La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mi impegnerò in tal senso! Intensificherò lattività di gruppo nella convinzione che i risultati migliori possono arrivare dalla partecipazione attiva degli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mi impegnerò in tal senso! Intensificherò lattività di gruppo nella convinzione che i risultati migliori possono arrivare dalla partecipazione attiva degli."— Transcript della presentazione:

1 Mi impegnerò in tal senso! Intensificherò lattività di gruppo nella convinzione che i risultati migliori possono arrivare dalla partecipazione attiva degli Associati. Farò tesoro dei preziosi spunti che mi provengono da dieci anni di partecipazione allattività associativa, soprattutto a livello internazionale. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

2 La visibilità istituzionale Grande è stato limpegno di Giuseppe Nardella per dare ad ANES una visibilità a livello istituzionale e sui mezzi di comunicazione: ha saputo attivare in questi ultimi anni un servizio stampa e di lobby efficace. La partecipazione in qualità di soci fondatori del Sistema cultura italia, che valorizza la nostra adesione a Confindustria e la recente iniziativa della Filiera della Carta caratterizzano una conquistata visibilità. Lessere stati chiamati fra gli interlocutori selezionati dal Governo a dare un parere preventivo in funzione della revisione della legge sulleditoria, fa ben sperare in una considerazione crescente alla quale ANES ha sempre teso. Il sito internet e lannuario sono strumenti qualificati che danno spessore alla nostra attività. Mi impegnerò per continuare a far sentire la voce della nostra categoria e per qualificare i nostri interventi in funzione della riconoscibilità come fondamentali strumenti di formazione e come motori dellinnovazione e del progresso. Cercherò tutte le sinergie possibili con le Associazioni che operano nel nostro settore per valorizzare i nostri progetti e aprire nuove strade anche nellottica dei new media. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

3 I rapporti internazionali Lattività svolta in qualità di delegato internazionale mi ha permesso di costituire una rete di rapporti qualificati e preziosi per lAssociazione. Laccesso a studi e ricerche avanzate per il nostro settore e la partecipazione a meeting di concreto interesse potrà costituire una preziosa fonte di idee. Mi riferisco in particolare a FIPP, la federazione mondiale della stampa periodica, che è molto attiva sul piano dellinterscambio di esperienze e su progetti relativi alle tematiche emergenti. E proprio su questo terreno mi riprometto di coinvolgere i colleghi che già operano a livello internazionale e chi ne ha interesse, perché trovino in ANES le necessarie sinergie per lo sviluppo della loro attività. Penso alla cessione/acquisizione di diritti, alle iniziative editoriali cross border, in particolare on line. La partecipazione a FAEP, attiva sul fronte della lobby presso le Istituzioni Europee, ci offre una diretta conoscenza delle direttive che influenzeranno gli indirizzi normativi del Governo Nazionale (ad esempio Direttiva Poste). Il motore di ricerca con categorico unificato che ho promosso in qualità di Presidente europeo del Gruppo FAEP BPSM (Business-Professional-Specializzed Magazines) sarà un importante piattaforma per la conoscenza e la visibilità settoriale e straordinario veicolo per la promozione della vendita pubblicitaria per le nostre testate allestero in quanto verrà ufficialmente adottato entro settembre dallAssociazione Europea delle Agenzie di Pubblicità. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

4

5 Il marketing associativo Ritengo fondamentale unincisiva azione di rilancio della nostra immagine con nuove iniziative volte a conquistare una posizione emergente per ANES nei confronti del mercato e in particolare del mondo delle agenzie pubblicitarie. E necessario infatti migliorare la percezione del valore delle nostre testate. Attraverso un rapporto diretto e dialettico con gli opinion leader e con i media del settore, vorrei qualificare la percezione del valore della nostra categoria. Chiederò anche a chi ha creduto nel progetto pubblicità fuori settore di riprendere lesame delle possibili linee di intervento, perché ho sempre considerato liniziativa più in unottica di marketing che di effettiva possibilità di ricavo per i nostri associati. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

6 Il rapporto con la base associativa Questo tema mi sta particolarmente a cuore perché come imprenditore credo nel valore associativo e come editore ho condiviso tante esperienze positive anche in diversi settori professionali e industriali. Lattività editoriale è caratterizzata dalla creatività, dalla capacità di comunicare e di rinnovarsi costantemente: componenti che, correttamente mixati, costituiscono una buona base per il successo imprenditoriale e, trasferiti in associazione, costituiscono una garanzia per lo sviluppo del settore. Dunque, ritengo sarebbe importante che i 200 attuali soci portassero la loro esperienza in Associazione e che sentissero di aver finalmente trovato il punto ideale per uno scambio di esperienze. Fondamentale sarà il ruolo della comunicazione anche per un marketing interno affinché tutti gli associati comprendano il valore di quanto viene svolto dallAssociazione e per fare in modo che chi ancora non si è avvicinato ad ANES percepisca limportanza di farlo. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

7 La struttura - i servizi Intendo considerare i vertici dellAssociazione (Presidente e Vicepresidenti - Consiglio Direttivo - Giunta) come diretti animatori della vita associativa e in questo senso affiderò deleghe specifiche perché lattività venga scandita da progetti mirati alle nostre tre diverse anime: tecnica, professionale e specializzata. Ritengo infatti che la fidelizzazione degli associati passi attraverso il costante diretto coinvolgimento sulle tematiche di specifico interesse (diffusione postale su un fronte/diffusione in edicola sullaltro; differenti problematiche di contrattazione risorse umane) che si rinnovano con eccezionale velocità. Per questo intendo proporre la costituzione di Sezioni dedicate. Anche lattività della Segreteria dovrà essere articolata in modo da costituire efficace perno per le diverse iniziative, pur mantenendo il prezioso ruolo di assistenza agli associati ad oggi svolto. Mi riprometto di valorizzare i servizi attivi (consulenza legale, gestione editoriale, risorse umane, osservatorio economico, ecc. ) e costituirne dei nuovi (innovazione tecnologica e formazione in primis) creando sinergie con enti e istituzioni esterne: realizzeremo per ogni tematica una sezione nel sito ANES con una raccolta di documenti, esperienze e un forum per uno scambio di consigli. Propongo di programmare, prima dellavvio delle campagne dautunno, una giornata di studio, di scambio di esperienze, di contributo diretto al programma associativo. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

8 Il CSST Il servizio di certificazione della tiratura e diffusione ha consentito a questa Associazione di nascere e di affermarsi. In questi anni è stato efficace strumento di conquista di nuovi associati: in qualità di Presidente uscente passerò alla nuova Commissione un progetto di certificazione dei servizi on line (siti e riviste) e un progetto di revisione del capitolato per la certificazione delle vendite in edicola: ritengo che si possa così allargare la base dei membri CSST verso i new media e larea specializzata e pertanto conquistare nuovi associati ANES Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.

9 I Vicepresidenti Numerosi sono i colleghi che mi hanno spontaneamente offerto di collaborare al mio progetto: intendo valorizzare ogni risorsa e competenza in funzione delle diverse iniziative. Per la vicepresidenza, in ottemperanza anche alle norme dello Statuto, ho scelto: Roberto Pissimiglia - Presidente di Edizioni ESAV S.r.l. Con le 20 edizioni internazionali di Estetica, Roberto Pissimiglia, rappresenta la più felice figura di editore cross border del nostro settore. Per la sua spiccata sensibilità ai progetti multimediali e la sua attitudine al marketing potrà ben coordinare i progetti innovativi. Piergiorgio Tonelli – Direttore Generale Gruppo GPP, Società controllata da IlSole24ore Spa. Attuale Vicepresidente dal riconosciuto valore professionale e equilibrato approccio alle tematiche associative, potrà contribuire allobiettivo di armonizzare lattività ANES con altre Associazioni professionali sia per rapporti diretti (Consigliere USPI), sia del Gruppo che rappresenta. Vorrei unassociazione moderna, capace di catalizzare gli interessi e di affrontare le tematiche emergenti. Vorrei valorizzare le eccellenze individuali ai fini di un interesse comune. Vorrei una vita associativa ricca di occasioni di incontro e di scambio. Vorrei una partecipazione attiva degli associati attuali e conquistarne di nuovi.


Scaricare ppt "Mi impegnerò in tal senso! Intensificherò lattività di gruppo nella convinzione che i risultati migliori possono arrivare dalla partecipazione attiva degli."

Presentazioni simili


Annunci Google