La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il modo migliore per gestire il panificio con il computer.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il modo migliore per gestire il panificio con il computer."— Transcript della presentazione:

1 Il modo migliore per gestire il panificio con il computer

2 Benefici Winpan è uno metodo di lavoro: semplice da usare facile da imparare semplifica e organizza il lavoro quotidiano riduce il numero di errori fa risparmiare molto tempo

3 Rolling DEMO Dalla prossima videata inizia la dimostrazione di WINPAN: Per proseguire alla videata successiva premere un tasto qualunque. Per tornare indietro premere il tasto – (meno) sulla tastiera numerica

4 La videata iniziale richiede la data di collegamento. E la data di registrazione dei movimenti (consegne sacchetti, DDT, spesa)

5 GESTIONE DELLANAGRAFICA CLIENTI

6 Ogni cliente è identificato da un codice numerico. E possibile cercare un cliente per codice oppure per nome. Lassegnazione del codice è automatica e progressiva. Per creare un nuovo cliente si preme il tasto F5

7 Per cercare un cliente esistente clicca sulla lente oppure premi il tasto F4. Per cercare il cliente con il nome, inserire la parte iniziale e premere F4

8 Ora per il cliente selezionato è possibile eseguire una serie di funzioni : Iniziamo dai dati dellanagrafica

9 TIPO CLIENTE 1 = Azienda (rivendita, ristorante,ecc..) 2 = Cliente privato GIRO: Ogni cliente appartiene ad un giro (numerico). SEQUENZA La sequenza è lordine di consegna progressivo. Ogni giro ha la sua sequenza di consegna. E possibile rinumerare la consegna di un giro. (utilità) TRIPLO: E il tipo di consegna che il cliente vuole in caso di ordine triplo CONSEGNE ESCLUSE: Scelta dei giorni in cui NON si effettua la consegna del sacchetto GIORNI NOTE Scelta dei giorni in cui nelletichetta del sacchetto vengono scritte le due righe di note. RIGHE NOTE Sono due righe di note che possono essere stampate sulletichetta del sacchetto. Se nei Giorni note non è stato selezionato alcun giorno, le note sono stampate ogni giorno DENOMINAZIONE: Estensione della ragione sociale dellazienda a cui si inviano i DDT e le fatture CLIENTE FATTURA: Cliente a cui verrà intestata la fattura. Si usa in casi particolari.

10 RESPONSABILE CLIENTE: E possibile associare al cliente una sigla che identifica la persona responsabile del cliente. (es: incasso crediti) NOTE CLIENTE: Sono due righe di note relative al cliente da utilizzare nelle stampe. Sono a disposizione del panificio per un uso personalizzato

11 DATI SEDE AMMINISTRATIVA: Dati relativi alla destinazione del documento fattura. Indicano la sede amministrativa del cliente.

12 ORA PASSIAMO ALLA DEFINIZIONE DEI VARI TIPI DI ORDINE. QUESTO TIPO DI ORDINI RIGUARDANO I CLIENTI PRIVATI

13 PESO: E il peso del sacchetto. IMPORTO: E il prezzo giornaliero del sacchetto. Se il prezzo e uguale a zero, non sarà stampata letichetta ORDINE SOLITO DOPPIO: SOLITO: ordine valido dal lunedì al venerdì (consegna 1) DOPPIO: e lordine del fine settimana (consegna 2) P/N P = indica che la quantità del prodotto è espressa in etti oppure in chilogrammi N = indica la quantità in pezzi o numero

14 ORDINE TEMPORANEO: E uguale allordine SOLITO-DOPPIO. Lunica differenza è che ha una validità tra date: inizio e fine. Si applica quando, per un periodo di tempo, si vuole un ordine diverso. (es: quasi tutta la famiglia parte per le ferie)

15 ORDINE EXTRA Per prodotti che il cliente privato desidera solo in determinati giorni della settimana GIORNO 1 = Lunedì 2 = Martedì 3 = Mercoledì ecc…. I prodotti ordinati sono inclusi in modo automatico nelletichetta giornaliera, mentre limporto calcolato va a sommarsi a quello del giorno

16 ORDINE TRIPLO Per quanto riguarda lordine triplo è presente nelle UTILITA che, a seconda del numero immesso nei dati dellanagrafica, una funzione che calcola in modo automatico lordine triplo. E poi possibile variare lordine così calcolato.

17 ESTRATTO CONTO: Visualizza o stampa una situazione dettagliata dei movimenti di un cliente

18

19

20 MOVIMENTI Visualizza, con possibilità di variare e/o cancellare i movimenti di un cliente.

21

22 SPESA / DDT Per i clienti AZIENDA permette linserimento e la stampa di un DDT presentando come base leventuale ordine del giorno con cui si è collegati. Per i clienti privati è possibile inserire dei movimenti di spesa.

23

24 ACCONTO Inserimento di un acconto. La funzione considera tutti i movimenti ancora sospesi del cliente.

25

26 GESTIONE DEI PRODOTTI La funzione permette la gestione dei prodotti gestiti dal panificio

27 INGREDIENTI Le 4 righe di ingredienti sono stampate nel DDT

28 FORNITORI Sempre dal menu ARCHIVI DI BASE è disponibile la gestione dellanagrafica fornitori

29 DATI AZIENDA Sono i dati che devono essere personalizzati dal panificio Stampa del prezzo su etichette, progressivi DDT e fatture, tipo di pagamento, e altro ancora.

30 S = Stampa il prezzo sulle etichette Giornaliere N = non stampa il prezzo 0 = Scheda fine mese standard 1 = Scheda fine mese tipo TOT. PESO x PREZZO MEDIO AL KG. L = Stampa etichette e fine mese In formato A4 (stampanti getto dinchiostro o laser) Spazio o A = stampa con stampanti ad aghi Prezzo medio al Kg. Serve per il calcolo di fine mese

31 ORDINI RIVENDITE: E la gestione dei listini dei clienti AZIENDA Per ogni cliente è possibile gestire il Prezzo del prodotto al Kg. e la quantità di ogni giorno della settimana

32 I prodotti che hanno un prezzo maggiore di zero Sono proposti automaticamente nella funzione SPESA/DDT

33 ETICHETTE: Funzione che permette la stampa delle etichette dei sacchetti E che aggiorna anche lestratto conto dei clienti privati

34 E la data di registrazione dei movimenti 1 = Consegna solito 2 = Consegna doppio 3 = Consegna triplo E possibile parzializzare la Stampa scegliendo il giro/seq. Iniziale e finale Per la stampa in formato A4 è possibile scegliere da che etichetta partire con la stampa per evitare sprechi inutili

35 TUTTE LE STAMPE DI WINPAN Possono essere anche visualizzate in Anteprima E possibile scegliere anche la stampante

36 ESEMPIO DI ANTEPRIMA DI STAMPA

37 STAMPA ESTRATTO CONTO MENSILE DEI CLIENTI PRIVATI: E possibile ottenere 3 tipi di stampa: RIEPILOGATA: Elenco su foglio A4 con nome e importo per cliente SU SCHEDA: schede con nome cliente e importo da inviare al cliente TOTALE: per ogni cliente stampa il dettaglio dei movimenti

38 DDT DA PORTAFOGLIO La funzione stampa in successione i DDT dei clienti Che hanno un ordine valido per la data di collegamento

39

40 LISTA DI CONTROLLO DDT Elenco DDT per controllo quantità e prezzi. Utile prima di stampare le fatture

41

42 FATTURE DI RIEPILOGO Stampa periodica delle fatture I prodotti sono raggruppati per codice/prezzo A fine documento sono stampati i riferimenti dei DDT

43

44 ESEMPIO DI ANTEPRIMA DELLE FATTURE

45 PAGAMENTO E/CONTO La funzione permette la registrazione dei pagamenti dei clienti privati E possibile configurare il programma in due modi: 1 : Inserire un po alla volta i clienti che hanno pagato 2 : Inserire i clienti che non hanno pagato considerando pagati tutti gli altri

46 ESEMPIO DI REGISTRAZIONE PAGAMENTI Sono inseriti i clienti che hanno pagato

47 ETICHETTE PRODOTTI Stampa etichette prodotti artigianali del panificio

48

49 GESTIONE FATTURE Inserimento fatture di acquisto (suddivise per tipo) per poter gestire uno scadenziario Le fatture di vendita sono aggiunte automaticamente allarchivio

50

51 VISUAL./ELENCO FATTURE Visualizzazione e stampa delle fatture di acquisto e di vendita. E possibile parzializzare la ricerca dei dati

52

53 MENU STAMPE Stampe delle anagrafiche dei clienti, fornitori, prodotti Elenco degli ordini dei privati Elenco dei clienti privati in ordine di responsabile Elenco dei clienti privati con dati dei sacchetti

54

55 RINUMERAZIONE AUTOMATICA GIRO Per creare nuovi spazi (sequenze) tra i clienti di uno stesso giro, in modo automatico

56 INTERVALLO: Numero di spazi da creare tra un cliente e laltro

57 RINUMERAZIONE MANUALE DI UN GIRO Variazione manuale della sequenza di consegna dei clienti di un determinato giro

58

59 ELIMINAZIONE PERIODO Eliminazione dei movimenti sia dei clienti privati che dei clienti azienda. Leliminazione avviene tra limiti di date

60

61 INFORMAZIONE CONSEGNE Permette di visualizzare i clienti suddivisi per giri e tipo

62

63 CALCOLO E REGISTRAZIONE SOSPESI Questa funzione permette di calcolare i sospesi dei clienti privati e di registrare un movimento automatico di sospeso.

64

65 INSERIMENTO TRASPORTO MENSILE Laggiunta del costo del servizio (trasporto) può essere elaborato per tutti i clienti privati in ununica elaborazione

66

67 grazie dellattenzione per informazioni: Studio Programmi Srl il piacere dellinformatica Tel Fax


Scaricare ppt "Il modo migliore per gestire il panificio con il computer."

Presentazioni simili


Annunci Google