La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Per una cultura al servizio delluomo Azione Cattolica, Istituto Bachelet 29 novembre 2013 Francesco Occhetta S.I.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Per una cultura al servizio delluomo Azione Cattolica, Istituto Bachelet 29 novembre 2013 Francesco Occhetta S.I."— Transcript della presentazione:

1 Per una cultura al servizio delluomo Azione Cattolica, Istituto Bachelet 29 novembre 2013 Francesco Occhetta S.I.

2 La missione di Papa Francesco a Civiltà Cattolica : dialogo discernimento frontiere

3 Per la Chiesa la democrazia va considerata come una dimensione spirituale da custodire e alimentare attraverso i princìpi della dottrina sociale della Chiesa e da integrare con i princìpi costituzionali.

4 In molte Costituzioni europee, grazie al contributo dellispirazione cristiana, sono centrali i corpi intermedi, quelli in cui si entra uomo e si esce persone: formare una famiglia, appartenere ad unassociazione, professare la fede nella Chiesa o in altre confessioni, fondare una Ong ecc.

5 Informazione, in-formazione e formazione Al giornalista veniva chiesto di svolgere sei compiti distinti: 1. il reperimento della notizia… non è più solo del giornalista (un twitt, una foto, ecc) 2. la verifica… si fa anche attraverso blog privati, social network ecc., 3. la selezione e gerarchizzazione… il cittadino elettore adesso gerarchizza lui anche con software, hashtag ecc. 4. linterpretazione e la contestualizzazione, 5. il commento (viene fatto nei blog, opinionisti, talk show ecc) 6. e la presentazione delle notizie.

6 Ordine nazionale dei giornalisti: una riforma incompiuta Attualmente sono iscritti allOrdine circa giornalisti, il triplo della Francia (circa ), il doppio della Gran Bretagna (50.000). Ma solamente il 45% dei giornalisti è attivo; uno su cinque ha un contratto di lavoro dipendente.

7 UCSI (Unione stampa cattolica italiana) Desk Osservatorio di Mediaetica Sito specializzato sui temi della cultura dellinformazione Scuola di Fiuggi per giovani giornalisti

8 Ai gesuiti che accompagnavano e confessavano Re e Regine S. Ignazio aveva scritto tre testi che contenevano alcune regole doro sullaccompagnamento: parlare poco e solo in seconda battuta, ascoltare molto e libenter (volentieri). -inculturarsi nel carattere della persona e trovare il modo per farci capire; -conquistare la loro simpatia per poi parlare meglio di giustizia e di pace. Ai gesuiti che accompagnavano e confessavano Re e Regine S. Ignazio aveva scritto tre testi che contenevano alcune regole doro sullaccompagnamento: parlare poco e solo in seconda battuta, ascoltare molto e libenter (volentieri). -inculturarsi nel carattere della persona e trovare il modo per farci capire; -conquistare la loro simpatia per poi parlare meglio di giustizia e di pace.

9 Il metodo ignaziano La conoscenza di sé e del proprio modo di fare politica; unesperienza di povertà da fare in una mensa, un carcere, una periferia ecc., unesperienza di preghiera e di silenzio; unesperienza di analisi della realtà attraverso lausilio di letture, studi, articoli, soprattutto un cammino di accompagnamento personale.

10 La crisi dellantropologia cristiana nella politica e nella società

11 La sfida della costruzione del bene comune Difendere lumanesimo dal post umanesimo Nella mia pienezza di umanità abitano anche il mio limite e la mia morte… che si consegnano ad un Altro.

12 La complessa rete di relazioni da ricostruire


Scaricare ppt "Per una cultura al servizio delluomo Azione Cattolica, Istituto Bachelet 29 novembre 2013 Francesco Occhetta S.I."

Presentazioni simili


Annunci Google