La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROCEDURA P01 Verifica di Conformità SME PROCEDURA P01 Verifica di Conformità al quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo, dei Sistemi di Monitoraggio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROCEDURA P01 Verifica di Conformità SME PROCEDURA P01 Verifica di Conformità al quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo, dei Sistemi di Monitoraggio."— Transcript della presentazione:

1 PROCEDURA P01 Verifica di Conformità SME PROCEDURA P01 Verifica di Conformità al quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo, dei Sistemi di Monitoraggio Emissioni ( SME ) StudioSMA – Studio Monitoraggio Ambientale Sede Legale: Vicolo Poli, Casale Sul Sile (TV) Sede Operativa: Via Marconi, 48/F – Casale Sul Sile (TV) TEL FAX WEB: A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

2 D.M.12/07/90/D.M.25/08/00 - Metodi ufficiali per analisi emissioni D.Lgs.152/06 - Norme in materia Ambientale D.Lgs.133/05 - Attuazione della Direttiva 2000/76/CE, in materia di inc. dei rifiuti D.Lgs. 59/05 - Attuazione integrale della Direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione ed alla riduzione integrale dellinquinamento LEGISLAZIONE NAZIONALE LEGISLAZIONE REGIONALE Lombardia D.D.G. 3536/97 Criteri e procedure per la gestione degli SME da impianti termoelettrici D.D.U.O. 1024/04 Gestione SME per impianti di incenerimento rifiuti D.D.U.O. 7300/04 Gestione SME per impianti di produzione di leganti idraulici D.G.R. n. 8/3473/06 Precisazioni circa il rilascio delle AIA, con riferimento al D.lgs.133/05 A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

3 Linee Guida LINEE GUIDA NAZIONALI LINEE GUIDA REGIONALI LOMBARDIA TOSCANA PIEMONTE Elementi per lemanazione delle linee guida per lidentificazione delle migliori tecniche disponibili – Sistemi di Monitoraggio – giugno emanata con D.M. 31/01/05 Requisiti minimi per la redazione di un Piano di Monitoraggio e Controllo Linea guida per Sistemi di Monitoraggio delle Emissioni in atmosfera per impianti soggetti ad Autorizzazione Integrata Ambientale Protocollo per lattuazione delle verifiche in campo delle emissioni in atmosfera dagli impianti industriali Linee guida alla redazione di un manuale di gestione SMCE Manuale di Gestione SME – ARPA Lombardia PG.AR.012A01.Rev.00 Caratteristiche cui deve rispondere lo SME Il Contenuto minimo del Piano di Monitoraggio e Controllo – febbraio 2007 A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

4 VERIFICA DI CONFORMITA (1) VERIFICA DI CONFORMITA (1) Il documento di Verifica della conformità dei Sistemi di Monitoraggio delle Emissioni viene redatto sulla base di un protocollo di verifica, con validità annuale, che prevede almeno i seguenti controlli: VERIFICA OTTEMPERANZE VERIFICA DOCUMENTALE 1. VERIFICA OTTEMPERANZE alle prescrizioni previste da: Decreto Autorizzativo Legislazione nazionale e regionale Norme tecniche di riferimento Linee guida nazionali e regionali A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

5 2. VERIFICA DOCUMENTALE di: certificazione della strumentazione ai sensi dellart. 3 c. 3.3 All. VI alla Parte V del D.Lgs. 152/06 pianificazione attività di manutenzione e calibrazione secondo quanto previsto dai manuali degli strumenti e dalle relative certificazioni pianificazione acquisti materiali di ricambio, consumo, test gas Manuale di gestione dello SME, aggiornato sulla base della legislazione e normativa applicate, redatto secondo le linee guida e contenente tutte le procedure operative e gestionali documento di verifica in campo del sistema con ottenimento degli obiettivi prefissati Piano di Monitoraggio e Controllo e del Piano di Analisi e verifica della loro attuazione e rispetto di tutti i limiti Relazione annuale relativa al funzionamento ed alla sorveglianza dellimpianto ai sensi dellart. 15 c.3 del D.Lgs. 133/05 (solo per inceneritori e coinceneritori) Rapporto ambientale annuale per soggetti certificati ISO 14000/EMAS sottoscrizione di protocolli o invio di comunicazioni in forma scritta ad AC ed EC per la definizione di elementi quali Minimo Tecnico, modalità delle comunicazioni, trasmissione dati, etc. VERIFICA DI CONFORMITA (2) VERIFICA DI CONFORMITA (2) A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

6 Premessa Scopo Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo Definizioni Descrizione impianto Conclusioni Istruzioni Operative Procedura P01: A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

7 Istruzioni Operative (1) Istruzione Operativa V01 Verifica conformità punto di emissione e di prelievo Scheda V01 01 Caratteristiche punto di emissione Scheda V01 02 Verifica punto di prelievo del campione Istruzione Operativa V02 Verifica caratte. analiz.e misuratori Scheda V02 01 Analizzatori di gas Scheda V02 02 Misuratoti di polveri Scheda V02 03 Parametri di processo Scheda V02 04 Analizzatori di liquidi Scheda V02 05 Analizzatori di back up e forme alternative di controllo Istruzione Operativa V03 Verifiche in campo dello SME Scheda V03 01 Verifiche in campo ai sensi del D.Lgs. 152/06 Scheda V03 02 Norma UNI EN Istruzione Operativa V04 Verifica del SistemaInformatico dello SME Scheda V04 01 Stati impianto e minimo tecnico Scheda V04 02 Verifica hardware Scheda V04 03 Verifica segnali Scheda V04 04 Verifica criteri di validazione Scheda V04 05 Verifica preelab. ed elaborazione delle misure Scheda V04 06 Confronto del valore mis. con valore limite Scheda V04 07 Verifica presentazione misure A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

8 Scheda V06 02 Archiviazione dati trasmissione dati Istruzioni Operative (2) Istruzione Operativa V05 Verifica documenti dello SME Scheda V05 01 Archiviazione dei documenti Scheda V05 02 Manuale di Gestione dello SME Istruzione Operativa V06 Verificacomunicazioni ad AC ed EC Scheda V06 01 Comunicazioni in caso di guasto e supero Scheda V05 03 Manuali Operativi Scheda V05 04 Verifica Ingegneria Scheda V05 05 Verifica PMC per soggetti IPPC Scheda V05 06 Verifica Relaz. di adeguamento D.Lgs. 133/05 Scheda V06 03 Comunicazione Ambientale al pubblico Istruzione Operativa V01Istruzione Operativa V01 Istruzione Operativa V02Istruzione Operativa V02 Istruzione Operativa V03Istruzione Operativa V03 Istruzione Operativa V04Istruzione Operativa V04 Istruzione Operativa V05Istruzione Operativa V05 Istruzione Operativa V06Istruzione Operativa V06 Scheda V05 07 Verifica Relazione Annuale A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

9 Istruzione Operativa V01 Verifica conformità del punto di emissione e di prelievo 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V01 02 Correttezza del punto di prelievo Verifica del rispetto della norma UNI EN Scheda V01 01 Caratteristiche punto di emissione Descrizione del punto di emissione: Spessore Altezza ingresso fumi Altezza camino Quota ballatoio Altezza prese prelievo SME A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

10 Istruzione Operativa V02 Verifica caratteristiche analizzatori e misuratori (1) 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V02 01 Analizzatori di gas Scheda V02 02 Misuratori di polvere Verifica che: il principio di misura sia conforme alle LG sia dotato di certificazione il campo di misura sia idoneo in relazione ai valori limite la frequenza di taratura sia quella dettata dal costruttore la frequenza di manutenzione sia quella dettata dal costruttore A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

11 Istruzione Operativa V02 Verifica caratteristiche analizzatori e misuratori (2) Scheda V02 04 Analizzatori di liquidi Verifica che le frequenze di taratura e manutenzione siano quelle dettate dal costruttore o da eventuali Sistemi di Qualità Scheda V02 03 Parametri di processo Verifica che le frequenze di taratura e manutenzione siano quelle dettate dal costruttore o da eventuali Sistemi di Qualità Scheda V02 05 Analizzatori di back up e forme alternative di controllo Verifica che per gli analizzatori di back up : la frequenza di taratura sia quella dettata dal costruttore la frequenza di manutenzione sia quella dettata dal costruttore Verifica che, nel caso di anomalia dello SME per più di 48 ore: la frequenza delle analisi sostitutive sia quella concordata con EC la modalità di reintegro dei dati mediante archivio storico sia concordata con EC A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

12 Istruzione Operativa V03 Verifiche in campo dello SME 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V03 02 Norma UNI EN Verifica che: Scheda V03 01 Verifiche in campo ai sensi del D.Lgs. 152/06 Verifica che siano effettuate almeno annualmente le verifiche previste dallAllegato 6 alla parte V del D.Lgs. 152/06: verifica della linearità (della risposta strumentale su tutto il campo di misura) taratura ( per gli strumenti in situ a misura indiretta) verifica di accuratezza (determinazione dellindice di accuratezza relativo) la strumentazione sia dotata di QAL1 come previsto dalla EN ISO siano effettuate le QAL2, QAL3 e AST con la modalità e frequenza indicata dalla Norma A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

13 Istruzione Operativa V04 Verifica del Sistema Informatico dello SME (1) 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V04 03 Verifica segnali Verifica della gestione da parte del Sistema Informatico dello SME (SI) dei segnali in ingresso ed in uscita. Scheda V04 01 Stati Impianto e Minimo Tecnico Verifica che sia definito il Minimo Tecnico come discriminante tra il funzionamento a regime e gli stati transitori come previsto dal D.Lgs. 152/06. Scheda V04 02 Verifica hardware Verifica che sia completa e funzionale larchitettura dei componenti hardware costituenti il Sistema Informatico dello SME (SI) ed i loro collegamenti. A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

14 Istruzione Operativa V04 Verifica del Sistema Informatico dello SME (2) Scheda V04 06 Verifica della procedura di confronto del valore misurato con il valore limite Verifica che i dati prodotti dallo SME siano correttamente confrontati con i valori limite di emissione prescritti. Scheda V04 04 Verifica criteri di validazione delle misure Verifica che siano implementati nel SI dello SME i criteri di validazione delle variabili in ingresso previste dal D.Lgs. 152/06, dal D.Lgs. 133/05 (per gli inceneritori) e dalla legislazione regionale (per la Lombardia D.D.U.O. 7300/04 e D.D.U.O. 1024/04). Scheda V04 05 Verifica preelaborazione ed elaborazione delle misure Verifica che sia corretto linsieme delle procedure di calcolo che consentono di definire i valori medi semiorari/orari/giornalieri espressi nelle unità di misure richieste e alle condizioni fisiche previste partendo dai valori elementari acquisiti. Scheda V04 07 Verifica presentazione misure Verifica che il SI dello SME provveda ad elaborare la reportistica richiesta dal D.Lgs. 152/06, dal D.Lgs. 133/05 (per inceneritori) e dai Decreti regionali della Lombardia D.D.U.O. 1024/04 (per inceneritori) e D.D.U.O. 7300/04 (per cementerie). A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

15 Istruzione Operativa V05 Verifica documenti dello SME (1) 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V05 03 Manuali operativi Verifica della corretta gestione da parte del personale operativo dei manuali operativi degli strumenti costituenti lo SME (frequenze taratura e manutenzione). Scheda V05 01 Archiviazione dei documenti Verifica che la documentazione relativa allo SME sia conservata in un luogo noto, idoneo ed accessibile ad EC. Scheda V05 02 Manuale di Gestione dello SME Verifica del Manuale di Gestione dello SME completo delle procedure di taratura, manutenzione e verifica, della reportistica e delle modalità di comunicazione con EC, redatto in risposta a quanto richiesto dallAll.VI alla parte V art. 3.1 del D.Lgs. 152/06. A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

16 Istruzione Operativa V05 Verifica documenti dello SME (2) Scheda V05 06 Verifica Relazione Tecnica di adeguamento al D.Lgs. 133/05 Verifica che sia stata redatta la Relazione Tecnica di adeguamento al Decreto per concordare con AC ed EC come si è adeguato limpianto, modalità di rispetto dei limiti e di sottrazione dellintervallo di confidenza. Scheda V05 05 Verifica PMC per soggetti IPPC Verifica che sia stato redatto il Piano di Monitoraggio e Controllo (PMC) come strumento di verifica per EC della conformità dellesercizio dellimpianto alle prescrizioni A.IA., del monitoraggio dei parametri ambientali e dei parametri di gestione dellimpianto, come prescritto dallArt. 7 comma 6 del D.Lgs. 59/05 e come indicato dalle LG Contenuto minimo del Piano di Monitoraggio e Controllo di febbraio Scheda V05 04 Verifica Ingegneria Verifica, tramite esame dellingegneria del sistema, della corretta progettazione e realizzazione dello SME (schemi meccanici, pneumatici ed elettrici dello SME). Scheda V05 07 Verifica Relazione Annuale Verifica che sia stata redatta la Relazione Annuale da trasmettere ad AC per fornire informazioni in merito allandamento del processo e delle emissioni secondo lArt. 15 comma 3 del D.Lgs. 133/05. A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

17 Istruzione Operativa V06 Verifica comunicazioni allAutorità Competente (AC) ed allEnte di Controllo (EC) (1) 1) 1) Premessa 2) 2) Scopo 3) 3) Quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo 4) 4) Definizioni 5) 5) Descrizione Impianto 6) 6) Condizioni di esercizio 7) 7) Non conformità 8) 8) Piano di azioni correttive conclusive Scheda V06 01 Comunicazioni in caso di guasto e supero In caso di indisponibilità delle misure in continuo per più di 48 ore, verifica della comunicazione ad EC, come previsto dal punto 2.5, Art.2 dellAll.IV alla parte V del D.Lgs. 152/06 e dallArt. 16 commi 1,2 e 5 del D.Lgs.133 (per inceeritori), dei motivi del fuori servizio e dei tempi previsti di riattivazione. In caso di guasto dei dispositivi di depurazione fumi, verifica della comunicazione ad EC come prescritto dallArt. 16 commi 1,2 e 5 del D.Lgs.133 (nel caso di incenerimento). In caso di superamento del valore limite, verifica della comunicazione ad EC come prescritto dallArt. 11 comma 10 del D.Lgs. 133/05 (per inceneritori), dai Decreti della Lombardia D.D.U.O. 1024/04 (per inceneritori) e D.D.U.O. 7300/04 (per cementerie). A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

18 Istruzione Operativa V06 Verifica comunicazioni allAutorità Competente (AC) ed allEnte di Controllo (EC) (2) Scheda V06 02 Verifica archiviazione dati e trasmissione dati ad EC Verifica della conservazione dei dati rilevati ed elaborati dal SI dello SME per cinque anni. Verifica della trasmissione dati ad EC con le modalità prescritte dal D.Lgs. 133/05 (per inceneritori), dai Decreti regionali della Lombardia D.D.U.O. 1024/04 (per inceneritori) e D.D.U.O. 7300/04 (per cementerie). Scheda V06 03 Verifica Comunicazione Ambientale al pubblico Se previsto dallA.I.A., verifica della messa a disposizione del pubblico di Rapporti Ambientali contenenti i risultati delle verifiche previste dal PMC correlate con i principali dati di impianto. Se previsto dallA.I.A., verifica della messa a disposizione del pubblico dei dati di monitoraggio in continuo delle emissioni (pubblicazione su sito Internet, display di presentazione dati al pubblico e di materiale divulgativo cartaceo e multimediale). A cura di StudioSMA - www. studiosma.it

19 CONCLUSIONI La Verifica di Conformità al quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo dei Sistemi di Monitoraggio Emissioni (SME) risulta essere un utile strumento per : il Gestore dellimpianto che è garantito di aver fatto fronte a tutti gli adempimenti richiesti; lEnte di Controllo che sulla base di controlli in impianto o invii documentali può avere rapidamente un riscontro per i vari controlli. La conformità andrà riverificata nei seguenti casi: variazioni significative della strumentazione analitica variazioni del sistema di supervisione variazioni del quadro autorizzativo/normativo/legislativo A cura di StudioSMA - www. studiosma.it


Scaricare ppt "PROCEDURA P01 Verifica di Conformità SME PROCEDURA P01 Verifica di Conformità al quadro Autorizzativo, Legislativo, Normativo, dei Sistemi di Monitoraggio."

Presentazioni simili


Annunci Google