La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Valutazione dei materiali. La valutazione del materiale ha due scopi fondamentali: definire la qualità del prodotto e, per il materiale autentico, valutare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Valutazione dei materiali. La valutazione del materiale ha due scopi fondamentali: definire la qualità del prodotto e, per il materiale autentico, valutare."— Transcript della presentazione:

1 Valutazione dei materiali

2 La valutazione del materiale ha due scopi fondamentali: definire la qualità del prodotto e, per il materiale autentico, valutare la possibilità di utilizzarlo nella didattica; identificare per quale area curricolare può essere di maggior supporto o diventare ambiente di apprendimento. È sempre opportuno tener presente gli scopi, i destinatari, proiettandosi in concreto nella situazione didattica. Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni

3 Valutazione dei materiali Individuare : – le caratteristiche editoriali, operative (self-access, in classe, gruppo, …) e tecniche; multimediali (animazione, suoni, grafica, menu ….); pedagogiche (finalità, obiettivi); metodologiche (motivazione, interazione,feedback, trattamento degli errori); linguistiche (livelli di competenza linguistica, abilità esercitate, tipologia delle attività); culturali (contenuti disciplinari, adeguatezza dellinput …); – i destinatari; – il ruolo del programma (catalizzatore, facilitatore …); – linserimento nel curriculum; – gli obiettivi didattici, disciplinari e interdisciplinari; – le modalità di utilizzo/sfruttamento. Definire i tempi di attuazione; le attività di monitoraggio; i momenti e le modalità di valutazione dei risultati Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni

4 Criteri di valutazione dei materiali Parametri oggettivi – possono essere relativi solo alla funzionalità tecnica del prodotto, alla facilità di accesso e/o di navigazione (nel caso di materiali multimediali) Altre caratteristiche: è importante individuare alcuni fattori osservabili e descrivibili – griglie e schede hanno il vantaggio di diventare guide di consultazione per altri docenti, modificabili e aggiustabili in unottica di socializzazione e condivisione dei materiali didattici Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni

5 Criteri di valutazione dei materiali La griglia > fornisce indicazioni generali sulle potenzialità didattiche del prodotto – redatta secondo le categorie delle componenti dellapprendimento linguistico del Framework (Consiglio dEuropa, 1999), presenta in dettaglio le varie voci relative alle caratteristiche sopra elencate. Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni

6 Criteri di valutazione dei materiali Accessibilità –Prezzo –Reperibilità –Formato Fruibilità –Adeguatezza dei contenuti alletà e al livello linguistico –Linguaggio semplice –Figure –Contenuti chiari –Istruzioni chiare e complete –Attività stimolanti e coinvolgenti Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni

7 Criteri di valutazione dei materiali Plusvalore – Appeal – Colori – Multimedia > CD, DVD, ampliamento on-line, materiali correlati – Possibilità di integrazione e modifica dei contenuti proposti Laboratorio Lingua Inglese 1 II sem R.Leproni


Scaricare ppt "Valutazione dei materiali. La valutazione del materiale ha due scopi fondamentali: definire la qualità del prodotto e, per il materiale autentico, valutare."

Presentazioni simili


Annunci Google