La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I target per lItalia allinterno della Strategia 2020 e la situazione attuale rispetto a Occupazione, Povertà, Istruzione Egidio Riva Università Cattolica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I target per lItalia allinterno della Strategia 2020 e la situazione attuale rispetto a Occupazione, Povertà, Istruzione Egidio Riva Università Cattolica."— Transcript della presentazione:

1 I target per lItalia allinterno della Strategia 2020 e la situazione attuale rispetto a Occupazione, Povertà, Istruzione Egidio Riva Università Cattolica Milano

2 Obiettivi Europa 2020 Obietti vi Tasso di occupazion e anni (%) Abbandon o scolastico (18-24 anni, in %) Istruzione terziaria (30-34 anni in %) Riduzione della popolazione a rischio di povertà o esclusione sociale UE 2775%10%40%20 milioni Italia (PNR 2011) 67-69%15-16%26-27%2,2 milioni Obiettivi medio termine n.d. 17,9% ,3% ,3% ,6% 2015 da definire tenuto conto degli effetti della crisi economica

3 Italia: situazione occupazione

4 giovani (Neet, disoccupazione, precarietà); condizione femminile (costo della maternità, sistema fiscale, modelli organizzativi, servizi, ruoli di genere); forte divario territoriale, non solo Nord-Sud (anche quanto ai servizi MDL); scarso investimento in formazione, specie per i lavoratori poco qualificati (forme contrattuali) flessibilità (involontarietà e precarietà) elevato carico fiscale sul lavoro

5 Italia: situazione occupazione Raccomandazioni 2011 del Consiglio: combattere la segmentazione, anche rivedendo la legislazione in materia di licenziamento e il sistema delle indennità di disoccupazione contrastare il lavoro in nero servizi a supporto del lavoro femminile incentivi finanziari per persone che costituiscono la seconda fonte di reddito familiare

6 Italia: situazione occupazione Raccomandazioni 2012 del Consiglio: contrasto disoccupazione giovanile (pertinenza del percorso formativo rispetto al mercato del lavoro, incentivi per l'avvio di nuove imprese e per le assunzioni) attuare il riconoscimento delle competenze e delle qualifiche a livello nazionale incentivare la partecipazione delle donne al mercato del lavoro, in particolare fornendo servizi per l'infanzia e l'assistenza agli anziani

7 Italia: situazione occupazione Questioni aperte: invecchiamento attivo servizi a supporto delle attività di cura servizi per il mercato del lavoro e politiche attive (reinserimento lavorativo) migliore utilizzo dei fondi strutturali europei

8 Italia: situazione abbandono scolastico

9 Forte divario territoriale Nord-Sud, ma anche marcate disparità a livello regionale Differenze di genere Cause dellabbandono: caratteri offerta formativa (corrispondenza tra le competenze acquisite e quelle richieste) trasmissione intergenerazionale dello svantaggio; importanza delle competenze di base

10 Italia: situazione abbandono scolastico Documento di lavoro dei servizi della Commissione: «Non vi è alcuna prova di una strategia globale per combattere labbandono scolastico precoce che proponga misure di prevenzione, di intervento e compensative»

11 Italia: situazione istruzione terziaria

12 Quota di laureati su totale della popolazione è tra le più basse nei paesi europei e Ocse; forte divario territoriale e di genere; riduzione effetti positivi della riforma; diminuzione delle immatricolazioni; competenze poco valorizzate e premiate sul mercato del lavoro

13 Italia: situazione povertà (n. persone)

14 Italia: situazione povertà (% popolaz.)

15 Italia: situazione povertà Fattori di esposizione al rischio: residenza nelle regioni meridionali; ampiezza e tipologia della famiglia: persona sola con 65 anni e più, coppia con 3 o più figli minori, monogenitore; persona di riferimento con al massimo la licenza elementare, operaio, disoccupato; famiglia senza occupati né ritirati dal lavoro; modesta copertura dei sussidi per le fasce più deboli (giovani, lavoro atipico)

16 Italia: situazione povertà Politiche a contrasto: una pletora di misure; basso investimento in termini di PIL per politiche dedicate; carattere assistenzialistico e riparativo, non promozionale; fortemente inefficienti; manca una misura di reddito minimo


Scaricare ppt "I target per lItalia allinterno della Strategia 2020 e la situazione attuale rispetto a Occupazione, Povertà, Istruzione Egidio Riva Università Cattolica."

Presentazioni simili


Annunci Google