La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I Pianetini Con il termine Pianetini intendiamo tutti quei micro-pianeti del sistema solare, simili per composizione, ad un pianeta terrestre ma di dimensioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I Pianetini Con il termine Pianetini intendiamo tutti quei micro-pianeti del sistema solare, simili per composizione, ad un pianeta terrestre ma di dimensioni."— Transcript della presentazione:

1 I Pianetini Con il termine Pianetini intendiamo tutti quei micro-pianeti del sistema solare, simili per composizione, ad un pianeta terrestre ma di dimensioni inferiori. Tra questi ne fa parte Plutone…

2 Plutone Plutone è considerato un pianeta nano orbitante nel sistema solare. Esso fu scoperto il 18 febbraio del 1930 da Clyde W. Tombaugh che lo classificò come il nono pianeta. Conosciuto anche come il più grande oggetto della fascia di Kuiper. ( La fascia di Kuiper è un grande anello di detriti simile alla fascia degli asteroidi, ma composti principalmente da ghiaccio.)

3 La sua distanza è pari 39,5 UA ( km) dal Sole. (UA= unità astronomica: unità di misura pari alla distanza dalla Terra dal Sole.) Esso si muove attorno al Sole lungo un'orbita molto ellittica. Possiede inoltre moti di rivoluzione e rotazione. Il suo moto di rivoluzione equivale a giorni (248 anni), mentre il suo moto di rotazione in senso inverso a quello degli altri pianeti equivale a 6,3872 giorni.

4 La sua temperatura superficiale si aggira tra i -230°C e i -210°C Ha unatmosfera molto fredda, composta da: metano gassoso, argon, azoto, monossido di carbonio e ossigeno. Quando raggiunge il punto più vicino al Sole la sua atmosfera muta: il ghiaccio si trasforma in vapore.

5 Il sistema di Plutone non è mai stato visitato da alcuna sonda spaziale e pertanto molte misurazioni relative alla sua natura fisica sono approssimative e non confermate. La sonda che dovrà atterrare su esso è il New Horizons della NASA lanciata il 19 gennaio 2006 e lincontro con il pianeta nano avverrà nel Plutone è così freddo che la maggior parte dell'atmosfera è diventata liquida o solida. Infatti, è costituito per lo più da ghiaccio, compatto e duro, misto a fango gelato. La sua densità media è di 2060 (kg/m 3 ).

6

7 Plutone possiede quattro satelliti naturali, il più massiccio è Caronte gli altri tre di dimensioni inferiori sono Notte, Idra e lultimo satellite scoperto nel luglio 2011 S/2011 P1 (P4).

8 In generale, I Pianetini: Sono noti oltre pianetini, dei quali sono stati determinati in maniera accurata gli elementi orbitali. Il primo pianetino individuato fu Ceres classificato come il più grande con un diametro di soli mille km. Pallade e Vesta hanno dimensioni dell'ordine dei 500 km; solo un centinaio ha invece dimensioni superiori ai 100 km. Tutti questi micro-pianeti non fanno parte del sistema solare essendo troppo lontani dal sole e per le loro dimensioni. Altri Pianetini sono: Giunone, Eris, Haumea e Makemake.

9 I Pianetini

10 PROGETTO REALIZZATO DA :


Scaricare ppt "I Pianetini Con il termine Pianetini intendiamo tutti quei micro-pianeti del sistema solare, simili per composizione, ad un pianeta terrestre ma di dimensioni."

Presentazioni simili


Annunci Google