La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO E LA MATEMATICA storia di un rapporto in sospeso …

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO E LA MATEMATICA storia di un rapporto in sospeso …"— Transcript della presentazione:

1 IO E LA MATEMATICA storia di un rapporto in sospeso …

2 I PRIMI RICORDI Le prime immagini che mi tornano alla mente se penso alla matematica sono legate alla mia infanzia.

3 Ricordo con gioia i chiodini che mi hanno accompagnato per tutta la scuola materna. Colori, forme e dimensioni che diventavano delle vere e proprie opere darte, che mi regalavano tante soddisfazioni già da piccola!!

4 come dimenticare il mio giochino preferito … impegnavo quasi tutto il mio tempo per poterlo risolvere in modo più veloce possibile.

5 DALLE ELEMENTARI … Il primo approccio positivo con la matematica e i numeri però è avvenuto grazie alla maestra Pina: un insegnante meravigliosa, che ricordo con piacere e stima. Insieme a lei anno dopo anno ho scoperto cose nuove della matematica, dai numeri ai giochi logici dalle operazioni agli insiemi, dalle espressioni ai problemi …

6 I compiti non venivano corretti dallinsegnante, quando commettevi un errore ti veniva chiesto di tornare al posto e scoprire lerrore. Lidea di tentare di volta in volta un percorso nuovo per riuscire ad ottenere un risultato positivo,per me, era entusiasmante perché mi dava la possibilità di riflettere senza annoiarmi.

7 Lentusiasmo è poi diventato amore per questa materia che mi regalava gioia anche quando sbagliavo!!!

8 PASSANDO PER LE MEDIE Lamore per questa materia è aumentato durante i tre anni delle scuole medie grazie alla professoressa Quarto. Una vera appassionata della matematica con ununica speranza: riuscire a trasmettere quanto più sapere fosse possibile!

9 …ALLE SUPERIORI Dopo i tre anni delle medie ho scelto, senza nessuna esitazione, di frequentare il Liceo Scientifico.

10 Ho iniziato il mio cammino alle superiori con la voglia di approfondire lo studio della matematica. Non avevo però fatto i conti con la realtà: la professoressa Maiale.

11 Una professoressa a cui interessava solo finire in tempo il programma. Le sue lezioni o ci annoiavano con spiegazioni interminabili di trigonometria, teoremi, derivate o ci terrorizzavano con le interrogazioni.

12 UNA DECISIONE IMPORTANTE Gli anni del liceo sono stati difficili e mi hanno allontanato dalla matematica facendomi avvicinare invece allo studio delle lingue. A poco a poco si è delineata la decisione, anche se sofferta, di iscrivermi alla facoltà di lingue e letterature straniere lontano da ogni possibile contatto con la matematica!

13 Nel 2005 mi sono laureata raggiungendo così un traguardo per me molto importante … In questi anni come previsto non ho avuto nessun incontro con la matematica !

14 Subito dopo la laurea ho iniziato a lavorare,come supplente,cambiando ogni anno,nelle scuole elementari di Milano. Ho scoperto che stare con i bambini mi piace sempre di più.

15 Ma per diventare una Maestra e avere un rapporto più duraturo con i bambini, ho bisogno dellabilitazione.Per questo motivo lanno scorso mi sono iscritta a Scienze della formazione primaria, dove ho incontrato nuovamente la matematica.

16 Nella speranza che questo nuovo approccio con la matematica possa farmi rivivere la gioia e le soddisfazioni ormai dimenticate …

17 Nellattesa di terminare luniversità e ottenere labilitazione allinsegnamento,cerco di trasmettere ai bambini che incontro sul mio percorso linteresse per tutto ciò che ci circonda,anche la matematica!


Scaricare ppt "IO E LA MATEMATICA storia di un rapporto in sospeso …"

Presentazioni simili


Annunci Google