La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ALIMENTAZIONE NELLAREA DEL MEDITERRANEO Chiara Trigiante e Daniele Audia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ALIMENTAZIONE NELLAREA DEL MEDITERRANEO Chiara Trigiante e Daniele Audia."— Transcript della presentazione:

1 ALIMENTAZIONE NELLAREA DEL MEDITERRANEO Chiara Trigiante e Daniele Audia

2 LA DIETA MEDITERRANEA ha un elevato consumo di pane, frutta,verdura,erbe aromatiche, cereali, olio di oliva, pesce e vino Effetti positivi sulla salute: L'olio di oliva sembra poter abbassare i livelli di colesterolo nel sangue; Il consumo moderato di alcool durante i pasti, è un altro fattore protettivo, forse per gli antiossidanti contenuti nelle bevande alcoliche. Secondo lo studio, la dieta mediterranea diminuisce il tasso dimortalità della coronaropatia (malattia coronarica) del 50%. Secondo degli studi la dieta mediterranea ha effetti protettivi anche sul cervello, contribuendo a prevenire il declino cognitivo; essa è molto importante per i suoi effetti benefici sulla salute.

3 In Italia è molto elevato il consumo di pasta, pane, frutta, verdura, erbe aromatiche, cereali, olio di oliva, pesce e vino; Questo vale per quasi tutte le diete del mediterraneo.

4 Ogni regione italiana si distingue per le sue diverse ricette, gli alimenti comuni in ogni parte ditalia sono soprattutto la pizza e la pasta.

5 Anche il pesce è un alimento fondamentale nella dieta italiana, questo è dato dal fatto che lItalia è una penisola quindi subisce molto linfluenza del mare.

6 E RRORI... Si mangiano più tipi di carboidrati nello stesso pasto. Si Eccede spesso nelle quantità di pasta. Saltare la colazione. O farla ricca di zuccheri

7 Come tutti i paesi del Mediterraneo, anche la cucina tunisina si basa fortemente su olio di oliva, spezie e pomodoro, così come i prodotti della pesca e dell'allevamento. La cucina tunisina trae ispirazione da varie fonti, tra cui la cucina berbera, la cucina araba, la cucina turca e anche dalla cucina italiana.

8 Il cibo più consumato è sicuramente la pasta e, in particolare, i maccheroni e gli spaghetti di solito serviti con salsa di pomodoro e Harissa una salsa tipicamente tunisina, fatta con peperoncino rosso fresco, aglio e olio d'oliva. Il piatto tradizionale rimane comunque il couscous. Questo piatto è caratterizzato da una combinazione di ortaggi (patate, sedano, pomodori, carote, zucca, ecc.) e dal couscous ovvero granelli di semola cotti a vapore.; oppure a base di carne, in particolare di agnello.

9 Altri piatti tipici sono il tajine, una pietanza di carne in umido che prende il nome dal caratteristico piatto in cui viene cotto. I principali ingredienti utilizzati sono la carne di agnello o di coniglio con laggiunta di prugna o mandorle. E il meguez, piccole salsicce di carne di manzo tritata fine e speziata con finocchio, anice,comino e harissa. Possono essere grigliate o servite in tajine.

10 Per quanto riguarda le bevande tunisine, la più diffusa è il tè alla menta che si può consumare puro o zuccherato. Si serve bollente, decorato con foglioline di menta. Si usa anche (o in alternativa) aggiungere pinoli e mandorle tostate. Viene reputato un digestif, anche se si usa berlo nel deserto in ogni momento della giornata, perché è un ottimo dissetante.

11 GRECIA A differenza di quanto in uso nella cucina italiana, la cucina greca non usa il primo piatto. Il pasto si apre dunque con una serie di antipasti detti mezédes (μεζέδες) oppure orektiká (ορεκτικά). Segue un piatto principale che può essere a base di carne o pesce, spesso cucinati alla griglia o alla piastra, oppure un'insalata e formaggi. Seguono i dolci che possono essere al forno o al cucchiaio. Onnipresente è l'olio d'oliva, solitamente di alta qualità, che viene impiegato senza risparmio. Lalimento greco per eccellenza è lo jogurt SPAGNA La gastronomia delle regioni affacciate sul mare comprende preparazioni a base di pesce e di carne ed è più varia e fantasiosa di quella dell'interno, fondata essenzialmente sulla carne (maiale, agnello) e sui legumi. Tra gli antipasti (entremeses), i frutti di mare (mariscos), olive verdi e nere, salumi (serranos di trevelez e il salchichon di Vich sono le preparazioni più tipiche. Gli aperitivi sono noti anche come Pincho e Tapas. Inoltre la Spagna è famosa in tutto il mondo per il suo piatto tipico, la paella, un piatto a base di riso, zafferano e carne o pesce.

12 Carboidrati, lipidi e proteine couscous Carboidrati62.8 g Proteine11.9 g Grassi1.6 g tajine Carboidrati46.1 g Proteine7.1 g Grassi5.4 g merguez Carboidrati1,7 g Proteine17 g Grassi20 g riso Carboidrati Proteine Grassi pasta Carboidrati Proteine Grassi Pesce – frutti di mare Carboidrati Proteine Grassi Aggiungi i valori nutrizionali degli alimenti italiani. Puoi metterne altri.

13 Bibliografia Fonti immagini : scattate da chiara e daniele ??? Non suona molto bene Fonti : Wikipedia


Scaricare ppt "ALIMENTAZIONE NELLAREA DEL MEDITERRANEO Chiara Trigiante e Daniele Audia."

Presentazioni simili


Annunci Google