La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Seminario Progettare dopo il Terremoto Facoltà di Architettura di Pescara Pescara, li 10 novembre 2009 Piano C.A.S.E. e M.A.P. Prof. Arch. Paolo Fusero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Seminario Progettare dopo il Terremoto Facoltà di Architettura di Pescara Pescara, li 10 novembre 2009 Piano C.A.S.E. e M.A.P. Prof. Arch. Paolo Fusero."— Transcript della presentazione:

1 Seminario Progettare dopo il Terremoto Facoltà di Architettura di Pescara Pescara, li 10 novembre 2009 Piano C.A.S.E. e M.A.P. Prof. Arch. Paolo Fusero

2 sopralluoghi (agg. 8 ottobre 2009) di cui: 49 % agibile 15 % agibile con provvedimenti 11 % inagibile per cause esterne 25 % inagibile Verifiche agibilità edifici

3 Piano C.A.S.E. (Complessi Antisismici Sostenibili Ecocompatibili) Piano M.A.P. (Moduli Abitativi Provvisori) 49+8 comuni interessati MAP persone ospitate 40, 50, 70 mq (3 tipologie) 760 /mq costo singolo MAP 80/100 /mq costo urbanizzazioni aree nel comune de LAquila 184 edifici appartamenti persone ospitate /mq costo di costruzione Emergenza abitativa: persone alla fine di aprile persone alla fine di settembre di cui: in alberghi in case private nelle aree di accoglienza Popolazione assistita:

4 Aree nel comune de LAquila 19 Edifici 184 Appartamenti Persone ospitate Costo di costruzione /mq Poteri straordinari al Commissario - Varianti urbanistiche straordinarie - Procedure di esproprio facilitate - Abitanti ed enti locali

5 Cese di Preturo

6

7 comuni interessati 49+8 MAP persone ospitate mq (3 tipologie) 40, 50, 70 costo singolo MAP /mq 760 costo urbanizzazioni /mq 80/100 espropri + spese varie /mq 150

8 Scavi Piastre Sottofondazioni Strade Impianti a rete Ditte aggiudicatrici garantiscono i M.A.P. anche anni 1 I rischi del Piano M.A.P. - 1 : non sono provvisori

9 2 I rischi del Piano M.A.P. - 2 : la scelta delle aree Ordinanze dalla compatibilità agli Strumenti urbanistici alle deroghe ai vincoli paesaggistici Pressioni sociali Voler rimanere vicino ai luoghi di appartenenza (esempi) Pressioni immobiliari fenomeno della cessione in comodato duso (esempi)

10 3 I rischi del Piano M.A.P. - 3 : la qualità delle progettazioni Uffici Tecnici locali Volontari Protezione Civile

11 4 I rischi del Piano M.A.P. - 4 : surplus di aree edificabili Non ci sono ancora dati precisi in merito al consumo di suolo derivante dagli insediamenti dei MAP comunque si può riflettere su alcuni dati campione: MAP mq Sup. fondiaria media - 2 milioni di mq totali di sup. fondiaria. Il fabbisogno abitativo dei Comuni aquilani ha un trend storico negativo Territori allinterno del sistema di Parchi Abruzzesi

12 5 I rischi del Piano M.A.P. - 5 : I costi per lo smantellamento Costi di costruzione singolo MAP /mq 760 urbanizzazioni /mq 80/100 espropri + spese varie /mq 150 Totale circa /mq Circa /MAP Controprova: 94 casette di Onna sono costate 5 Milioni di In un Comune con 50 MAP il costo di costruzione è di circa 2,5 Milioni coperti dalla Protezione Civile Quanto costerebbe ai bilanci dei singoli Comuni: 1.smantellare i MAP, 2.rinaturalizzare il terreno 3.restaurarli 4.ricollocarli E quindi molto probabile quindi che non sia possibile pensare al trasferimento dei MAP dopo lemergenza abitativa

13 I meriti: Protezione Civile Il traguardo: Pare una casa confortevole agli sfollati prima dellinverno Le attenzioni: 1.La partita non è vinta dopo che si sono tolti i campi tenda: difesa dei valori paesaggistici e rilancio delle economie locali 2.Non distrarci dallobiettivo primario del recupero dei centri storici: LAquila e gli altri 56 3.Il delicato equilibrio dei territori e dei centri storici impone: no solo aree residenziali sui MAP 4.Cè necessità di un progetto complessivo di rilancio economico dellintero cratere in unottica eco sostenibile e di innovazione tecnologica 5.Enti e forze locali devono tornare a sedersi al tavolo decisionale riappropriandosi del ruolo di promotori dello sviluppo e garanti della qualità delle trasformazione territoriale


Scaricare ppt "Seminario Progettare dopo il Terremoto Facoltà di Architettura di Pescara Pescara, li 10 novembre 2009 Piano C.A.S.E. e M.A.P. Prof. Arch. Paolo Fusero."

Presentazioni simili


Annunci Google