La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I.T.C.G.T. CARDUCCI-GALILEI FERMO Esperienze di alternanza scuola – lavoro con la metodologia dell I mpresa F ormativa S imulata Dirigente Scolastico Prof.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I.T.C.G.T. CARDUCCI-GALILEI FERMO Esperienze di alternanza scuola – lavoro con la metodologia dell I mpresa F ormativa S imulata Dirigente Scolastico Prof."— Transcript della presentazione:

1 I.T.C.G.T. CARDUCCI-GALILEI FERMO Esperienze di alternanza scuola – lavoro con la metodologia dell I mpresa F ormativa S imulata Dirigente Scolastico Prof. Anna Maria Vecchiola

2 Imprese formative simulate attive nel nostro istituto Le prime due IFS sono state costituite nel corrente anno scolastico rispettivamente dalle classi 4° A Mercurio e 4°B Mercurio, mentre lIFS Il Massimo della Pasta, attiva già dal 2007, è stata assegnata alla classe 4° A Igea.

3 Le ragioni del nostro lavoro Le ragioni del nostro lavoro Riteniamo che oltre ad uno studio di tipo teorico sia necessario trovare un riscontro nella realtà mettendo in pratica le conoscenze acquisite. Lesperienza costituisce anche un primo approccio con il mondo del lavoro. Il progetto dellImpresa Formativa Simulata ci ha dato lopportunità di lavorare in un contesto simile a quello aziendale esercitando le funzioni proprie di un impresa. Il progetto dellImpresa Formativa Simulata ci ha dato lopportunità di lavorare in un contesto simile a quello aziendale esercitando le funzioni proprie di un impresa. Si è trattato di unattività realmente formativa che ha presupposto una forte motivazione e un impegno adeguato da parte di tutta la classe.

4 Quali sono state le fasi del progetto? Quali sono state le fasi del progetto? Analisi del territorio attraverso: - incontro con la direzione di Confindustria di Fermo; - incontro con la direzione di Confindustria di Fermo; - incontro con due imprenditori rappresentativi dei distretti industriali del fermano; - incontro con due imprenditori rappresentativi dei distretti industriali del fermano; - incontro col Presidente della Camera di Commercio di Fermo; - incontro col Presidente della Camera di Commercio di Fermo; - lavori individuali e di gruppo finalizzati ad una approfondita conoscenza delle attività presenti nei nostri distretti con le diverse problematiche inerenti la concorrenza, linternazionalizzazione, le politiche di vendita, le scelte finanziarie ed i punti di forza e di debolezza del sistema delle piccole e medie imprese. - lavori individuali e di gruppo finalizzati ad una approfondita conoscenza delle attività presenti nei nostri distretti con le diverse problematiche inerenti la concorrenza, linternazionalizzazione, le politiche di vendita, le scelte finanziarie ed i punti di forza e di debolezza del sistema delle piccole e medie imprese. Il lavoro si è svolto col supporto dei docenti del consiglio di classe.

5 Quali sono state le fasi del progetto? Business Idea dopo aver valutato le opportunità offerte dal mercato, ed esaminati i rischi dimpresa. Business Idea dopo aver valutato le opportunità offerte dal mercato, ed esaminati i rischi dimpresa. Business Plan Business Plan per valutare la fattibilità e convenienza del progetto dimpresa. per valutare la fattibilità e convenienza del progetto dimpresa. Proprio con la nascita della Business Idea e del Business Plan cè stato il massimo coinvolgimento della classe, in quanto tutti hanno partecipato apportando le conoscenze acquisite e la propria opinione, elementi fondamentali per la realizzazione di questo progetto. Proprio con la nascita della Business Idea e del Business Plan cè stato il massimo coinvolgimento della classe, in quanto tutti hanno partecipato apportando le conoscenze acquisite e la propria opinione, elementi fondamentali per la realizzazione di questo progetto. Organigramma Organigramma assegnazione dei diversi ruoli propri di una organizzazione economica (ad esempio la composizione del consiglio damministrazione, collegio sindacale, responsabile contabilità, acquisti e vendite…) Atto costitutivo Atto costitutivo Gestione commerciale, finanziaria ed amministrativa Gestione commerciale, finanziaria ed amministrativa

6 Business Idea Hermes e rapporti ditta tutor Business Idea Hermes e rapporti ditta tutor La ditta Hermes for shoes è nata da unidea per fornire materiali, accessori, componenti, articoli moda e prodotti innovativi per lindustria calzaturiera. La ditta Hermes for shoes è nata da unidea per fornire materiali, accessori, componenti, articoli moda e prodotti innovativi per lindustria calzaturiera. Abbiamo deciso di intraprendere questa attività dopo aver fatto un ampio studio territoriale dal quale è emerso che i comuni limitrofi quali Montegranaro, Monte Urano, Porto Sant Elpidio, Sant Elpidio a Mare e Montegiorgio rappresentano uno dei più importanti distretti calzaturieri, contando più di aziende, come ad esempio Della Valle, Nero Giardini, Paciotti, Walk Safari e Andrea Montelpare. Abbiamo deciso di intraprendere questa attività dopo aver fatto un ampio studio territoriale dal quale è emerso che i comuni limitrofi quali Montegranaro, Monte Urano, Porto Sant Elpidio, Sant Elpidio a Mare e Montegiorgio rappresentano uno dei più importanti distretti calzaturieri, contando più di aziende, come ad esempio Della Valle, Nero Giardini, Paciotti, Walk Safari e Andrea Montelpare. Il nostro obiettivo è quello di promuovere una costante selezione e rinnovo degli articoli trattati, fornire un servizio capillare e puntuale sul territorio, nazionale e internazionale. Cerchiamo di accontentare i nostri clienti nel miglior modo possibile, trovando la giusta soluzione per ognuno di essi con articoli diversificati in base alle singole esigenze. Il nostro obiettivo è quello di promuovere una costante selezione e rinnovo degli articoli trattati, fornire un servizio capillare e puntuale sul territorio, nazionale e internazionale. Cerchiamo di accontentare i nostri clienti nel miglior modo possibile, trovando la giusta soluzione per ognuno di essi con articoli diversificati in base alle singole esigenze. Il nostro tutor, la ditta Sollini Gino s.r.l. di Monte Urano, ha partecipato alle diverse fasi collaborando con la classe e col docente fornendo informazioni e linee guida. Il suo aiuto è stato determinate per esaminare la fattibilità delliniziativa. Il nostro tutor, la ditta Sollini Gino s.r.l. di Monte Urano, ha partecipato alle diverse fasi collaborando con la classe e col docente fornendo informazioni e linee guida. Il suo aiuto è stato determinate per esaminare la fattibilità delliniziativa.

7 Business Idea S.S. Real Mercurio La nostra impresa formativa simulata, S.S. Real Mercurio, si occupa della gestione di una società sportiva a livello professionistico. La nostra impresa formativa simulata, S.S. Real Mercurio, si occupa della gestione di una società sportiva a livello professionistico. Lidea è nata dalla passione, presente nella nostra classe, per lo sport e nello specifico per il mondo del calcio. Il nostro obbiettivo è simulare lesercizio dellattività sportiva ed in particolare, la formazione, la preparazione e la gestione di squadre di calcio nonché la promozione e lorganizzazione di gare, tornei ed ogni altra attività calcistica in genere, seguendo le direttive della FIGC. Il nostro obbiettivo è simulare lesercizio dellattività sportiva ed in particolare, la formazione, la preparazione e la gestione di squadre di calcio nonché la promozione e lorganizzazione di gare, tornei ed ogni altra attività calcistica in genere, seguendo le direttive della FIGC. Vista la particolarità di questo tipo di impresa, soprattutto dal punto di vista legislativo e giuridico, ci siamo affidati ad un tutor del settore, ovvero lA.C. Sangiustese, compagine calcistica che milita nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione, ex C2. Vista la particolarità di questo tipo di impresa, soprattutto dal punto di vista legislativo e giuridico, ci siamo affidati ad un tutor del settore, ovvero lA.C. Sangiustese, compagine calcistica che milita nel campionato di Lega Pro Seconda Divisione, ex C2. Grazie ad un loro segretario è stato possibile chiarire alcuni dubbi sulla costituzione di questa società e sulle difficoltà della sua gestione.

8 Atto Costitutivo Martedì 19 maggio 2009 Notaio Dott. Francesco Ciuccarelli Notaio in Fermo

9 Esperienza della fiera internazionale di Salisburgo Attraverso le fiere le imprese formative simulate promuovono i loro prodotti entrando in rapporto con altre imprese formative simulate nazionali ed estere. Attraverso le fiere le imprese formative simulate promuovono i loro prodotti entrando in rapporto con altre imprese formative simulate nazionali ed estere.

10 Gestione commerciale IFS Il massimo della Pasta Noi alunni del 4° Igea abbiamo continuato limpresa formativa simulata costituita e gestita dalla classe 5° C Igea nellanno scolastico 2007/2008. Noi alunni del 4° Igea abbiamo continuato limpresa formativa simulata costituita e gestita dalla classe 5° C Igea nellanno scolastico 2007/2008.

11 Gestione commerciale IFS Il massimo della Pasta Inizialmente abbiamo acquistato le quote di partecipazione e, studiando il caso, abbiamo analizzato il contesto dei distretti industriali del nostro territorio. Abbiamo avuto lopportunità di incontrare più volte il nostro tutor aziendale che ci ha fornito le informazioni necessarie per gestire lorganizzazione dell IFS. Successivamente abbiamo aggiornato lofferta commerciale creando alcuni nuovi prodotti e cercando di espandere lattività simulata in tutto il mercato nazionale. A tal proposito abbiamo trasmesso unofferta commerciale a tutte le ifs attive. Inizialmente abbiamo acquistato le quote di partecipazione e, studiando il caso, abbiamo analizzato il contesto dei distretti industriali del nostro territorio. Abbiamo avuto lopportunità di incontrare più volte il nostro tutor aziendale che ci ha fornito le informazioni necessarie per gestire lorganizzazione dell IFS. Successivamente abbiamo aggiornato lofferta commerciale creando alcuni nuovi prodotti e cercando di espandere lattività simulata in tutto il mercato nazionale. A tal proposito abbiamo trasmesso unofferta commerciale a tutte le ifs attive.

12 Gestione commerciale IFS Il massimo della Pasta Abbiamo gestito limpresa formativa simulata effettuando le seguenti operazioni: Gestione dei servizi di home-banking con bonifici a fornitori e pagamenti imposte tramite F24 on-line; Gestione dei servizi di home-banking con bonifici a fornitori e pagamenti imposte tramite F24 on-line; Numerosi acquisti da altre imprese formative simulate; Numerosi acquisti da altre imprese formative simulate; Operazioni di vendita alle ifs nazionali; Operazioni di vendita alle ifs nazionali; Contatti con una ifs estera; Contatti con una ifs estera; Operazioni di mutuo; Operazioni di mutuo; Registrazione delle fatture, tenuta della contabilità ed elaborazione delle situazioni contabili. Registrazione delle fatture, tenuta della contabilità ed elaborazione delle situazioni contabili.

13 Si ringrazia CONFINDUSTRIA FERMO per la collaborazione nei progetti di alternanza scuola lavoro e IFS. Si ringrazia CONFINDUSTRIA FERMO per la collaborazione nei progetti di alternanza scuola lavoro e IFS.


Scaricare ppt "I.T.C.G.T. CARDUCCI-GALILEI FERMO Esperienze di alternanza scuola – lavoro con la metodologia dell I mpresa F ormativa S imulata Dirigente Scolastico Prof."

Presentazioni simili


Annunci Google