La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANALISI DEL TESTO Di Maggio Mariani e Condoluci Si fossi foco Santoro e Dalle Donne Dovunque vai con teco porti il cesso Guggiari e Legnani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANALISI DEL TESTO Di Maggio Mariani e Condoluci Si fossi foco Santoro e Dalle Donne Dovunque vai con teco porti il cesso Guggiari e Legnani."— Transcript della presentazione:

1 ANALISI DEL TESTO Di Maggio Mariani e Condoluci Si fossi foco Santoro e Dalle Donne Dovunque vai con teco porti il cesso Guggiari e Legnani

2 « DI MAGGIO» CORONA DEI MESI: « DI MAGGIO» Folgore da San Gimignano

3 Di maggio sì vi do molti cavagli e tutti quanti siano affrenatori, portanti tutti, dritti corritori, pettorali e testiere con sonagli; bandiere e coverte a molti 'ntagli di zendadi e di tutti li colori, le targhe a modo degli armeggiatori, viole rose e fior c'ogni uom abbagli; rompere e fiaccar bigordi e lance e piover da finestre e da balconi en giù ghirlande e 'n sù melerance; e pulcellette giovene e garzoni baciarsi ne la bocca e ne le guance, d'amor e di goder vi si ragioni A maggio vi do molti cavalli docili al freno, veloci e che corrano diritti, con pettorali e testiere dotate di sonagli, con bandiere e gualdrappe di zendado ricamate e di tutti i colori; gli scudi al modo dei giostratori, con viole, rose e fiori che abbaglino tutti; e rompere e piegare aste e lance, e piovere ghirlande da finestre e balconi in cambio di melarance; e ragazzette e ragazzi baciarsi sulla bocca e sulle guance: si parli solo d'amore e di piacere. TESTOPARAFRASI

4 SCHEMA METRICO ABBA, ABBA, CDC, DCD Quartine: rime INCROCIATE Terzine: rime ALTERNATE

5 LE TEMATICHE Colori Movimento festoso Divertimento Piacere dei sensi

6 QUAL E LA PAROLA CHIAVE DO Senso di realtà Di maggio sì vi do molti cavagli e tutti quanti siano affrenatori, portanti tutti, dritti corritori, pettorali e testiere con sonagli;

7 VERBO DO congiuntivi & infiniti

8 NO TEMPO

9 «Di maggio» vs Stil Novo

10 «Di Maggio» Divertimenti e piaceri No presenza femminile Atmosfera gioiosa e spensierata Stil novo Amore e i suoi effetti Donna = Angelo salvatore Atmosfera tesa e triste

11 S'i' fosse foco, arderei 'l mondo s'i' fosse vento, lo tempestarei s'i' fosse acqua, i' l'annegherei s'i' fosse Dio, mandereil' en profondo s'i' fosse papa, allor sarei giocondo ch é tutti cristiani imbrigarei s'i' fosse 'mperator, ben lo farei: a tutti taglierei lo capo a tondo. S'i' fosse morte, andarei a mi' padre s'i' fosse vita, non starei con lui: similemente faria da mi madre. S'i' fosse Cecco, com'i' sono e fui torrei le donne giovani e leggiadre: le zop[p]e e vecchie lasserei altrui.

12 Se io fossi fuoco brucerei il mondo se io fossi vento, scatenerei la tempesta su di esso; se io fossi acqua, lo annegherei; se io fossi Dio, lo farei sprofondare; se io fossi il papa, sarei contento, perch é metterei nei guai tutti i cristiani. Se fossi imperatore, sai che farei? Taglierei la testa a tutti quelli che mi stanno intorno Se io fossi la morte, andrei da mio padre; Se io fossi la vita, fuggirei da lui; nello stesso modo farei con mia madre. Se fossi Cecco, come sono ed ero, prenderei le donne giovani e belle: e quelle brutte e vecchie le lascerei agli altri.

13 Immedesimazione in elementi naturali e in personaggi Odio verso il mondo Odio verso il padre e la madre Attrazione superficiale per le donne

14 Si: irrealtà Morte: vita Vita Fenomeni naturali

15 Anafora: ripetizione di si fossi Iperbole: tutto il testo gioca sull iperbole Antitesi: si fossi morte,si fossi vita Chiasmo: donne giovani e leggiadre: le zop[p]e e vecchie lasserei altrui.

16 Sonetto a rime incrociate nelle quartine e alternate nelle terzine Schema: ABBA ABBA CDC DCD.

17 Linguaggio semplice: parole piane, comprensibili. Tempestarei, annegherei, giocondo modi di dire di origine popolare a tutti taglierei lo capo a tondo Sintassi semplice. s'i' fosse 'mperator, ben lo farei: a tutti taglierei lo capo a tondo.

18 STIL NOVO Temi: amore lontano dalla realtà amore spirituale donna angelicata innamorato come fedele servitore rispetto per valori umani, sociali, religiosi elogio virtù linguaggio dolce intento sincero stile elevato (corte ideale) CECCO Temi: realtà quotidiana amore fisico, sensuale donna come oggetto di desiderio desiderio di tante donne irriverenza verso valori (genitori, Papa, Dio, mondo) elogio vizio (donne) linguaggio crudo e realistico intento parodico caricaturale stile basso (pubblico vasto)


Scaricare ppt "ANALISI DEL TESTO Di Maggio Mariani e Condoluci Si fossi foco Santoro e Dalle Donne Dovunque vai con teco porti il cesso Guggiari e Legnani."

Presentazioni simili


Annunci Google