La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tttttt Dirigente Scolastico Prof.ssa Carla Solaini Referente 2.0 Prof.ssa Rita Francesconi RAVENNA I. C. SAN BIAGIO TERRITORIO,COMUNICAZIONE SCUOLA-

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tttttt Dirigente Scolastico Prof.ssa Carla Solaini Referente 2.0 Prof.ssa Rita Francesconi RAVENNA I. C. SAN BIAGIO TERRITORIO,COMUNICAZIONE SCUOLA-"— Transcript della presentazione:

1 tttttt Dirigente Scolastico Prof.ssa Carla Solaini Referente 2.0 Prof.ssa Rita Francesconi RAVENNA I. C. SAN BIAGIO TERRITORIO,COMUNICAZIONE SCUOLA- FAMIGLIA ARRICCHIMENTO DEL PROCESSO DI FORMAZIONE DELL ALUNNO ATTRAVERSO UN MODELLO COSTRUZIONISTA : ricercare, selezionare ed elaborare; interagire con altre persone, apprendere assieme ad altri, cooperare ad un progetto on line. lalunno NAVIGATORE VAGABONDO apprende di più pertanto il docente deve adottare nuovi metodi di lavoro: learning by exploring. Il modello di insegnamento diviene relazionale-cooperativo.

2 LIM: FINESTRA SUL WEB (INTERNET E MULTIMEDIA) impariamo ad usare la LIM e il computer Lezioni disciplinari e trasversali con luso di lynux (progetto accoglienza ): STUDIO STORICO, LINGUISTICO, GEOGRAFICO, NATURALISTICO DELLE GROTTE DI ONFERNO

3 VISITA DELLA GROTTA Una lunga camminata in discesa (250 scalini).... poi si ripercorre in salita (dislivello di circa 70 m.) COLATE DI CALCARE... "sembrava una torta con sopra la crema che cola".... a volte color ruggine per l'alta concentrazione di ossido di ferro. Le grotte di Onferno ospitano una delle più numerose colonie di chirotteri (pipistrelli) dItalia (sono stimati circa 6000 – 7000 esemplari) Carsismo e grotte Il Gesso COME SI FORMANO LE GROTTE ? COS'E' IL GESSO ? COME SI SONO FORMATE ROCCE GESSOSE AD ONFERNO? Conosciamo insieme un nuovo ambiente comunicando, socializzando

4 APERTURA DEL SITO DI CLASSE USO DEI NOTEBOOK USO DELLA POSTA ELETTRONICA CHIAVETTE USB MACCHINA DIGITALE, VIDEOCAMERA

5 Indirizzo URL nel quale è possibile trovare una testimonianza video creata dai ragazzi in cui è spiegato liter e il significato del nostro lavoro di progettazione e realizzazione del sito della classe.

6 Comunicazione docenti - genitori- alunni attraverso il sito della classe SITO DI CLASSE 2.0 1D 1. HOME PAGE 5. SEZIONE GIOCHI 2. PROFESSORI 6. GENITORI 7. CHAT 3. GRUPPI DI LAVORO 3. GRUPPI DI LAVORO 4. STRUMENTI

7 BREVE SINTESI Progettando il sito si è pensato ad un luogo il più possibile sicuro, dove poter creare i blog personali, collaborare alle ricerche, chattare in sicurezza, registrare i compiti da fare, tenere un calendario, leggere le comunicazioni dei prof, dei genitori, creare una biblioteca virtuale, fare sondaggi, giocare. Ciò che si è usato, il contenitore, si chiama Wikidot. Per la scuola è gratuito, e offre tantissime funzioni utili, come la creazione di infinite pagine, permette di renderlo privato e accessibile solo con Username e Password. È piuttosto facile da usare e non richiede una particolare preparazione informatica. Lo strumento che si è scelto per riempirlo di contenuti, oltre alleditor stesso di Wikidot, è Google Docs. Attraverso questo strumento si creano facilmente presentazioni in Power point, Excel, Word. Si possono condividere foto, gestire una biblioteca e creare forms da usare per sondaggi di classe o per creare compiti, verifiche e test di qualsiasi genere. Tutto inserito in un account della classe che permette a chiunque sia registrato di accedere, aggiungere, creare e modificare files. Il sito è accessibile agli alunni della classe, ai professori ed ai genitori. Per poter entrare quindi è indispensabile registrarsi e poi fare l'accesso con la propria username e password.


Scaricare ppt "Tttttt Dirigente Scolastico Prof.ssa Carla Solaini Referente 2.0 Prof.ssa Rita Francesconi RAVENNA I. C. SAN BIAGIO TERRITORIO,COMUNICAZIONE SCUOLA-"

Presentazioni simili


Annunci Google