La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di laurea interfacoltà in.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di laurea interfacoltà in."— Transcript della presentazione:

1 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di laurea interfacoltà in Comunicazione Innovazione Multimedialità LORGANIZZAZIONE DI EVENTI NEL MARKETING E NELLA COMUNICAZIONE Tesi di Laurea di: Martina Buttini Relatore: Chiar.mo Prof. Federica Da Milano Correlatore: Chiar.mo Prof. Maurizio Ettore Maccarini Anno accademico 2011/2012

2 Evento … UNA DEFINIZIONE Divenire, movimento, dinamica Una delle forme più antiche di comunicazione pubblica Occasioni di socialità, spazio/tempo collettivo: intrattenimenti, godimenti estetici, letteralmente attrazioni Diversi tipi: mostre, nuovi progetti musicali, festival, stagioni, progetti culturali a tema.

3 CARATTERISTICHE Creatività Scenario Tempo Nuovo e utile. Nuovo è loriginale, lunico e irripetibile, lesclusivo, è lo specifico di un evento. È una scrittura, una prima scrittura ma anche prima regia. È uno schema È un ambiente Complesso di scene, strutture, forme spaziali di azioni Levento è un opera, unopera darte che ha come materia il tempo infatti: Memorizziamo: con un evento celebriamo un giorno, 1 fatto in un luogo e in un tempo Commemoriamo: levento commemora un altro evento lontano nel tempo Memoriale: condividiamo un progetto

4 DRAMMATURGIA DELLEVENTO PRESENTAZIONERAPPRESENTAZIONE Levento ESPRIME, COMUNICA, PRESENTA Una RI-presentazione Una replica, il ripetersi dellazione Rivolta a un pubblico di spettatori e visitatori AzioneRelazione Fare e vedereFar vedere e un veder fare PRESENTARE, RAPPRESENTARE, MOSTRARE, RACCONTARE, sono le azioni e relazioni degli eventi culturali viste da chi fa gli eventi.

5 Progetto di eventoÈ una scrittura Mette in pagina una composizione di azioni e situazioni TempoSpazio Durata Luogo Memo È uno strumento tecnico dove risultano domande e risposte: Che cosa? – il contenuto dellevento Chi? Con chi? – il soggetto Perché? Per chi? -significato Come? Quando? – il tempo Dove?- scelte di spazio

6 Ciclo di vita di un evento 6 fasi Ideazione: contenuti e obiettivi Attivazione: fattibilità reale dellevento Pianificazione: programmazione operativa dellavvenimento Attuazione: il progetto viene eseguito Completamento: attività amministrative connesse alla liquidazione dei finanziamenti pubblici e privati Valutazione: verifica dei risultati Missione dellevento Visione dellevento Oggetto principale di un organizzazione Capacità di costruire una forte immagine TRAGUARDO ObiettivoTest ( SMART) S-SPECIFIC M-MEASURABLE A-ACHIEVABLE R-REALISTIC T-TIMETABLE PROGETTAZIONE E PROGRAMMAZIONE DI UN EVENTO

7 Contesto Interno Esterno Arena competitiva Palinsesto Soggetti e Aspetti Scaletta di ciò che compone levento Definizione spazi Scelta periodo Scelta location Pubblicità Aspetti normativi, giuridici, contrattuali Individuazione risorse e servizi necessari

8 COME NASCE UN EVENTO Fase dellattivazione Realizzabilità dell idea 6 aspetti: 1. FattibilitàAnalisi dellidea -progetto Organizzativo Tecnico logistica Marketing Comunicazione Economico finanziario 2. Analisi delle opzioni strategiche Swot analysis 3. Determinazione location e periodoSpazio Come scegliere il periodo migliore?

9 4. Linee guida produttiveStrategiche e operative GOVERNANCESoggetto titolare del progettoSoggetto attuatore dellevento 5. Documentazione di progettoDescrizione di tutti gli aspetti dellevento Altre fasi da prendere in considerazione: 1. Piano di produzione generale Tutto ciò che deve essere fatto per realizzare e portare a termine levento 2. Piano economico finanziario ed il piano di fund raising BUDGET: costi e spese del progetto Valori e flussi di denaro Mix e diverse forme e fonti di finanziamento dellevento a cui fare riferimento

10 3. Piano delle burocracies Permessi ed autorizzazioni 4. Piano della contingenza Documento che affronta tutte quelle circostanze sfavorevoli inerenti alla produzione e allo svolgimento dellevento 5. Piano di produzione tecnica e piano della logistica Documento che descrive le operazioni tecniche, di allestimento e conduzione della location 6. Altre fasi progettuali Realizzazione esecutiva dellevento Chiusura definitiva Valutazione finale

11 LA COMUNICAZIONE NEGLI EVENTI CULTURALI Comunicazione efficaceImportanza e interesse di ciò che si comunica IDEAZIONECOMUNICAZIONE DI UN EVENTO Un evento culturaleÈ un fatto di comunicazione Livello intrinseco Livello estrinseco Azione sociale Contenuto Percorso del messaggio strumenti Processo di trasmissione dei contenutiChi? Che cosa? A chi? 2 macro-categorie Target finaleTarget intermedio

12 PUBBLICO IDENTITÀ Come? Immagine coordinata Elaborazione del messaggio Pubblicità Promozione Ufficio stampa Relazioni esterne Edizioni, stampati, merchandising Quando? Elemento temporale Immagine dellevento Caratterizzare levento Catturare lattenzione Riconoscibile Memorizzabile Coerente Titolo dellevento Logotipo della manifestazione Grafica distintiva e ricorrente

13 MessaggioInformare in un certo modo Informare Istruire Persuadere Pubblicità Obiettivi Pubblico che si vuole raggiungere Tempi e costi Messaggio pubblicitario Agenzia di pubblicità Ideazione del messaggio Studio dellimmagine coordinata Pianificazione e acquisto spazi pubblicitari Produzioni spot televisivi, locandine ACCOUNT

14 Promozione e direct marketing Promozione diretta Attività di comunicazione below the line Messaggi più complicati ed articolati che necessitano approfondimento La riuscita dellevento è determinante Ufficio stampaAttività in 2 macro tipologie Azioni finalizzate allinformazione e promozione dellevento Azioni finalizzate a critici, giornalisti specializzati Funzioni Selezionare Valorizzare Cogliere Verificare

15 Relazioni esterne Interlocutori esterni Allacciare rapporti Ascoltare e saper capire Farsi capire Influenzare atteggiamento e comportamento Edizioni e merchandisingelaborati Fornire ampia, accurata, esauriente documentazione e guida informativa sullevento Creare ulteriori prodotti da commercializzare Sito internetPotenzialità comunicative, multimediali e artistiche requisiti Fruibilità Accessibilità Compatibilità Affidabilità Flessibilità

16 VERIFICA FINALE DEL PROGETTO Conclusione del progettoValutazione finale svolgimento ed esito delloperazione Due momenti Verifica allinterno del team organizzativoVerifica con l alta direzione Discussione collettiva Cosa è andato storto Problemi incontrati Soluzioni adottate Risultati raggiunti Report finale Considerevole successo del progettoIncontro pubblico o con la stampa Annuncio finale in merito allo svolgimento ed esito dello spettacolo

17 CATHAY PACIFIC AIRWAYS LIMITED: analisi di un caso Compagnia aerea nazionale di Hong Kong Membro fondatore di One World Programma Marco Polo Club Logo compagnia aerea

18 Lattività di marketing allinterno della compagnia aerea: il China Trader Award, levento più grande della Cathay 2011 Ottava edizione del China Trader AwardEvoluzione Logo del CTA: Evoluzione Fondazione Arnaldo Pomodoro Lallestimento della sala presso la Fondazione Arnaldo Pomodoro

19 Sponsorizzazioni Ubi banca (sponsor principale) Patrocinio dellIstituto Nazionale per il Commercio Estero Operazione di comunicazione Eventi culturali Fanno notizia Parlano da soli Serata di galaGiuriaVincitori Premio speciale per limprenditoria femminile Premio speciale Hong Kong Materiali di supporto Web banner Link, forme pubblicitarie più diffuse su internet Online marketing promotions Invito allevento

20 IL LANCIO DEL VOLO GIORNALIERO MILANO-HONG KONG: 1 LUGLIO 2011 EventoQualcosa di PARTICOLARE, INSOLITO Definizione budget Scelta location Ruoli del personale Invito allevento 15 giorni primaRecalling200 persone Sala del check-in registrazione e accoglienza ospiti Palazzo Reale: Sala delle otto colonne prima dellarrivo degli ospiti

21 3 tavoli davanti al palcoTavoli VIPPersone di rilevanza strategica Tavolo centraleChief executive Cathay John Slosar Tavolo di fiancoDirettore commerciale e marketing per lItalia Silvia Tagliaferri Musicisti del Teatro della Scala Esibizione musica classica GiornalistiIntervista al Chief Executive Conferenza stampa Scelta del luogo Allestimento Precisa strategia di comunicazione Accurata regia Momento fondamentale del lancio di un progetto Il momento dellintervista

22 PERFEZIONARE e COMMERCIALIZZARE Pagina profilo Essenza della personalità dellazienda Pagina fan Facebook Persone esperte Senso di unicità Quali passi compiere Buona campagna di marketing Fantasia Facebook events Promuovere eventi di marketing Pagina Facebook compagnia aerea

23


Scaricare ppt "UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA, SCIENZE POLITICHE, GIURISPRUDENZA, INGEGNERIA, ECONOMIA Corso di laurea interfacoltà in."

Presentazioni simili


Annunci Google