La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lutente protagonista: cittadini e volontari nei servizi bibliotecari locali Milano 2 maggio 2012.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lutente protagonista: cittadini e volontari nei servizi bibliotecari locali Milano 2 maggio 2012."— Transcript della presentazione:

1 Lutente protagonista: cittadini e volontari nei servizi bibliotecari locali Milano 2 maggio 2012

2 È necessario distinguere il valore imprescindibile del promuovere in tutte le forme possibili la partecipazione attiva da parte della comunità dei cittadini (volontariato) dalla necessità di trovare soluzioni alla carenza della presenza di personale professionale nelle biblioteche e di persuadere i decisori politici a riconoscere nel «Sistema Cultura» un volano per il superamento della crisi del paese. Se poste al centro di questa «rivoluzione copernicana» le biblioteche possono svolgere un loro ruolo fondamentale. 2

3 3 Progetto Senior Civico

4 4

5 Ci vanno molti anni per diventare giovani (Pablo Picasso)

6 6 Scopi del progetto Senior Civico Esplorare le potenzialità delle persone anziane Favorire la cittadinanza attiva Superare lo stereotipo che vede le persone anziane come dei soggetti deboli Far sì che la comunità si prenda cura di se stessa e viceversa Permettere un percorso di crescita continua dei volontari

7 7 Requisiti del Senior Civico Essere in pensione e/o avere più di 65 anni Vivere a Torino è un fattore di preferenza Desiderio di essere coinvolti Volontà di donare il proprio tempo e la propria esperienza Desiderio di apprendere e di acquisire nuove competenze

8 8 Cerchiamo ragazze e ragazzi con più di 60 anni"

9 9 Come diventare un Senior Civico Chiamare l'Ufficio Tempo per Torino o inviare una e- mail a 1. Compilare un formulario 2. Entrare nel registro dei volontari « Albo dei Volontari » 3. Presentarsi ad un primo colloquio individuale 4. comincia l'avventura …

10 10 Come diventare partner del progetto Occorre essere: Una organizzazione pubblica Una concessionaria di servizi pubblici o di pubblica utilità Una organizzazione no-profit che ha progetti finanziati dalla nostra Amministrazione

11 11 Le regole Presentare un progetto e siglare con il nostro Settore una dichiarazione d'impegno Individuare un tutor per l'organizzazione del progetto Garantire la disponibilità del tutor Predisporre procedure per integrare i volontari Trovare le procedure per la formazione, una modalità di riconoscimento, ecc.

12 12 Le attività Squadra Cultura Squadra bambini Squadra Solidarietà per Squadra ambiente le persone anziane

13 13 Squadra Cultura In Collaborazione con –le biblioteche pubbliche –I centri culturali –I musei, etc...

14 14 Biblioteche civiche torinesi Fondazione Torino Musei Fondazione Teatro dei bambini Opera Barolo Fondazione Tancredi di Barolo Centro per la documentazione sulla resistenza e la deportazione Agenzia per lo sviluppo di San Salvario Museo Nazionale del Cinema Soprintendenza per il patrimonio storico, artistico ed etnoantropologico del Piemonte

15 15 Squadra Bambini Famiglie / Riconciliazione / Città dei bambini / Scuole. Collaborazione per: –leducazione inclusiva –il sostegno ai bambini disabili –supervisione davanti alle scuole, le aree giochi –il servizio Pedibus per accompagnare i bambini a casa, etc.

16 16 Divisione Servizi Educativi del Comune di Torino Laboratori libri tattili per il Centro di Documentazione dei Ciechi Centri per bambini e genitori Scuole Biblioteche nelle scuole Aiuto nella lingua italiana Aiuto alla classe Nonni vigili municipali Colori e sapori del nostro giardino

17 17 Squadra Ambiente Collaborazione per: –la tutela e la vigilanza dei parchi e giardini –collaborazione con gli enti parco –affidabilità e qualità dei servizi urbani grazie ai volontari del Progetto Senior Civico

18 18 Servizi e opportunità per gli anziani - iscrizione allAlbo dei Senior Civici della Città di Torino -carta didentità del volontario - Badge -assicurazione -tessera C.R.D.C.

19 19 Vantaggi

20 20 Albo dei Senior Civici della Città di Torino Elenco ufficiale dei volontari gestito dal Settore delle Pari opportunità, Politiche di genere e tempi della città Nel rispetto della normativa sulla privacy Per le finalità destinate al servizio del Senior Civico

21 21 La gestione dei Senior Responsabilità globale del progetto Settore delle pari opportunità, Politiche di genere e tempi della città Partenariato –Divisione Servizi Sociali –Settore per lintegrazione e leducazione

22 22 Albo dei Senior Civici della Città di Torino

23 23 Albo dei Senior Civici della Città di Torino

24 24 Alcuni dati 550 volontari 400 in servizio 215 uomini 335 donne Età55% anni 22% anni 17% anni Studi 51% diplomati 30% laureati 19% istruzione obbligatoria

25 25 Comunicati Stampa

26 26 Comunicati Stampa

27

28

29 Progetti sviluppati con il Terzo settore

30 Volontari Senior civici : 120 Volontari Servizio civile: 20 allanno

31 I progetti delle Biblioteche civiche torinesi -Formazione permanente (corsi di alfabetizzazione informatica, corsi di lingua, gruppi di lettura) -Insegnamento della lingua italiana agli stranieri progetto Diamoci una mano -Promozione della lettura (letture e attività per bambini) -Supporto allo svolgimento di attività e iniziative culturali -Progetti di digitalizzazione (Fondi e collezioni storiche) -Mausoleo della Bela Rosin e visite guidate -Progetto Nati per leggere -Supporto alla gestione dei servizi -Servizio negli ospedali, case di cura e prestito a domicilio - Casa Circondariale le Vallette: collaborazione per riordino Biblioteca e prestito libri. 31


Scaricare ppt "Lutente protagonista: cittadini e volontari nei servizi bibliotecari locali Milano 2 maggio 2012."

Presentazioni simili


Annunci Google