La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

2010 - 2012 «SWIMMING INTO THE GLOBE. For a world without bordersand without frontiers» with the moral support of: 1 with the sponsorship of:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "2010 - 2012 «SWIMMING INTO THE GLOBE. For a world without bordersand without frontiers» with the moral support of: 1 with the sponsorship of:"— Transcript della presentazione:

1 «SWIMMING INTO THE GLOBE. For a world without bordersand without frontiers» with the moral support of: 1 with the sponsorship of:

2 Nel Mondo esistono oltre 650 milioni di disabili, il 10% totale della popolazione. In Italia sono Il 25% sono iscritti nelle liste di collocamento mirato, il loro tasso di disoccupazione sfiora l80% nonostante lattuale normativa in materia di occupazione, legge n. 68/1999. «Lideale sarebbe che la Società intervenisse per colmare lenorme distanza che ancora separa le persone disabili dal mondo produttivo». Premessa 2

3 A soli 15 anni Salvatore fu colpito da un terribile osteosarcoma, per salvarsi la vita è costretto allamputazione della gamba a metà del femore. Alletà di 40 anni, dopo innumerevoli problemi fisiologici, sotto consiglio medico Salvatore comincia a nuotare, non era mai stato in acqua prima di allora! Dopo otto mesi, il 15 luglio del 2006 compie la sua prima traversata senza lausilio di protesi performanti, Capri/Sorrento di 22 km. Subito dopo inizia il suo sciopero nuotando per attirare attenzione sui problemi del mondo della disabilità. Nel 2007 organizza il GIRO dITALIA A NUOTO, durante il quale diventa atleta del Circolo Canottieri Aniene e sarà sostenuto dalla Fondazione Roma, dieci tappe ognuna di 15 km circa, da Genova a Trieste per ricordare alla gente il problema delle barriere architettoniche. Nel 2008 prende parte in solitaria della Capri – Torre Annunziata e successivamente alla Capri – Napoli, prova del campionato mondiale di gran fondo. Nel 2009 è nuovamente testimonial per IL GIRO dEUROPA A NUOTO, 6 tappe fino a 40 km tra cui lo Stretto di Messina, lo Stretto di Gibilterra ed il Canale della Manica dove detiene il record italiano di tutti i tempi. Nel 2010/2012 comincia il tour A NUOTO NEI MARI DEL GLOBO - Per un Mondo senza barriere e senza frontiere, una nuova sfida per conquistare i mari dellintero pianeta. Chi è SALVATORE CIMMINO Salvatore Cimmino è nato a Torre Annunziata, nel E sposato ed ha un figlio di 12 anni, lavora a Roma presso la Selex Galileo, una società del Gruppo Finmeccanica, occupandosi di controllo di gestione nel settore delle relazioni esterne. 3

4 Lobiettivo per il quale Salvatore Cimmino prende parte alle sue imprese è quello di sensibilizzare lopinione pubblica ma soprattutto le Istituzioni sulle difficoltà che ogni giorno devono affrontare le persone disabili. Ottenere dei presidi protesici adeguati, ladeguamento delle barriere architettoniche, la difficile integrazione nel lavoro e a scuola, il diritto alla dignità e cittadinanza. Il disabile deve diventare una risorsa per la Società, deve poter occupare il suo posto con dignità, deve poter contribuire alla crescita sociale ed economica. Perch é lo fa ? «Bisogna avere la volontà di creare un mondo diverso, democratico caratterizzato da uguaglianza, da genuine e vere opportunità in termini di benessere e di guadagno, un mondo inclusivo per tutti dove la disabilità venga valorizzata e celebrata». 4 (Salvatore Cimmino)

5 1^: ISRAELE - Lago di Tiberiade – 17 Km- 7/5/2010 (individuale); 2^: ITALIA/SLOVENIA – Trieste/Capodistria – 21Km - 20/9/2010,(individuale); 3^: ARGENTINA – Rio Paranà, «Santa Fe/Coronda» - 47 km- 30/1/2011, Swimming Marathon - Fina Grand Prix; 4^: MESSICO – Canyon del Sumidero – 15 km - 07/5/2011, Swimming Marathon - Fina Grand Prix ; 5^: CANADA - Vancouver – 20 km circa, presso la sede del Collegio del Mondo Unito 22/5/2011, (individuale); 6^ NUOVA ZELANDA – Stretto di Cook – 30 km circa – 05/11 ottobre/2011 in concomitanza dei mondiali di rugby e sarà organizzata da John Kirwan, attuale CT della nazionale giapponese, ex All Blacks (individuale); 7^ AUSTRALIA – Rottnest Channel, Western Australia, near Perth – 20 km circa, 1/2012 (individuale); 8^ Repubblica Democratica del Congo – Lago di Kivu - 4/2012 9^ STATI UNITI – New York, – 54 km - 6/2013, Manhattan Island, Swimming Marathon Il tour «A NUOTO NEI MARI DEL GLOBO, per un Mondo senza barriere e senza frontiere» Il Calendario 5

6 4^: Messico – Canyon del Sumidero MESSICO – Canyon del Sumidero – Rio Grijlva 6 7 maggio 2011 XXII Maratona Acquatica Canyon del Sumidero Rio Grijlva, Chiapas (Tuxtla Gutierrez) Distanza: 15 km Tempo stimato: 3h15 circa Totale iscritti: 50 circa (unico atleta disabile) Rappresenta una delle tappe del FINA Open Water Swimming Grand Prix, gare su distanze che vanno da 12 a 88 chilometri.

7 Location Nuova Zelanda Australia Stati Uniti – New York, Sede dell ONU 7 Repubblica Democratica del Congo – Lago di KIVU

8 Il Circolo Canottieri Aniene con il supporto della Fondazione Roma è impegnato da diversi anni per la diffusione dei principi e dei valori sportivi e di solidarietà. Lattività di Salvatore Cimmino si inserisce nelle numerose attività sportive condotte dal Circolo Canottieri Aniene nellambito della disabilità. Partner e Mission 8.

9 a)Il coinvolgimento del progetto, sulla base di un programma temporale da definire, di atleti disabili che possano assicurare, nel tempo, ulteriore propulsione al progetto stesso, con lobiettivo di far divenire il Circolo Canottieri Aniene centro di eccellenza per la pratica dello sport da parte di disabili. b)Il più efficace coordinamento dellattività di Salvatore Cimmino con le più ampie attività sportive condotte dal Circolo Canottieri Aniene nellambito della disabilità (sito internet aniene). c)La creazione di una piattaforma di interesse in merito alle problematiche dellinvalidità civile, con particolare riferimento alle criticità che ad oggi interessano soggetti amputati. d)Lo sfruttamento e lutilizzo delle imprese di Salvatore per sostenere concrete iniziative volte alla soluzione di problemi che oggi affliggono il mondo dei disabili: La collaborazione con Istituti pubblici interessati alle problematiche dellinvalidità (INAIL, INPS, ecc..) al fine di spingere, identificare e supportare iniziative modificative dellattuale situazione di supporto ai disabili; La collaborazione con Istituti bancari e/o associazioni di categoria (ABI) per lidentificazione di strumenti finanziari in grado di supportare e sostenere i disabili nelle varie fasi (anche finanziarie) del percorso di recupero; La spinta verso la rivisitazione del nomenclatore tariffario, la cui staticità impedisce oggi a molti disabili di accedere a protesi idonee; Il supporto economico a nuove iniziative di carattere sportivo che abbiano ad oggetto il mondo della disabilità (in linea con le linee guida del progetto ed i principi del Circolo Canottiere Aniene); Sviluppare nuovi accordi con altre aziende interessate a fornire ulteriore supporto ad iniziative benefiche, garantendo e selezionando accuratamente la qualità degli eventi e la tipologia del sostegno. Obbiettivi 9

10 Dopo linteressamento del Ministro per le Politiche Comunitarie Andrea Ronchi e del Sottosegretario al Welfare Ferruccio Fazio, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha ritenuto di attestare il suo apprezzamento per Salvatore Cimmino e per i valori del suo progetto assegnandogli come premio di rappresentanza una medaglia. 10 Patrocini & Istituzioni

11 Salvatore Cimmino Tel mobile ( ) 11


Scaricare ppt "2010 - 2012 «SWIMMING INTO THE GLOBE. For a world without bordersand without frontiers» with the moral support of: 1 with the sponsorship of:"

Presentazioni simili


Annunci Google