La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca della Comunicazione CSA di Sassari Cagliari 28 giugno 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca della Comunicazione CSA di Sassari Cagliari 28 giugno 2005."— Transcript della presentazione:

1 Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca della Comunicazione CSA di Sassari Cagliari 28 giugno 2005

2 Tutor Senior Barbara Letteri

3 Formazione come: 1.Socializzazione: condivisione di documenti, esperienze e materiali auto-etero prodotti dai docenti in ambiente di gruppo 2.Supporto: ricevere e dare chiarimenti, spiegazioni e approfondimenti di fatti allinterno di un forum su diverse tematiche 3.Progettazione: progettare insieme, suddividersi i compiti e responsabilità, seguire lo stato di avanzamento di un progetto allinterno di un ambiente virtuale 4.Produzione: riuscire a produrre e valutare singolarmente e/o in maniera collaborativa materiali didattici spendibili e verificabili direttamente in classe.

4 OMBRE Non adeguata e/o tardiva formazione dei tutor; eccessivo carico di lavoro; tempi di formazione dei corsisti molto ridotti; mancata chiarezza sulla figura e sul ruolo delle-tutor; problemi logistici in aula

5 LUCI Creazione di un nuovo ambiente di apprendimento flessibile; formazione di nuove figure di intervento in ambito scolastico; possibilità di approfondire nuove tematiche; creazione di gruppi di apprendimento cooperativo

6 Miglioramento sviluppare la consapevolezza del ruolo dellE-TUTOR COMPETENZERUOLO E FUNZIONI AMBITI DI AZIONEFLESSIBILITA Didattico-curricolari: orientata alla mediazione didattica sui contenuti in PuntoEDU Istruttore Modello formativo blended Comunità di apprendimento Tecnologiche: orientata alla gestione dei gruppi e degli ambienti interattivi Moderatore Relazionali: orientata al monitoraggio della comunicazione attraverso unazione di scaffolding Facilitatore

7 Tutor Senior Francesca Contini

8 RiformaNeoassuntiEuropaATADSGAStudenti

9 Grande complessità dellintero ambiente; ricerca (eccessiva) di abbellimenti grafici e animati; difficoltà di connessione; mancanza di una mappa di navigazione all'inizio del corso; materiali annunciati e pubblicati successivamente; funzioni attivate a singhiozzo; materiali (lab. e dispense) pubblicati parzialmente e poi modificati, con tempi di avvio incerti e imprecisati … OMBRE (Fruibilità e accessibilità della piattaforma)

10 Continua evoluzione; fluidità dellambiente; strumenti nuovi a disposizione x tutor e corsisti; mezzo flessibile di formazione; offre possibilità di lavoro comune per raggiungere uno stesso fine condiviso; LUCI

11 MIGLIORAMENTO Corsi di approfondimento specifici sulla piattaforma; accesso e navigazione più funzionale; strutturare al meglio gli ambienti sul piano culturale e tecnologico per poter attuare efficienti forme cooperative; azione di raccordo e supporto dei soggetti coinvolti a livello locale: CSA – Scuole – Direttori dei corsi – tutor - singoli corsisti

12 Tutor Senior Patrizia Mercuri

13 OMBRE Cambiamenti rapidi nel curricolo con trasferimento della responsabilità dei risultati alle Istituzioni Scolastiche: scarsa condivisione di valori, convinzioni e assunti di base; scarsa condivisione di modalità di lavoro; inadeguatezza del ruolo docente nel processo di rinnovamento; scarsa consapevolezza del proprio ruolo;

14 LUCI Solido bagaglio di conoscenze ed esperienze pregresse; disponibilità alla sperimentazione di nuove idee e nuovi approcci; opportunità di incontro e scambio condiviso attraverso lutilizzo della metodologia e-learning integrata offerta dalla piattaforma Puntoedu; flessibilità nel metodo di studio grazie alla particolare strutturazione della formazione on-line

15 MIGLIORAMENTO Predisposizione, dentro le scuole, di strategie di rinnovamento in grado di rispondere alle forti motivazioni espresse; formazione pensata per orientare al raggiungimento di standard professionali sempre migliorabili; sviluppo della consapevolezza del ruolo docente per la trasformazione delle scuole in luoghi dellApprendimento Organizzativo

16 1.Che fine fanno le competenze maturate in formazione ? 2.In che maniera queste ultime sono inserite attivamente in un progetto formativo di Istituto o di rete? 3.Come possono contribuire gli e-tutor e i corsisti allo sviluppo della scuola in cui esercitano la loro professione docente?

17 Relazione Tutor senior Provincia di Sassari Francesca Contini - Tutor senior area informatica – Barbara Letteri – Tutor senior area sostegno ai processi di innovazione – Patrizia Mercuri – Tutor senior area inglese –


Scaricare ppt "Ministero dellIstruzione, dellUniversità e della Ricerca della Comunicazione CSA di Sassari Cagliari 28 giugno 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google