La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regione Siciliana Assessorato Regionale dellIstruzione e della Formazione professionale Dipartimento Regionale dellIstruzione e della Formazione Professionale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regione Siciliana Assessorato Regionale dellIstruzione e della Formazione professionale Dipartimento Regionale dellIstruzione e della Formazione Professionale."— Transcript della presentazione:

1 Regione Siciliana Assessorato Regionale dellIstruzione e della Formazione professionale Dipartimento Regionale dellIstruzione e della Formazione Professionale L'Autorità di Gestione PO FSE Fondo Sociale Europeo Via P.Lupo,131 – Paternò 095/ / certificata: Codice Meccanografico: CTEE06900D - Codice Fiscale: Programma Operativo– Fondo Sociale Europeo Obiettivo "Convergenza"2007/ IT.051 PO.003/IV/12 F.S.E. Regione siciliana - Asse IV – Capitale umano Annualità 2010/2011 Cod. prog.(CIP) : 2007.IT.051PO.003/IV/I2//F/9.2.5/.0608 Titolo del Progetto: « Dal semaforo alla rotonda » Sede dei Corsi : PATERNO3° CIRCOLO Via Pietro Lupo n° Paternò (CT) web blog : Azione E2c Ibla populi – Dal latte al formaggio Alunni 4^ C – 4^ D - 4^ E ANNO SCOLASTICO

2 Ciao bimbi! Sono Lulù la mucca della Centrale del latte. Voglio raccontarvi la storia del latte dalla fonte.

3 Il nostrolavoro inizia la mattina presto. Veniamo munte una per una. Un tempo era pesante per lallevatore mungerci tutte a mano. Oggi cè la macchina mungitrice che fa risparmiare tempo e fatica.

4 La prima filtratura avviene gìà allinterno della mungitrice. Il latte, durante la lavorazione, viene filtrato attraverso una serie di filtri molto sottili, in modo che possono passano passare solo i liquidi.

5 Appena munto, il latte passa attraverso un tubo e va a finire in vasche refrigeranti. Il freddo è molto importante per la conservazione del latte. Nella stalla la temperatura del latte non può superare, per legge, i 4°.

6 Dalla cisterna vengono prelevati alcuni campioni di latte per effettuare le analisi necessarie poichè l latte che arriva sulle vostre tavole devessere sano e genuino. Una delle nalisi più importanti è quella che ci permette di vedere se ci sono antibiotici nel latte e dura 3 ore.

7 Il procedimento più famoso è la pastorizzazione che prende il nome da un grande chimico francese dell800 che lha inventata: Louis Pasteur. Per eliminare tutti i microbi nocivi alla nostra salute il latte si riscalda: in 15 viene portato da 4° a 75° e poi raffreddato di nuovo a 4°. I microbi non resistono a questo brusco riscaldamento e il risultato è un latte più sano.

8 Il latte viene raccolto e diviso in base alla sua qualità e a che cosa si deve farne. Il latte dopo la pastorizzazione, viene confezionato grazie a moderni macchinari nel Tetrapak o imbottigliato. Il latte può subire altri cicli di lavoro e dà origine a panna, burro, ricotta, formaggi freschi, stagionati o yogurt.formaggi Computer grafica: ins. Graziella Pappalardo


Scaricare ppt "Regione Siciliana Assessorato Regionale dellIstruzione e della Formazione professionale Dipartimento Regionale dellIstruzione e della Formazione Professionale."

Presentazioni simili


Annunci Google