La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Unità Sviluppo Vita la nuova index – linked UNINVEST.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Unità Sviluppo Vita la nuova index – linked UNINVEST."— Transcript della presentazione:

1 Unità Sviluppo Vita la nuova index – linked UNINVEST

2 Unità Sviluppo Vita Il quadro generale allo stato attuale permane un panorama di incertezza generale sui tempi della ripresa e sul quadro macro-economico il risparmiatore medio esce da esperienze negative sul mercato azionario (e anche obbligazionario - vedi Cirio) oggi piu che mai le polizze vita quindi hanno appeal soprattutto per le loro caratteristiche di sicurezza e garanzia dellinvestimento vi è una forte liquidità con richiesta di investimenti non a rischio: non è un caso che i rendimenti dei BOT sono ai minimi da molti anni a questa parte e addirittura sotto il tasso di inflazione tutto lascia prevedere che il ritorno agli investimenti azionari sarà comunque lento e molto prudente anche in presenza di un effettivo rilancio delle Borse 2

3 Unità Sviluppo Vita Il quadro generale in questa fase di mercato, oltre alle polizze tradizionali, anche le index linked rispondono molto bene alla domanda di protezione dellinvestimento (oltre 6 mld. Euro, + 26% a giugno 2003) le index possono offrire infatti la garanzia del capitale e un rendimento certo in piu, offrono la possibilità di puntare su una crescita dei mercati azionari graduale e nel medio-lungo periodo in questo senso anche il risultato di 9CENTRO è stato incoraggiante (ca. 24 mln. Euro) la nuova index di Unipol vuole rispondere proprio a queste aspettative della clientela 3

4 Unità Sviluppo Vita Le caratteristiche di BASE11 Inizio collocamento 13 ottobre 2003 Termine collocamento6 dicembre 2003 Effetto del contratto10 dicembre 2003 Durata6 anni Termine del contratto 10 dicembre 2009 Premio unico minimo 7.500,00 Euro Oneri emissione20 Euro Struttura finanziariatitolo strutturato emesso da ERSTE BANK (seconda banca austriaca) 4

5 Unità Sviluppo Vita Le caratteristiche di BASE11 la nuova polizza opera in 2 fasi: FASE 1 (primi 2 anni): CERTEZZA cedola certa del = 7% FASE 2 (dal 3° anno al termine): CRESCITA prestazione legata allandamento di un paniere azionario (34% potenziale in 4 anni) BASE11 protegge il sottoscrittore nei primi 2 anni con un tasso CERTO molto interessante … mentre dal 3° anno si punta alla ripresa dei mercati azionari ma con MOLTE RETI DI PROTEZIONE 1° e 2° anno 3° - 4° - 5° - 6° anno 5

6 Unità Sviluppo Vita Fase 1: rendimento CERTO BASE11 garantisce un rendimento certo nei primi 2 anni pari a: 3% al termine del primo anno (10/12/2004) 4% al termine del secondo anno (10/12/2005) del premio netto investito NB: giuridicamente le cedole sono da considerare ANTICIPI sulla prestazione finale; la tassazione applicata su questi importi è pertanto quella delle anticipazioni (12,5% solo sulla quota interessi) nella logica di una crescita dei tassi ogni CEDOLA GARANTITA viene LIQUIDATA in ogni caso al Cliente 6

7 Unità Sviluppo Vita Fase 2: rendimento VARIABILE lammontare della prestazione finale di BASE11 viene determinato in relazione allandamento di un paniere di 15 azioni: AT&T CORPCREDIT SUISSE GROUPE HONDA MOTOR CO LTDSUN MICROSYSTEMS INC TAKEDA CHEMICAL INDUSTRIESPHILIPS ELECTR. ABBOTT LABORATORIESBAE SYSTEMS HITACHI LTDMOTOROLA INC VOLKSWAGEN AGAOL TIME WARNER GENERALI ASSICAMAZON.COM INC GLAXOSMITHKLINE i valori iniziali delle azioni sono quelli alla data del 10/12/2003 7

8 Unità Sviluppo Vita Fase 2: rendimento VARIABILE La prestazione aggiuntiva viene erogata a scadenza se durante ogni periodo di osservazione nessuno dei titoli del paniere scende al di sotto della barriera del 52,5% del suo valore iniziale ( ) è la barriera più bassa del ns. catalogo i valori iniziali dei titoli scontano già le perdite degli ultimi anni 8

9 Unità Sviluppo Vita Fase 2: rendimento VARIABILE periodo di osservazionecedola 11/12/2003 – 10/12/2006 7% 11/12/2006 – 10/12/2007 8% 11/12/2007 – 10/12/2008 9% 11/12/2008 – 3/12/ % se in un periodo si verifica la condizione per lattribuzione della maggiorazione a scadenza (nessuno dei titoli scende nel periodo al di sotto del suo 52,5% del valore iniziale) vengono attribuite anche tutte quelle per cui non si era verificata la condizione nei periodi precedenti (come sistema Player di Grande7 e 9centro) ad es. se viene erogata la prestazione aggiuntiva nellultimo anno, il capitale liquidato, oltre alle cedole garantite, sarà pari al 134% del premio netto la rilevazione è giornaliera 9

10 Unità Sviluppo Vita Fase 2: il rendimento minimo Se non si verifica in nessun periodo la condizione per il riconoscimento della prestazione aggiuntiva (con leventuale recupero di quelle precedenti non godute) VIENE COMUNQUE EROGATO A SCADENZA UN CAPITALE PARI AL 104% DEL PREMIO NETTO VERSATO La prestazione minima garantita è pertanto 3% + 4% (cedole) + 4% (magg. del capitale) = 11% 10

11 Unità Sviluppo Vita per i primi 2 anni è garantita una cedola del = 7% superiore al rendimento attuale ad es. dei titoli di Stato CERTEZZA DEL RENDIMENTO dal terzo anno la prestazione è legata allandamento del paniere dei titoli ma sempre con molte tutele: scostamento di quasi la metà del valore iniziale (52,5% è la barriera più bassa del catalogo Unipol) sistema di recupero delle maggiorazioni pregresse non corrisposte comunque garantito il capitale iniziale + 4% anche se non si verificano le condizioni per nessuna maggiorazione finale CRESCITA PROTETTA In pratica… 11

12 Unità Sviluppo Vita Un esempio…. versamento netto iniziale: Euro cedole GARANTITE: 700 Euro (7%) liquidate nei primi 2 anni + valore minimo liquidabile a scadenza: Euro valore massimo liquidabile a scadenza: Euro (+34% in 4 anni) valore massimo COMPLESSIVO a scadenza: Euro 12

13 Unità Sviluppo Vita La casistica delle prestazioni versamento netto iniziale: Euro 13

14 Unità Sviluppo Vita La serie storica dei titoli del paniere 14

15 Unità Sviluppo Vita La struttura finanziaria la struttura finanziaria è costituita da un titolo strutturato emesso da ERSTE BANK DER ÖSTERREICHISCHEN SPARKASSEN AG seconda banca austriaca fondata nel 1819 gruppo finanziario presente nellEuropa centrale oltre dipendenti totale assets consolidati in gestione: 121 mld. Euro a fine 2002 rating Moodys A1 15

16 Unità Sviluppo Vita Il titolo strutturato è costituito da: Il valore del titolo è dato dalla somma algebrica delle singole componenti La struttura finanziaria una componente obbligazionaria una componente di natura derivata la struttura non prevede caricamenti e ha un costo implicito del 7% del premio netto investito tale costo è determinato dal differenziale tra il valore dellinvestimento (100) e quello iniziale della struttura finanziaria di riferimento (93) componente obbligazionaria 86,05 + componente derivata 6,95 = 93 in caso di sottoscrizione prima della data di effetto, viene riconosciuto sul premio netto un interesse semplice del 2,5% annuo per i giorni mancanti alla data di effetto la garanzia sulle prestazioni viene fornita da ERSTE BANK 16

17 Unità Sviluppo Vita Il riscatto è possibile dopo un anno dalla data di effetto del contratto (in pratica, dal 10/12/2004) il valore liquidabile è pari al premio netto versato moltiplicato per la quotazione corrente della struttura finanziaria (che parte da base 93,0) pubblicata su Il sole 24 Ore anche BASE11 per la sua impostazione è comunque un prodotto che tendenzialmente è da portare a scadenza in caso di premorienza, viene liquidato il 101% del valore di riscatto (100% se assicurati di età > 75) 17

18 Unità Sviluppo Vita BASE11: le motivazioni di vendita il sottoscrittore si assicura innanzi tutto un interessante flusso cedolare certo per i primi 2 anni dopo i primi 2 anni la prestazione è legata allandamento del paniere dei titoli: per ottenere la prestazione aggiuntiva a scadenza basta che i titoli del paniere non perdano più del 47,5% !!! il sistema di recupero delle prestazioni aggiuntive può consentire di superare senza conseguenze anche lunghe fluttuazioni negative dei 15 titoli se non si verificano mai i presupposti per la prestazione aggiuntiva, è comunque corrisposta una cedola finale del 4% 18

19 Unità Sviluppo Vita BASE11: le motivazioni di vendita opera con diverse modalità nelle 2 fasi e risponde quindi pienamente alle esigenze di chi intende riavvicinarsi GRADUALMENTE al mercato azionario per andare oltre i rendimenti obbligazionari: nei primi 2 anni, consente di restare tranquillamente alla finestra con un rendimento crescente del = 7% garantito difficile da reperire altrove negli anni seguenti, si possono conseguire rendimenti piu interessanti legati alla ripresa del mercato azionario… ma sempre mantenendo una fitta rete di garanzie e tutele 19


Scaricare ppt "Unità Sviluppo Vita la nuova index – linked UNINVEST."

Presentazioni simili


Annunci Google