La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Recenti approcci gestionali: IL METODO TOYOTA. Le risorse umane sono qualcosa al di sopra di ogni misurazione. Le capacità di queste risorse possono estendersi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Recenti approcci gestionali: IL METODO TOYOTA. Le risorse umane sono qualcosa al di sopra di ogni misurazione. Le capacità di queste risorse possono estendersi."— Transcript della presentazione:

1 Recenti approcci gestionali: IL METODO TOYOTA

2 Le risorse umane sono qualcosa al di sopra di ogni misurazione. Le capacità di queste risorse possono estendersi illimitatamente quando ogni persona comincia a pensare (Taichi Ohno) Concetti base

3 Alla base del sistema cè il suggerimento di Aristotele Quello che dobbiamo imparare lo dobbiamo imparare facendo Concetti base

4 Il personale userà un metodo scientifico basato sulla sperimentazione Lumanità deve a Galileo linvenzione del metodo scientifico e cioè la conduzione di esperimenti per acquisire conoscenza Concetti base

5 Essenza del sistema è costruire il lavoro come una continua serie di esperimenti una continua serie di esperimenti che danno come risultato un apprendimento continuo che danno come risultato un apprendimento continuo e di conseguenza una continua serie di miglioramenti e di conseguenza una continua serie di miglioramenti Concetti base

6 Il sistema Toyota funziona attribuendo la maggior responsabilità possibile attribuendo la maggior responsabilità possibile al livello più basso possibile al livello più basso possibile

7 Lavorando con il concetto di team non esiste loperatore ma il membro di un team

8 Miglioramento periodico: condotto a partire dalla Dirigenza con supporto di personale di staff. Caratteristiche: limitato ad un periodo, con un inizio e un termine Nel SQ sono presenti strategie di miglioramento

9 Citando Michelangelo la perfezione è fatta di dettagli Il sistema Toyota cura con estrema attenzione la gestione dei dettagli che può essere realizzata solo da chi è coinvolto nei dettagli stessi e cioè dal personale operativo Miglioramento continuo nel metodo Toyota

10 E anche un miglioramento rapido: Non si tratta di velocizzare le azioni rivolte a creare valore (es. unanalisi) bensì in azioni rivolte a ridurre gli sprechi Miglioramento continuo nel metodo Toyota

11 Prerequisito fondamentale per poter attuare il miglioramento continuo è lavorare sulla base di operazioni standardizzate. E impossibile migliorare concretamente qualsiasi processo fino a quando non è standardizzato. Ma in tutti i SGQ è già presente una standardizzazione dei processi

12 Concetti chiave Valore SprecoFlusso Valore: il valore prodotto viene valutato dal cliente Spreco: qualsiasi utilizzo di risorse che non aggiunge valore Flusso: parola nuova che sta ad indicare una successione di fasi nelle quali si crea valore

13 L approccio all azione nel sistema Toyota ha 2 basi Il vedere come base dellazione: chi vede deve essere sensibilizzato al valore che si produce e allo spreco che si consuma La rapidità dell azione: fare e fare subito attraverso la sperimentazione

14 Per cambiare la medicina … … occorre cambiare mentalit à PRIMADOPO L'operatore sanitario innanzituttoIl paziente innanzitutto Aspettare è beneAspettare è male Ci si deve sempre attendere qualche errore Lavorare per una medicina libera da difetti Impiego a rischioImpiego garantito Formazione del personale implicitaFormazione del personale esplicita Efficienza diffusaEfficienza rigorosamente misurata Aggiungere sempre nuove risorseNon aggiungere ulteriori risorse Ridurre i costiRidurre gli sprechi Verifiche qualitative a posterioriVerifiche qualitative in tempo reale Il management supervisiona il personale Il management è sul campo a fianco del personale Abbiamo tempoNon abbiamo tempo

15 Strumenti del sistema Toyota La mappa del flusso di valore La settimana Kaizen

16 La caccia agli sprechi (Muda) Identificazione di 7 categorie di sprechi MUDA Tempo Trasporto Prodotti Difettosi Perdite di processo Movimenti Scorte Sovrapproduzione

17 La caccia agli sprechi (Muda) Muda di sovraproduzione: la produzione non segue la domanda, si decide di realizzare prodotti/attività non richieste. Muda per attesa: tempi morti in cui si rimane in attesa di un evento successivo. Muda per trasporto: spostamenti di persone, campioni biologici Muda per scorte: scorta= quello che giace in attesa di un evento senza un valore aggiunto (campioni in attesa di analise/refertazione) Muda di movimenti: movimenti improduttivi (es.spostamento di operatori da unarea allaltra) Muda per prodotti/servizi difettosi: non vengono raggiunti gli standard qualitativi prefissati (es rischio clinico per errore/omissione)

18 ALCUNI ESEMPI DEI SETTE SPRECHI IN SANITA

19 SovrapproduzioneSovrapproduzione Fornire più informazioni di quelle necessarie Fornire più informazioni in anticipo Analisi anticipate per favorire le esigenze del laboratorio Fornire copie di un rapporto a persone che non lo hanno richiesto e che non lo leggeranno

20 TempoTempo Attesa del paziente (dalla chiamata all'arrivo) per problemi di reparto; Attesa per tempo di cambio paziente (pulizia sala, cambio strumentario, preparazione chirurgo); Attesa di materiale sterilizzato per variazione lista; Attesa per materiale di impianto per variazioni intervento; Attesa per trasporto del paziente a causa di variazioni della sequenza operatoria

21 TrasportoTrasporto Spostamenti pazienti per trattamenti Spostamenti pazienti da un posto allaltro Spostamenti campioni Recupero e trasporto sacche di sangue non programmate da Centro Trasfusionale (per le urgenze)

22 Perdite di processo Cambio di posizionamento del paziente Apertura di più kit per mancanza di uno standard Eccessiva produzione di documenti cartacei Procedure non necessarie.

23 ScorteScorte Eccessivo immagazzinamento di materiali Obsolescenza materiali e medicinali Documenti in attesa di elaborazione

24 MovimentiMovimenti Recupero strumenti non inclusi nel set chirurgico Recupero strumenti da altra sala operatoria Ricerca pazienti Gestire documenti cartacei

25 Prodotti difettosi Errori nelle medicazioni Informazioni mancanti Ripetizione anestesia per problemi Ripetizione interventi

26 CONCLUSIONI Efficacia della comunicazioneEfficacia della comunicazione Mettere in gioco le risorse personaliMettere in gioco le risorse personali Lavorare in teamLavorare in team SONO FONDAMENTALI PER LA QUALITA DELLE ORGANIZZAZIONI


Scaricare ppt "Recenti approcci gestionali: IL METODO TOYOTA. Le risorse umane sono qualcosa al di sopra di ogni misurazione. Le capacità di queste risorse possono estendersi."

Presentazioni simili


Annunci Google