione

11 © Assobiomedica Tipologie Linee Guida DPI guanti protezione degli occhi camici monouso dispositivi per la radioprotezione dispositivi per la radioprotezione dispositivi per la protezione delle vie aeree dispositivi per la protezione delle vie aeree calzari

12 © Assobiomedica fornisce Chi assegna i DPI allo Specialista? Linee Guida DPI mascherine protezioni oculari dispositivi per radioprotezione guanti camici

13 © Assobiomedica Assenti In assenza dei DPI Linee Guida DPI accedere alle aree delle strutture ospedaliere dove sono necessari i DPI accedere alle aree delle strutture ospedaliere dove sono necessari i DPI segnalare immediatamente laccaduto alla propria azienda segnalare immediatamente laccaduto alla propria azienda DEVEDEVE NON DEVE

14 © Assobiomedica Dotazione dello Specialista di prodotto Linee Guida DPI da utilizzare in situazioni di potenziale esposizione 11 se lente ospedaliero non fornisce i DPI 22

15 © Assobiomedica Laccesso al reparto operatorio Linee Guida REPARTO OPERATORIO Responsabile staff chirurgico DPI forniti dallospedale autorizza SdP Procedure da seguire Procedure da seguire Utilizzo DPI Responsabile sicurezza reparto operatorio

16 © Assobiomedica DUVRI Chi è il responsabile della sicurezza? Linee Guida Chi è responsabile della sicurezza del reparto operatorio? Primario unità operativa di anestesia e rianimazione Primario unità operativa di chirurgia Documentazionefornita dalla struttura Documentazionefornita SdP Responsabile della sicurezza

17 © Assobiomedica pecuniarieamministrativepecuniarieamministrative Sanzioni a carico di dirigenti e preposti Linee Guida detentive (arresto) (arresto)detentive doveri di sicurezza VIOLAZIONEVIOLAZIONE pecuniarie (ammenda) (ammenda)pecuniarie ambito PENALE ambito CIVILE disciplinaridisciplinari se previste SANZIONISANZIONI comporta CONTRATTO

18 © Assobiomedica ControlliESTERNIControlliESTERNI Chi controlla lapplicazione della normativa Linee Guida APPLICAZIONE D.Lgs D.Lgs sistema di controllo del SGSS ControlliINTERNIControlliINTERNI garantita da Ispettorato del Lavoro NAS Controlli in materia di radioprotezione Controlli in materia di radioprotezione se esposto al rischio specifico

19 © Assobiomedica Regole di comportamento Linee Guida lavaggio e vestizione vestizione Tempo Tempo PULITO PULITO Tempo TempoSTERILE

20 © Assobiomedica Vestizione in zona filtro Linee Guida Copricapo Mascherina chirurgica Calzature lavabili in autoclave cotone o tela Divisa pulita tessuto non tessuto Tempo PULITO Alla fine di ogni seduta operatoria lavati e sterilizzati Riutilizzo senza sterilizzazione

21 © Assobiomedica Oggetti personali Linee Guida Armadietto spogliatoio Spegnere cellulare

22 © Assobiomedica Preparazione allaccesso in sala operatoria Linee Guida assemblaggio e/o disassemblaggio strumentario assemblaggio e/o disassemblaggio strumentario Richiesta operazione lavaggio chirurgico delle mani 11 Indossare camice e guanti sterili con tecnica asettica con tecnica asettica 22

23 © Assobiomedica Protezione occhi e mucose Linee Guida Occhiali con protezione laterale Schermi facciali

24 © Assobiomedica ESTUBAZIONE Rischio da gas e vapori anestetizzanti Linee Guida SALA OPERATORIA OUT IN SOMMINISTRAZIONE GAS ANESTETICI INTERVENTO

25 © Assobiomedicatassativamente preferibilmente Rischio da radiazioni ionizzanti Linee Guida SALA OPERATORIA OUT SALA RADIOLOGICA OUT Al momento dellirradiazione 1 metro

26 © Assobiomedica Sala operatoria Muoversi in sala operatoria Linee Guida Non toccare dispositivi sterili Non toccare oggetti sporchi 1 metro

27 © Assobiomedica Lagire dello SdP e le sue conseguenze: responsabilità civili e penali Linee Guida negligenti dolosi ResponsabilitàResponsabilità PENALE CIVILE sicurezza del paziente sicurezza dei lavoratori comportamenti violazioneviolazione

28 © Assobiomedica Trattamento medico e Professione medica Linee Guida TrattamentomedicoTrattamentomedico Professione medica sul corpo umano prescrivere la cura somministrare i rimedi anche se diversi da quelli ordinariamente praticati somministrare i rimedi anche se diversi da quelli ordinariamente praticati di chi esercita unattività sanitaria di chi esercita unattività sanitaria ogni condotta individuare e diagnosticare le malattie individuare e diagnosticare le malattie consiste in

29 © Assobiomedica Nelle attività che può svolgere Nello svolgimento corretto dellattività Linee Guida parere tecnico errato sullesatto e sicuro utilizzo dei dispositivi nellattività di supporto al medico per la corretta applicazione dei dispositivi danno al paziente a causa di un errato comportamento in sala operatoria Responsabilità legale forniscefornisce sbagliasbaglia arrecaarreca se

30 © Assobiomedica Nello svolgimento non corretto dellattività La Responsabilità legale dello SdP Attività che NON può svolgere attivamente e direttamente alla procedura medica il paziente nella procedura chirurgica Responsabilità legale partecipapartecipa toccatocca si inserisce

31 © Assobiomedica Illecito da parte dello Specialista Linee Guida Indipendentemente da qualsiasi conseguenza nei confronti del paziente GRAVE ILLECITO !

32 © Assobiomedica La responsabilità del medico Le linee Guida un rapporto contrattuale paziente Consenso informato medico

33 © Assobiomedica Reclusione fino a 3 anni Reclusione che agisce con negligenza Confronto tra specialista e medico autorizzato Linee Guida art. 582 c.p. imprudenza imperizia LesioniCOLPOSELesioniCOLPOSE LesioniVOLONTARIELesioniVOLONTARIE che partecipa attivamente allintervento

34 © Assobiomedica La posizione dello Specialista Linee Guida art. 582 c.p. al di fuori delle proprie competenze professionali Con DOLO agisce senza autorizzazione Perfettamente consapevole di agire Perfettamente

35 © Assobiomedica In caso di esito infausto dellintervento Linee Guida art. 584 c.p. che partecipa attivamente allintervento OMICIDIOPreterintenzionaleOMICIDIOPreterintenzionale in caso di morte del paziente Reclusione da 10 a 18 anni Reclusione

36 © Assobiomedica senza copertura assicurativa Il risarcimento Linee Guida Risponde in proprio senza copertura da parte dellazienda norme regolamenti istruzioni ricevute ViolazioneViolazione

37 © Assobiomedica ordini impartiti di formazione impartita ha agito in palese violazione che deve dimostrare Responsabilità dellazienda Linee Guida per andare indenne da responsabilità

38 © Assobiomedica deve risarcire Conflitto dinteresse Linee Guida tutti i danni senza alcun limite Conflitto di interesse condotta illecita dello specialista condotta illecita dello specialista ha avallato ha tollerato se Azienda


Scaricare ppt "STRUTTURE SANITARIE E SPECIALISTI DI PRODOTTO LINEE GUIDA ASSOBIOMEDICA Congresso Nazionale SIOT 2011 – Rimini - 4 ottobre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google