La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

E bella la tua storia… 1946-2006 Sessanta anni di Coccinellismo in Italia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "E bella la tua storia… 1946-2006 Sessanta anni di Coccinellismo in Italia."— Transcript della presentazione:

1

2 E bella la tua storia… Sessanta anni di Coccinellismo in Italia

3 …quando Giuliana di Carpegna iniziò a pensare, coinvolgendo in questo progetto lallora Assistente Ecclesiastico dellAGI,Padre Agostino Ruggi DAragona, come lesperienza scout potesse risultare significativa anche per bambine di almeno sette anni di età e di non più di undici, che si preparano a diventare buone Guide Roma, 28 dicembre 1946 – Giuliana di Carpegna (a sinistra), padre Ruggi e la squadriglia Scoiattoli Era la fine del 1945…

4 …nasce ufficialmente la Branca Coccinelle ed Etta Cagiano de Azevedo fu la prima Commissaria Centrale, colei che seguì, con Padre Ruggi, la branca nel suo formarsi… Matrignano, Padre Ruggi tiene una sessione al Campo Scuola di prima formazione Nel settembre 1946…

5 Ma quale nome dare alle bambine? … Si pensò ad un insetto La COCCINELLA dai SETTE PUNTI NERI per la sua utilità, perché in diverse culture la coccinella ha un senso religioso, è portatrice di gioia e perché i sette punti avrebbero dovuto ricordare i sette punti della legge!

6 …mentre come ambiente venne scelto il Bosco, perché in esso ogni bambina poteva trovarsi facilmente a proprio agio…

7 Nascono i primi Cerchi…. Cerchio del Roma I in volo Cerimonia della Promessa a ROMA… a FIRENZE…

8 La GIOIA, simboleggiata dalla viva luce della LANTERNA, era alla base del metodo educativo del Coccinellismo. La sua ricerca rappresentava lanticipo dellarticolo della legge La Guida sorride e canta anche nelle difficoltà. Il Sentiero della Coccinella si snodava quindi attraverso il PRATO, il BOSCO e la MONTAGNA, alla ricerca della vera GIOIA!!! IL MUGHETTO era il Simbolo della GIOIA che si possiede La GENZIANA era il Simbolo della GIOIA che si dona

9 Nel suo Sentiero ogni Coccinella era guidata dalla LEGGE… La Coccinella è sempre sincera La Coccinella è sempre allegra La Coccinella è sempre attiva La Coccinella è sempre pulita La Coccinella pensa prima agli altri La Coccinella ascolta la sua Capo La Coccinella non da ascolto a se stessa Prometto di fare del mio meglio: Per essere fedele a Dio, ai miei genitori ed alla Legge del le Coccinelle; Per fare una buona azione verso qualcuno ogni giorno, specialmente a casa. …dalla PROMESSA …

10 Nel suo Sentiero ogni Coccinella era guidata e dalla PREGHIERA… Buon Bambino Gesù fà che io ti ami veramente e sinceramente. Sii la luce del mio spirito, la gioia del mio cuore; Sii la mia forza, la mia felicità, O mio Salvatore. Così sia …dal MOTTO chiaro richiamo alla spiritualità mariana e allEccomi di Samuele in risposta alla chiamata del Signore…

11 Le caratteristiche fondamentali dellAmbiente del Bosco erano: 1.La scelta di un SIMBOLISMO essenzialmente vissuto… 2.Il privilegiare lESPERIENZA diretta allidentificazione… 3.Il grande valore dato allATMOSFERA che si crea nel vivere in una vera Famiglia Felice … non esisteva invece un RACCONTO di riferimento!!!

12 Alla fine degli anni Sessanta…. CRISI del SIMBOLISMO! Dai questionari realizzati a livello nazionale emerse il rifiuto radicale del Simbolismo soprattutto da parte delle Coccinelle più grandi LAGI si domandò se il tipo di Guidismo rivolto alle ragazze, corrispondesse allambito reale in cui vivevano, alla situazione sociale ed a quella femminile in particolare…iniziò così la grande avventura della revisione del metodo, una riflessione ad ampio raggio che coinvolse tutte le branche e tutti i livelli associativi… Nel dicembre del 1970 circa duecento Capo Cerchio si ritrovarono al 6° Incontro Nazionale delle Capo Cerchio e dalle loro riflessioni e dalla raccolta delle esperienze di tutti i Cerchi italiani emerse nettamente una profonda… Il Simbolismo fu considerato poco significativo, discriminante, negativamente evasivo dalla realtà, con il rischio di provocare una sorta di chiusura ed insensibilità verso i problemi. Non si riteneva più il linguaggio simbolico pedagogicamente capace di trasmettere valori astratti in modo concreto alle bambine Si riteneva che il Bosco fosse un ambiente di cui le bambine non avevano ormai più nessuna esperienza diretta, mentre il simbolo avrebbe dovuto rimandare a ad una realtà conosciuta e vissuta dalla bambina

13 Nel 1972… La Branca Coccinelle produce lultimo documento ufficiale prima dellunificazione, il Dossier Coccinellismo, nel quale ribadisce la crisi del Simbolismo senza proporre soluzioni alternative ed auspica la ricerca autonoma da parte delle Capo Cerchio di un linguaggio il più possibile concreto e significativo da usare nel Cerchio.

14 E la storia continua…. …E il 1974…

15 Il Bosco ha una storia…il Bosco è una storia…una storia lunga sessanta anni!!! Per ascoltare questa storia e raccontarci la tua ti aspettiamo a Loreto, dal 8 al 10 dicembre 2006 al Convegno Nazionale Bosco!

16 E bella la tua storia

17 E bella come la vostra …è bella come la storia di ognuno che sceglie di vivere senza lasciarsi fermare dagli ostacoli che incontra Convegno Nazionale Bosco Loreto, 8-10 dicembre 2006

18 BUON VOLO!!! Continua…


Scaricare ppt "E bella la tua storia… 1946-2006 Sessanta anni di Coccinellismo in Italia."

Presentazioni simili


Annunci Google