La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Nuove Tecnologie per la didattica Michela Ott Istituto per le Tecnologie Didattiche Consiglio Nazionale delle Ricerche San Benedetto del Tronto, 1 Febbraio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Nuove Tecnologie per la didattica Michela Ott Istituto per le Tecnologie Didattiche Consiglio Nazionale delle Ricerche San Benedetto del Tronto, 1 Febbraio."— Transcript della presentazione:

1 Nuove Tecnologie per la didattica Michela Ott Istituto per le Tecnologie Didattiche Consiglio Nazionale delle Ricerche San Benedetto del Tronto, 1 Febbraio 2011

2 Che cosa cè di veramente nuovo? Nuovi ambienti tecnologicamente avanzati Nuove possibilità legate alluso della rete Nuove modalità di fruizione Ma soprattutto… Nuove metodologie didattiche

3

4 Nuovi ambienti tecnologicamente avanzati Tecnologie intelligenti e adattive Ambienti 3D Uso di grafica ad alta risoluzione…

5 Facciamo due brevi viaggi…

6 Ancora un viaggio……

7 Imparare giocando? Nuove strategie didattiche

8 Nuove possibilità legate alluso della rete… Comunicazione Informazione Social software

9 Social games

10 Nuove possibilità legate alluso della rete… Sviluppare capacità di Information Problem Solving

11 Che cosa lega Juan Domingo Perón allItalia? In unintervista, il presidente affermò: «…Io ho giocato con il mio destino una magica scommessa, sono riuscito fino ad oggi a conservare le mie origini come profondo segreto». A che «segreto» allude ? Quale motivo giuridico spinse Peron a mantenere segrete le proprie origine? Con quali regioni d'Italia il presidente argentino ebbe più relazioni e specifica che tipo di relazioni furono. Il presidente argentino ebbe rapporti con le comunità italiane presenti nel suo Paese? Presidente Juan Domingo Perón e l'Italia Attività 6 Juan Domingo Perón - presidente della Repubblica Argentina fra il 1946 e il 1955 con la sua seconda moglie, Eva Duarte de Perón

12 Se parli il Lunfardoe il Cocoliche, in quale città ti trovi? Quando e dove sono apparsi per la prima volta i termini Lunfardo e Cocoliche? Che cosa significano? Che cosa lega il Lunfardo e il Cocoliche con l'Italia? Il termine lunfardo naifa, da quale dialetto italiano deriva? Influssi linguistici italiani nella Letteratura e Teatro argentini Attività 2

13

14

15 Ascolta la traccia audio cliccando sul grammofono: Che genere musicale è? Che origine ha? Da dove ha origine il suo nome? Chi è il "caballero cantor della foto e di quale gruppo faceva parte? Che lega questa forma darte all'Italia? Il "caballero cantor" Radici e artisti italiani Attività 5

16 Quali Compagnie di navigazione italiane effettuavano le traversata tra l'Italia e il Sud America? Di quali piroscafi si servivano? Attività 9

17 A casa di un tuo amico senti suo padre parlare con molto entusiasmo di questo fumetto di fantascienza pubblicato quando lui era giovane. Con quali fumettisti italiani ha collaborato lautore? Quali furono le ragioni e le circostanze che spinsero il grupo de Venecia ad andare in Argentina? Quale fumettista del Paese dell'autore, ha creato il personaggio della foto 3? Personaggi famosi tra Italia e Argentina Attività 7

18 Lavorare con gli studenti disabili Si pongono problemi di: Approccio Metodo Strumenti

19 Dalla classe tradizionale…

20 ….alla classe «inclusiva» in cui la diversità è la norma….

21 … e linterazione è messa a sistema della «comunità»…..

22 … e la personalizzazione diventa lo strumento chiave…

23 Metodologie, idee e pratiche didattiche: ASD

24 Strumenti informatici per la didattica: Laccessibilità degli (legge 4/2004)


Scaricare ppt "Nuove Tecnologie per la didattica Michela Ott Istituto per le Tecnologie Didattiche Consiglio Nazionale delle Ricerche San Benedetto del Tronto, 1 Febbraio."

Presentazioni simili


Annunci Google