La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore by Classe 2E I.T.C. R. Valturio – A.S. 2008/09 Progetto …e nellambito del progetto E-Twinning - CLIL.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore by Classe 2E I.T.C. R. Valturio – A.S. 2008/09 Progetto …e nellambito del progetto E-Twinning - CLIL."— Transcript della presentazione:

1 Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore by Classe 2E I.T.C. R. Valturio – A.S. 2008/09 Progetto …e nellambito del progetto E-Twinning - CLIL Project

2 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore INDICE È questo quello che vogliamo? Possiamo sperare in un futuro migliore? Test: Sono uno studente attento allambiente? Appena sveglio… cosa faccio? … apro la finestra.. … mentre mi lavo i denti…. Come mi sposto oggi? Comodità … o risparmio e forma fisica? Nel laboratorio che carta uso? Quando finisco di utilizzare un apparecchio elettrico… Ho bisogno di unilluminazione Il rifiuto del rifiuto? Mmm…. dove metto i rifiuti? Come ti illumini? Serve il verde anche nella scuola? Decalogo Lets be Eco-Twins!! Realizzato da.. Il brano musicale di sottofondo e le immagini sono a esclusivo uso didattico come da legge 9 gennaio 2008 n.2, art. 2 (pubblicata su G.U. n.21 del )

3 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Is this what we want? È questo quello che vogliamo?

4 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Is this what we want? È questo quello che vogliamo?

5 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Is this what we want? È questo quello che vogliamo?

6 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Is this what we want? È questo quello che vogliamo?

7 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Is this what we want? È questo quello che vogliamo?

8 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Possiamo fermare tutto questo? Possiamo sperare in un futuro migliore? ……..affinché con tutti gli uomini con tutti gli animali e le cose noi saremo fratelli perché il vento soffia ancora……… Sicuramente possiamo cominciare da noi stessi adottando quei piccoli virtuosi comportamenti che diventano il granello di sabbia con cui anche il meccanismo più complesso si inceppa.

9 Test Sono uno studente attento allambiente? Rispost a B Rispost a A Per ogni domanda, clicca sulla risposta più ecologica Ritenta! Se compare questa immagine hai fatto la scelta sbagliata. Prosegui Se compare questa immagine hai fatto la scelta giusta.

10 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Tiro a campare, tanto il mondo andrà comunque in quella direzione e non sarò certo io a poter fare qualcosa. Comincio a pensare positivo, sostenibile e con un occhio allambiente al prossimo e al futuro, consapevole che anche i piccoli gesti possono servire. Appena sveglio … cosa faccio??

11 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Tiro a campare………tanto…. Bene! Allora: luci accese ovunque, rasoio usa e getta, rubinetti aperti, meglio se con lacqua calda! niente notizie o informazione e musica a tutto volume! una bella abbuffata di prodotti ipercalorici e con una buona dose di coloranti e conservanti!!! MA A CHE PREZZO?!?! Bene! Allora: luci accese ovunque, rasoio usa e getta, rubinetti aperti, meglio se con lacqua calda! niente notizie o informazione e musica a tutto volume! una bella abbuffata di prodotti ipercalorici e con una buona dose di coloranti e conservanti!!! MA A CHE PREZZO?!?! Ritenta!

12 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Sei amico delle scelte intelligenti!! Sei quindi uno che: dedica qualche minuto per ricaricarsi con esercizi di ginnastica dolce e rilassante; per la colazione sceglie alimenti freschi, nutrienti, meglio se biologici e provenienti dalle aziende del nostro territorio; fa una bella doccia invece del bagno che consuma 5-10 volte in più; spegne le luci inutilmente accese e gli stand-by. Sei quindi uno che: dedica qualche minuto per ricaricarsi con esercizi di ginnastica dolce e rilassante; per la colazione sceglie alimenti freschi, nutrienti, meglio se biologici e provenienti dalle aziende del nostro territorio; fa una bella doccia invece del bagno che consuma 5-10 volte in più; spegne le luci inutilmente accese e gli stand-by. Prosegui

13 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 …con la luce accesa! …..con la luce spenta! … apro la finestra

14 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Non va tanto bene, sai?? No non ha senso. A cosa ti serve la luce accesa se hai lilluminazione naturale esterna gratuita e pulita? Dovresti consumare meno energia elettrica contribuendo a ridurre emissioni dannose. Potresti anche ottenere un considerevole risparmio economico. No non ha senso. A cosa ti serve la luce accesa se hai lilluminazione naturale esterna gratuita e pulita? Dovresti consumare meno energia elettrica contribuendo a ridurre emissioni dannose. Potresti anche ottenere un considerevole risparmio economico. Ritenta!

15 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Sei amico del risparmio!! Bravo!!!! È inutile tenere la luce accesa con la finestra aperta. Sei sulla buona strada per la salvaguardia del mondo. Bravo!!!! È inutile tenere la luce accesa con la finestra aperta. Sei sulla buona strada per la salvaguardia del mondo. Prosegui

16 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 …mentre mi lavo i denti … lascio il rubinetto sempre aperto!!! … apro il rubinetto solo quando mi serve!!!

17 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Non va tanto bene, sai?? Facendo in questo modo consumi il doppio dellacqua che ti serve!! Al mondo ci sono persone che non si possono permettere lacqua..e tu la sprechi in questo modo?? MAI SPRECARLA!! Facendo in questo modo consumi il doppio dellacqua che ti serve!! Al mondo ci sono persone che non si possono permettere lacqua..e tu la sprechi in questo modo?? MAI SPRECARLA!! Ritenta!

18 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Sei amico del risparmio!! Bravo! Risparmiare lacqua è importante!! È un bene prezioso per tutti… e noi che ne abbiamo disponibilità non dobbiamo buttarla! Bravo! Risparmiare lacqua è importante!! È un bene prezioso per tutti… e noi che ne abbiamo disponibilità non dobbiamo buttarla! Prosegui

19 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Come mi sposto oggi? Comodità …. o risparmio e forma fisica?

20 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Inquinare danneggia te e chi dopo di te abiterà il nostro pianeta!!! La macchina o il motorino inquinano più degli autobus o delle altre forme di trasporto collettivo come il car-sharing. Con i propri veicoli a motore si viaggia da soli aumentando il numero dei mezzi inquinanti in circolazione, quindi anche il traffico e il rumore. Inquinare danneggia te e chi dopo di te abiterà il nostro pianeta!!! La macchina o il motorino inquinano più degli autobus o delle altre forme di trasporto collettivo come il car-sharing. Con i propri veicoli a motore si viaggia da soli aumentando il numero dei mezzi inquinanti in circolazione, quindi anche il traffico e il rumore. Non mi sembra una buona scelta!!! Percorso polveri sottili Ritenta!

21 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Ahhh…bene!! Abbiamo un ecologista tra noi!! Scegliendo questi mezzi hai contribuito alla salvaguardia dellambiente perché hai ridotto le emissioni di sostanze inquinanti, in particolare delle polveri sottili, molto dannose per lambiente e la tua salute. Utilizzando la bicicletta per gli spostamenti brevi (meno di 6 km) si risparmia unemissione di 240 kg ogni anno di CO 2 in atmosfera. Comunque un risparmio di 200 kg di CO 2 allanno si può ottenere anche con uno stile di guida dellauto più fluido e senza forti accelerazioni. Usare la bici o camminare è molto salutare e non genera sostanze dannose allambiente. Scegliendo questi mezzi hai contribuito alla salvaguardia dellambiente perché hai ridotto le emissioni di sostanze inquinanti, in particolare delle polveri sottili, molto dannose per lambiente e la tua salute. Utilizzando la bicicletta per gli spostamenti brevi (meno di 6 km) si risparmia unemissione di 240 kg ogni anno di CO 2 in atmosfera. Comunque un risparmio di 200 kg di CO 2 allanno si può ottenere anche con uno stile di guida dellauto più fluido e senza forti accelerazioni. Usare la bici o camminare è molto salutare e non genera sostanze dannose allambiente. Prosegui

22 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Nel laboratorio che carta uso?

23 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 NO.. no… NON SI FA!! Perché sprechi la carta? Prova a pensare a quante inutili fotocopie vengono prodotte in continuazione e a quante pagine sono utilizzate solo da un lato! Nel mondo se ne consumano 300 milioni di tonnellate allanno e come ben sai per produrre carta è necessario tagliare alberi; intere foreste che invece potrebbero ospitare forme di vita, produrre ossigeno e mitigare il clima. Perché sprechi la carta? Prova a pensare a quante inutili fotocopie vengono prodotte in continuazione e a quante pagine sono utilizzate solo da un lato! Nel mondo se ne consumano 300 milioni di tonnellate allanno e come ben sai per produrre carta è necessario tagliare alberi; intere foreste che invece potrebbero ospitare forme di vita, produrre ossigeno e mitigare il clima. Ritenta!

24 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Bravo, è la miglior scelta che potevi fare. Salviamo gli alberi!!! Prosegui Dal punto di vista economico, smaltire la carta come rifiuto, ci costa tra i 96 e i 192 a tonnellata causando anche un notevole inquinamento, mentre riciclarla costa tra i 65 e i 192 per ogni tonnellata. Ora ti spiego perché.

25 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Quando finisco di utilizzare un apparecchio elettrico… … che faccio??

26 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Nooo…perché lo lasci in stand-by? Spegni lo spreco! È stato calcolato che linsieme degli stand-by lasciati accesi nella sola Europa consuma unenergia pari alla produzione di unintera centrale nucleare. Stima delle emissioni annuali di CO2 provenienti dagli apparecchi lasciati in stand-by È stato calcolato che linsieme degli stand-by lasciati accesi nella sola Europa consuma unenergia pari alla produzione di unintera centrale nucleare. Stima delle emissioni annuali di CO2 provenienti dagli apparecchi lasciati in stand-by Ritenta!

27 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Bravo!!!!! È un piccolo gesto, ma importante da molti punti di vista. Abbiamo imparato che, anche con azioni apparentemente poco significative, se diffuse e partecipate, si possono ottenere importanti risultati. Prosegui

28 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Ho bisogno di un illuminazione?

29 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Molto MALE!!!! Se la luce naturale del Sole è sufficiente ad illuminare le aule è inutile utilizzare luce artificiale. Quando diventa indispensabile utilizzare la luce elettrica, è bene farlo con lampadine a basso consumo che consentono di impedire lemissione eccessiva di CO2. Se la luce naturale del Sole è sufficiente ad illuminare le aule è inutile utilizzare luce artificiale. Quando diventa indispensabile utilizzare la luce elettrica, è bene farlo con lampadine a basso consumo che consentono di impedire lemissione eccessiva di CO2. Ritenta!

30 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Bravissimooo!! Hai imparato ad apprezzare le risorse che ci offre la terra!!! Lenergia solare è una fonte rinnovabile e non inquinante che permette di risparmiare sulla bolletta e aiuta lambiente. Hai imparato ad apprezzare le risorse che ci offre la terra!!! Lenergia solare è una fonte rinnovabile e non inquinante che permette di risparmiare sulla bolletta e aiuta lambiente. Prosegui

31 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Come mi illumino?

32 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Sbagliato!!!!!! Questa lampadina: fornisce unilluminazione peggiore; ha una durata minore; causa un maggiore inquinamento (pensate che sostituendo 5 luci elettriche a incandescenza con luci elettriche a risparmio energetico si risparmiano 250 kg di CO2). In definitiva, a lungo andare, non è neppure conveniente economicamente! Questa lampadina: fornisce unilluminazione peggiore; ha una durata minore; causa un maggiore inquinamento (pensate che sostituendo 5 luci elettriche a incandescenza con luci elettriche a risparmio energetico si risparmiano 250 kg di CO2). In definitiva, a lungo andare, non è neppure conveniente economicamente! Ritenta!

33 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Complimenti!!!!! Questa lampadina: fornisce unilluminazione migliore fornisce unilluminazione migliore ha una durata maggiore ha una durata maggiore determina un minore inquinamento determina un minore inquinamento Il suo maggiore costo iniziale è ampiamente compensato dagli altri pregi che la rendono economicamente conveniente! Le lampade a basso consumo hanno una durata di 8000 ore e consumano 160 kwh, rispetto alle lampade tradizionali che hanno una durata media di 1000 ore e consumano 800 kwh. Informati sulle fonti di energia rinnovabile e quando puoi proponile affinché possano avere unampia diffusione. Questa lampadina: fornisce unilluminazione migliore fornisce unilluminazione migliore ha una durata maggiore ha una durata maggiore determina un minore inquinamento determina un minore inquinamento Il suo maggiore costo iniziale è ampiamente compensato dagli altri pregi che la rendono economicamente conveniente! Le lampade a basso consumo hanno una durata di 8000 ore e consumano 160 kwh, rispetto alle lampade tradizionali che hanno una durata media di 1000 ore e consumano 800 kwh. Informati sulle fonti di energia rinnovabile e quando puoi proponile affinché possano avere unampia diffusione. Prosegui

34 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Rifiuto il rifiuto? Imballaggi NO grazie!!

35 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Vergogna!!! La produzione di rifiuti è in continuo aumento. 9% in più nel periodo La cultura dellusa e getta è dannosa. Occorre trasformarla nellusa e riusa, nellusa e ricicla o ancora nellusa solo se necessario. La produzione di rifiuti è in continuo aumento. 9% in più nel periodo La cultura dellusa e getta è dannosa. Occorre trasformarla nellusa e riusa, nellusa e ricicla o ancora nellusa solo se necessario. Ritenta!

36 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Molto Bene!! Il miglior modo per trattare i rifiuti è quello di produrne il meno possibile, scartando i prodotti che hanno troppi e inutili imballaggi, in alcuni casi addirittura più del prodotto stesso! Quando produciamo rifiuti è bene differenziare lo smaltimento perché limmissione di rifiuti genera una serie di effetti problematici su: acque – a causa di scarichi diretti o del percolato delle discariche; aria – per lemissione di biogas dalle discariche e per le sostanze inquinanti prodotte dagli impianti di incenerimento; suolo – a causa di scarichi accidentali o da discariche abusive o incontrollate. Il miglior modo per trattare i rifiuti è quello di produrne il meno possibile, scartando i prodotti che hanno troppi e inutili imballaggi, in alcuni casi addirittura più del prodotto stesso! Quando produciamo rifiuti è bene differenziare lo smaltimento perché limmissione di rifiuti genera una serie di effetti problematici su: acque – a causa di scarichi diretti o del percolato delle discariche; aria – per lemissione di biogas dalle discariche e per le sostanze inquinanti prodotte dagli impianti di incenerimento; suolo – a causa di scarichi accidentali o da discariche abusive o incontrollate. Prosegui

37 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Mmm…… dove metto i rifiuti?

38 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 MALISSIMO!!!! Ehi ma non ti sei accorto che stiamo per essere sommersi dai rifiuti! Guarda che vivi in una regione che ha ottimi risultati per la raccolta differenziata. Pensa che dal 1998 al 2005 il rifiuto differenziato in Emilia Romagna è passato dal 15 al 34%. Un contributo eccellente per la salvaguardia del nostro bel territorio. Non rovinare tutto! Ehi ma non ti sei accorto che stiamo per essere sommersi dai rifiuti! Guarda che vivi in una regione che ha ottimi risultati per la raccolta differenziata. Pensa che dal 1998 al 2005 il rifiuto differenziato in Emilia Romagna è passato dal 15 al 34%. Un contributo eccellente per la salvaguardia del nostro bel territorio. Non rovinare tutto! Ritenta!

39 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Sei un bravo ecologista! Una coscienza di rispetto nei confronti di tutto il pianeta deve cominciare il prima possibile nelle persone. Le scuole sono lambiente più importante per formare un pensiero positivo nei confronti dellambiente, perché i giovani sono molto più sensibili degli adulti. Qualche consiglio pratico: le macchinette delle merendine e delle bevande producono ogni giorno centinaia di bicchieri usa e getta e rifiuti plastici. Basta semplicemente bere acqua dal rubinetto che è sicura e controllata ed economica per contribuire concretamente alla riduzione dei rifiuti. Una coscienza di rispetto nei confronti di tutto il pianeta deve cominciare il prima possibile nelle persone. Le scuole sono lambiente più importante per formare un pensiero positivo nei confronti dellambiente, perché i giovani sono molto più sensibili degli adulti. Qualche consiglio pratico: le macchinette delle merendine e delle bevande producono ogni giorno centinaia di bicchieri usa e getta e rifiuti plastici. Basta semplicemente bere acqua dal rubinetto che è sicura e controllata ed economica per contribuire concretamente alla riduzione dei rifiuti. Prosegui

40 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Serve il verde anche nelle scuole?

41 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 La tua coscienza è nera!!! Male!!! Allora sei come quelli a cui piacciono colate di cemento, auto parcheggiate ovunque e laria piena di polveri dannose. Male!!! Allora sei come quelli a cui piacciono colate di cemento, auto parcheggiate ovunque e laria piena di polveri dannose. Ritenta!

42 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 OK! Hai una coscienza verde!!! Le piante mitigano gli effetti del degrado e gli impatti prodotti dagli edifici e dalle attività delluomo regolando anche il microclima cittadino agendo quindi come una sorta di effetto regolatore naturale dellaria. Gli alberi adiacenti ad edifici pubblici, come scuole ed ospedali, creano un positivo effetto psicologico rilassante e riposante. Il verde nelle aree pubbliche favorisce lo studio delle scienze naturali e dellambiente in generale determinando quindi uninsostituibile funzione didattica diventando in alcuni casi dei veri monumenti naturali. La presenza del verde migliora decisamente il paesaggio urbano e rende più gradevole la vita nelle città. Le piante mitigano gli effetti del degrado e gli impatti prodotti dagli edifici e dalle attività delluomo regolando anche il microclima cittadino agendo quindi come una sorta di effetto regolatore naturale dellaria. Gli alberi adiacenti ad edifici pubblici, come scuole ed ospedali, creano un positivo effetto psicologico rilassante e riposante. Il verde nelle aree pubbliche favorisce lo studio delle scienze naturali e dellambiente in generale determinando quindi uninsostituibile funzione didattica diventando in alcuni casi dei veri monumenti naturali. La presenza del verde migliora decisamente il paesaggio urbano e rende più gradevole la vita nelle città. Prosegui

43 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 10 CONSIGLI VERDI PER LO STUDENTE VERDE 10 GREEN TIPS FOR THE GREEN STUDENT Decalogo

44 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 1.Recycle everything, especially paper! 1.Ricicla tutto, specialmente la carta!

45 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 2.Usa fotocopiatrici e stampanti in modo assennato, non fotocopiare o stampare pagine che non ti servono realmente. 2.Use photocopiers and printers wisely, dont copy or print pages you dont really need.

46 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 3.Vieni a scuola a piedi, in bici o con i mezzi pubblici e limita luso del motorino o della macchina. 3.Walk, bike or take public transport to come to school and limit your use of a scooter or a car.

47 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 4.Keep windows closed when in winter heating is on. If its too high ask if it can be adjusted better. 4.Tieni le finestre chiuse quando in inverno il riscaldamento è acceso; se è troppo alto chiedi che sia meglio regolato.

48 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 5.Separa i rifiuti nei contenitori speciali forniti dalla nettezza urbana. 5.Separate wastes in the special bins provided by the local cleansing department.

49 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 6.Ricordati di spegnere la luce quando esci dalle aule e dai laboratori. 6.Remember to turn off the lights when you leave classrooms and labs.

50 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 7.Usa correttamente i rubinetti dei bagni e non sprecare lacqua. 7.Use taps correctly and dont waste water in the toilets.

51 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 8.Favorisci la creazione e il mantenimento di spazi verdi a scuola. 8.Favour the creation and maintenance of green spaces at school.

52 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 9.Usa quaderni ad anelli così da risparmiare la carta delle copertine. 9.Use refillable binders so as to save the paper of the covers.

53 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Decalogo 10. Non dimenticare mai le 3R. Riduci, riusa, ricicla!!! 10. Never forget the 3Rs. Reduce, reuse, ricycle!!!

54 Lets be Eco-Twins!! Treat the Earth well: it was not given to you by your parents, it was loaned to you by your children. We do not inherit the Earth from our Ancestors, we borrow it from our Children. Native American proverb Topics: Major Air Pollutants Major Air Pollutants Major Water Pollutants Major Water Pollutants

55 MAJOR AIR POLLUTANTS

56 CARBON MONOXIDE (CO) Colourless, odourless, tasteless gas, a product of incomplete combustion. The main sources are motor vehicles, siderurgies and refineries. It has adverse effects on human health, replacing oxygen in the bloodstream and forming carboxyhemoglobin. Causes greenhouse effect and climatic changes

57 NITROGEN DIOXIDE (NO 2 ) Brown-orange gas produced by motors, airplanes, furnaces, incinerators and fires. Can cause smog in big cities, which can originate pulmonary and bronchial diseases. Contributes to greenhouse effects and acid rains

58 OZONE (O 3 ) Highly reactive gas, mainly produced by the reactions of nitrogen oxides and hydrocarbons in the presence of sunlight. Can cause chest constrictions and irritation of the mucous membrane. Also associated to deterioration of rubber products and damage to vegetation

59 SULPHUR DIOXIDE (SO 2 ) Colourless, choking gas, soluble in water to produce sulphurous acid. Mainly, it comes from power stations and industries using coal and oil. It is the principal component of acid depositions. Can cause bronchial diseases and damage fauna, flora and materials (e.g. corrosion of trees, stone buildings, synthetic textiles)

60 PARTICULAR MATTER Dust, earth, and emission from coal burning, power plants, industrial processes (e.g. cement), vehicular traffic and incinerators. Can cause respiratory problems and damage vegetation and buildings

61 MAJOR WATER POLLUTANTS

62 ORGANIC MATTER Composed principally of proteins, carbohydrates and fats, present in domestic, commercial and industrial wastes. Can originate aesthetic problems (floatable matter, colour, odour) and consume oxygen from the water, which is essential for fauna and flora

63 SOLIDS The main sources are soil erosion, domestic and industrial wastes. They can produce visual impacts and sludge deposits, leading to anaerobic conditions

64 NUTRIENTS They include, especially, nitrogen and phosphorous, present in domestic, agricultural (fertilisers) and industrial wastes. Can lead to excessive growth of undesirable aquatic plants (eutrophication) both in freshwater and marine systems

65 HEAVY METALS They include, for example, copper, zinc and lead. The main sources are industrial wastes. The metals often precipitate out and might be ingested by molluscs, which is especially dangerous if the contaminated organisms are used for food

66 OIL Pollution by oil in mainly a sea problem. It enters the sea by tanker accidents, offshore production, terminal operations, industrial runoff, etc. When oil is spilled on the sea it spreads over the surface. The lightest components, often the most toxic, either evaporate or dissolve in the water. Immiscible components form an emulsion called chocolate mousse, while heavy residues form tar balls. These products can damage fish, birds and beaches Pollution by oil in mainly a sea problem. It enters the sea by tanker accidents, offshore production, terminal operations, industrial runoff, etc. When oil is spilled on the sea it spreads over the surface. The lightest components, often the most toxic, either evaporate or dissolve in the water. Immiscible components form an emulsion called chocolate mousse, while heavy residues form tar balls. These products can damage fish, birds and beaches

67 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Are you aware of the impact that your everyday activities have on the Earth? Go through the questionnaire. 1.Do you have recycling bins at your house? a.Yes, I have. b.No, but I have municipal recycling. c.No, we don't have municipal recycling. 2.Do you separate a.organic? b.paper? c.plastic? d.glass? 3.Have you replaced at least one incandescent bulb in your house with a compact fluorescent light (CFL) bulb? a.Yes. b.No. 4.Which saves more water? a.Washing dishes by hand. b.Using a dishwasher. 5.How often do you use green cleaning products? a.All the time. b.Whenever I can find them. c.Never. 6.When you go shopping, which should you choose? a.A paper bag. b.A plastic bag. c.My own bag. 7.How do you get to school? a.My parents take me in the car. b.I use public transport. c.I bike or walk. Lets be Eco-Twins

68 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Most of us use green products whenever they can find them!!! Most of us use CFL bulbs at home, very good!!! Results Lets be Eco-Twins! Classes: 2E Igea R. Valturio – IES class Schools: ITC R.Valturio – Rimini ( Italy ) IES - Torredembarra ( Spain ) Teachers: Mr. Fabbri Raffaello, Ms. Orazi Patrizia, Mr.Josè Mª Guerrero Carrasco

69 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 Results Most of us have municipal recycling bins. Paper is what most of us recycle. Lets be Eco-Twins! Classes: 2E Igea R. Valturio – IES class Schools: ITC R.Valturio – Rimini ( Italy ) IES - Torredembarra ( Spain ) Teachers: Mr. Fabbri Raffaello, Ms. Orazi Patrizia, Mr.Josè Mª Guerrero Carrasco

70 Classe 2E - ITC R. Valturio – A.S. 2008/09 …e nellambito del progetto E-Twinning - CLIL Project Con la gentile collaborazione dei prof.: Raffaello Fabbri, Scienze della natura Patrizia Orazi, Inglese Alba Tamagnini, Laboratorio di informatica Josè Mª Guerrero Carrasco (Spagna) per il progetto Lets be Eco-Twins!! Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore Aguilar Dario Balacchi Chiara Borghesi Andrea. Bruschi Matteo Cancellara Gabriel Carboni Elisa Coku Francesco DAchille Chiara De Luca Annamaria Depaoli Tania Gissi Ruggiero Gouba Blandine Masini Gioele Menicucci Giada Pallaveshi Redi Pruccoli Andrea Russo Gennaro Tangari Sara Ticchi Martina Volpi Davide Classe 2 E Igea I.T.C. R. Valturio – Rimini (ITALY) A.S. 2008/09 Il brano musicale di sottofondo e le immagini sono a esclusivo uso didattico come da legge 9 gennaio 2008 n.2, art. 2 (pubblicata su G.U. n.21 del ) Progetto


Scaricare ppt "Dalla scuola piccoli passi per un futuro migliore by Classe 2E I.T.C. R. Valturio – A.S. 2008/09 Progetto …e nellambito del progetto E-Twinning - CLIL."

Presentazioni simili


Annunci Google