La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IPSSCTAGP L.EINAUDI LAMEZIA TERME - CZ. Assicurare a tutti i ragazzi il diritto- dovere allistruzione e alla formazione In modo che un giovane possa entrare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IPSSCTAGP L.EINAUDI LAMEZIA TERME - CZ. Assicurare a tutti i ragazzi il diritto- dovere allistruzione e alla formazione In modo che un giovane possa entrare."— Transcript della presentazione:

1 IPSSCTAGP L.EINAUDI LAMEZIA TERME - CZ

2 Assicurare a tutti i ragazzi il diritto- dovere allistruzione e alla formazione In modo che un giovane possa entrare nel mercato del lavoro con almeno un titolo di studio entro il 18° anno di età I principi fondamentali ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

3 Garantire a tutti eguali opportunità di accedere a livelli più alti di formazione, secondo le proprie capacità, attitudini, aspirazioni Listruzione e la formazione devono essere oltre che un diritto, un preciso dovere per: essere cittadini consapevoli e aiutare il Paese nel suo sviluppo presentarsi sul mercato del lavoro più preparati Listruzione e la formazione devono essere oltre che un diritto, un preciso dovere per: essere cittadini consapevoli e aiutare il Paese nel suo sviluppo presentarsi sul mercato del lavoro più preparati ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

4 Grazie a: la possibilità di conoscere più da vicino il mondo del lavoro lacquisizione di titoli di studio/qualifiche validi e spendibili in tutti i paesi della CE Grazie a: la possibilità di conoscere più da vicino il mondo del lavoro lacquisizione di titoli di studio/qualifiche validi e spendibili in tutti i paesi della CE Creare una Scuola moderna e uropea ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

5 per assicurare ai giovani, oltre alle conoscenze di base, lacquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro. Cosa è lAlternanza Scuola lavoro

6 Favorire lattuazione di modelli di alternanza scuola - lavoro, attraverso la cooperazione tra le realtà istituzionali, formative e produttive del territorio, che si occupano a vario titolo di sviluppo e formazione mettere a fattor comune le specificità professionali e le competenze di ciascuno per offrire un servizio formativo innovativo ed efficace ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

7 Creare le premesse per un modello educativo che da sperimentale diventi patrimonio comune a livello nazionale far sì che lalternanza diventi unulteriore modalità di acquisizione delle conoscenze e competenze previste dai percorsi tradizionali ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

8 a) attuare modi di imparare flessibili, che mettano insieme la formazione in aula con lesperienza pratica in azienda Obiettivi specifici ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO Partendo dallidea dellazienda come luogo di formazione che, insieme alla Scuola, può contribuire alla crescita umana e professionale dei giovani

9 ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO Arricchire la formazione acquisita sui banchi di scuola con laggiunta di competenze spendibili nel mercato del lavoro in generale ed in particolare in quello del territorio di riferimento. La nostra regione Obiettivi specifici

10 a) avvicinare ancora di più i giovani alla cultura del lavoro attraverso un percorso di orientamento, che: faccia conoscere il mercato delle professioni, le sue dinamiche e le competenze che richiede aiuti ciascuno a capire la propria vocazione personale ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO Obiettivi specifici

11 a) A tutti gli studenti delle IV e V classi A chi è rivolta? b) I percorsi in alternanza sono progettati, attuati e verificati sotto la responsabilità dellIstituzione scolastica, sulla base di specifiche convenzioni con imprese, associazioni di categoria, enti pubblici e/o privati. ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO Chi la gestisce?

12 a) Lintero percorso viene accompagnato da due figure: Chi segue il percorso ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO TUTOR AZIENDALE TUTOR SCOLASTICO

13 PROGETTAZIONE DELLINTERVENTO A RAPPORTI SCUOLA/AZIENDE B SENSIBILIZZAZIONE C ORIENTAMENTO D PERCORSI DI ALTERNANZA (16 0RE /TEORIA) E PERCORSI DI ALTERNANZA (50 ORE/ PRATICA F VERIFICA DEI RISULTATI G MONITORAGGIO H ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

14 CLASSI IV E V COINVOLTE NEL PERCORSO DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO ANNO 2011/2012 IVA – RISTORAZIONE IVB – RISTORAZIONE IVA – GESTIONE DEI SERVIZI TUR. IVA – GESTIONE AZIENDALE IVB – GESTIONE AZIENDALE IVA – GRAFICA PUBBLICITARIA IVB – GRAFICA PUBBLICITARIA ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

15 VC – RISTORAZIONE VB – RISTORAZIONE VA – RISTORAZIONE VA – GESTIONE AZIENDALE VA – GESTIONE DEI SERVIZI TUR. VB – GESTIONE AZIENDALE VA – GRAFICA PUBBLICITARIA VB – GRAFICA PUBBLICITARIA ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

16 AZIENDE – STRUTTURE – ENTI COINVOLTI -UFFICIO DELLE ENTRATE -INPS -UFFICIO CAIMI -UFFICIO MORELLO -LAMEZIA GOMME -UFFICIO COGEST -GRAND HOTEL LAMEZIA -AZIENDA IL REGNO DEL GELATO -HOTEL CLASS -HOTEL ASHELY -RISTORANTE LA MIMOSA -HOTEL OLIMPO DI VILLAGGIO MANCUSO -HOTEL DEI PINI DI VILLAGGIO MANCUSO -AGENZIA FODERARO -AGENZIA CAMARTUR -AGENZIA LAST MINUTE DI ROSY -CITY ONE -ESSE TV -CALABRIA TV -EDITORIA COSTANZO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

17 TUTOR SCOLASTICI -MERCURIO LEONARDO -CRITELLI ANTONIO -TORCHIA VALENTINO -GRILLO MAURIZIO -DELFINO UMBERTO -SPENA CATERINA -TORCASIO GIOVANNA -GARIANO MARCELLA -GIOFFRE CONCETTA -CITTADINO RITA -COMERCI PASQUALINA -DE FAZIO COSTANZA ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

18 ALTERNANZA SCUOLA LAVORO I PERCORSI DI ALTERNANZA ANNUALITA 2011/2012 E LA PRESENTAZIONE POWER POINT SONO STATI REALIZZATI DALLA REFERENTE DELLA FUNZIONE STRUMENTALE PROF.SSA ANGELA PAPPALARDO 12/06/2012


Scaricare ppt "IPSSCTAGP L.EINAUDI LAMEZIA TERME - CZ. Assicurare a tutti i ragazzi il diritto- dovere allistruzione e alla formazione In modo che un giovane possa entrare."

Presentazioni simili


Annunci Google