La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il seguente documento è composto da 30 pagine. 2 2 - REQUISITI E CARATTERISTICHE 4 - ETICA 6 - DOVERI 3 - ZONE DI COMPETENZA 7 – PERCORSO DI ACCREDITAMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il seguente documento è composto da 30 pagine. 2 2 - REQUISITI E CARATTERISTICHE 4 - ETICA 6 - DOVERI 3 - ZONE DI COMPETENZA 7 – PERCORSO DI ACCREDITAMENTO."— Transcript della presentazione:

1 1 Il seguente documento è composto da 30 pagine

2 2 2 - REQUISITI E CARATTERISTICHE 4 - ETICA 6 - DOVERI 3 - ZONE DI COMPETENZA 7 – PERCORSO DI ACCREDITAMENTO 1 - INTRODUZIONE 5 - DIRITTI 8 – ORGANIZZAZIONE 9 – RICEVUTA INDICE

3 3 1 1 GLI ATTORI DEL CLUB E IL LORO RUOLO INTRODUZIONE La è una Società leader, tanto nella distribuzione di Ricambi di Qualità Originale e/o Equivalenti allOriginale, quanto nel fornire Servizi esclusivi, nonché titolare di una Rete di Officine affiliate denominata Il Ricambista è lanello di congiunzione strategico sul mercato per: distribuire sul territorio nazionale i ricambi identificare e selezionare le Officine applicare la strategia dei Servizi alle Officine LOfficina è il punto di assistenza professionale e qualificato per lAutomobilista

4 4 2 2 MISSIONE DEL CLUB INTRODUZIONE Costituire una Rete commerciale organizzata e professionalmente qualificata per la distribuzione di Ricambi e la fornitura di Servizi a beneficio dellAutomobilista

5 5 3 3 OBIETTIVO DEL CLUB Elevare la professionalità del Mercato Indipendente per assistere, mantenere e riparare tutto il parco circolante INTRODUZIONE Costituire un Network alternativo alle Case Auto

6 6 4 4 PREMESSA AL PERCORSO PER LACCREDITAMENTO AL CLUB INTRODUZIONE Prima di selezionare le Officine il Ricambista Partner deve avere sviluppato, con le officine indipendenti che intende affiliare, delle attività strategiche previste dalla Carta Servizi LOfficina deve avere, rispettare e mantenere i requisiti richiesti dai Contratti di affiliazione Per iniziare il percorso all accreditamento nel Club il Ricambista Partner deve avere attivato almeno una Officina e possedere le caratteristiche minime richieste da

7 7 INTRODUZIONE I Ricambisti strategici sono identificati dal Capo Area Automotive e catalogati Potenziali Soddisfatti tutti i requisiti commerciali e attivata almeno una Officina il Ricambista passa da Potenziale a ed inizia il percorso di crescita verso l accreditamento al Club I requisiti e le caratteristiche, in presenza di Ricambisti Collegati, dovranno essere soddisfatti dall intero Gruppo

8 8 INTRODUZIONE 5 5 LA NORMATIVA 2 Potrà essere modificata in funzione di variazioni delle leggi inerenti alla Normativa stessa o in base all evoluzione del mercato Tutte le comunicazioni relative alla Normativa saranno emesse in forma scritta 3 Ha lo scopo di regolare i rapporti tra i due attori principali e il Ricambista 1

9 9 6 6 LA CARTA SERVIZI IN VIGORE INTRODUZIONE Parte integrante della normativa, ha lo scopo di fornire dei Servizi esclusivi al Ricambista per consentirgli di conseguire traguardi più ambiziosi La Carta Servizi contiene: corsi di formazione specifici per il Ricambista strumenti professionali destinati allOfficina per assistere, mantenere e riparare tutto il parco circolante promozioni per lautomobilista

10 10 REQUISITI E CARATTERISTICHE

11 11 Suddivisione per Provincia, Comune e CAP, tenendo presenti tre fondamentali variabili Criteri per lo studio della zona ZONE DI COMPETENZA 2 2 la presenza di eventuali Ricambisti Partner, Potenziali 3 3 la necessità di nominare un Ricambista ogni abitanti circa 1 1 la classificazione nei livelli dingresso richiesti da, per lattivazione delle Officine, definisce la zona di competenza del Ricambista

12 12 ZONA IN ESCLUSIVA Lo studio potrà portare a due diverse conclusioni Attribuita ad un unico 1 1 ZONE DI COMPETENZA

13 13 ZONE DI COMPETENZA a a) individuato il Ricambista Potenziale, utilizzi il modulo per lacquisizione, identifichi una zona in gestione ed attivi con lui una politica commerciale orientata verso la Carta Servizi ZONA LIBERA 2 2 Senza candidati In questa situazione è necessario che b b) in alternativa proponga al Ricambista più vicino, e con i requisiti minimi richiesti, di coprire la zona Nota bene: il piano operativo ed i costi da sostenere saranno da definire con il candidato

14 14 - Comuni < abitanti 1 officina per comune - Comuni > abitanti 1 officina ogni abitanti oppure da calcolare in base al parco circolante ZONE DI COMPETENZA determina il numero di Officine per soddisfare il bacino di utenza Nella zona affidata in gestione è necessario programmare il piano di attivazione delle Officine

15 15 Target Officine Il TARGET sarà assegnato al Ricambista contestualmente all affidamento della zona di competenza ZONE DI COMPETENZA TGT ZONA (incluse le officine in franchising): numero di Officine assegnate, nel triennio, in funzione dell estensione geografica della zona del Ricambista TGT RICAMBISTA (incluse le officine in franchising): numero di Officine assegnate, nel triennio, in funzione del Target di Zona e delle officine attivate dal Ricambista

16 16 Tgt Officine Zona Rossa 6 Tgt Officine Ricambista Rosso 6 Tgt Officine Zona Blu 6 Tgt Officine Ricambista Blu 6 ZONE DI COMPETENZA Quando le Officine sono attivate esclusivamente nella zona assegnata al Ricambista, Il Tgt del Ricambista, ed il Tgt di Zona coincidono

17 17 Tgt Officine Zona Blu 6 Tgt Officine Ricambista Blu 4 Tgt Officine Zona Rossa 6 Tgt Officine Ricambista Rosso 8 ZONE DI COMPETENZA Il Target Ricambista, ed il Target di Zona, in presenza di officine attivate in zone differenti da quella assegnata, saranno diversi e gestiti da attraverso unazione di manleva

18 18 Apportare variazioni dellarea, in funzione dellevoluzione del mercato, argomentandone le motivazioni Aprire Officine con contratto di Franchising senza modificare i target assegnati ZONE DI COMPETENZA Assegnare larea ad altro Ricambista o liberarla da ogni vincolo nel caso che il Ricambista non ottemperi ai propri impegni con accettati con la presente Normativa 1 1 Intervenire, anche su richiesta delle parti, per risolvere eventuali contenziosi tra il Ricambista e lOfficina 3 3 Nella zona di competenza assegnata, si riserva i seguenti diritti:

19 19 Losservanza ed il rispetto dei doveri etici è la base per conservare il diritto di fare parte del Club ETICA 2 2 Condividere ed esaltare lo spirito dappartenenza al Club, rispettando gli accordi accettati con la presente normativa ed i suoi principi ispiratori 1 1 Essere protagonista, nellambito di un gruppo di professionisti che, mantenendo la propria libera imprenditorialità, si riconosca nella strategia

20 20 ETICA 3 3 Essere aperto, propositivo ed innovativo nel rapporto con, consapevole di rivestire un ruolo strategico 4 4 Relativamente alla vendita dei ricambi alle Officine, scegliere di rispettare le zone di competenza assegnate Supportare lOrganizzazione fuori dalla zona di competenza e per la vendita alle Officine, solo nel caso in cui tali officine non trovino i prodotti dal Ricambista di riferimento 5 5

21 21 individuare, selezionare e candidare le Officine in regola con i requisiti previsti 1 1 Nella zona di competenza assegnata il Ricambista godrà lesclusiva dei seguenti diritti: organizzare con tutte le Officine le promozioni forfait 2 2 DIRITTI organizzare per la rete di Officine tutte le attività della Carta Servizi 3 3

22 22 DIRITTI 4 4 avere il supporto del Service Manager dare la garanzia a posto alle Officine per gli interventi di rettifica che il Ricambista non può svolgere, la garanzia (pezzi + manodopera) sarà riconosciuta allOfficina dal Rettificatore Partner assegnato da 5 5

23 Rispettare nel tempo i requisiti contrattuali, commerciali e organizzativi accettati con la presente Normativa DOVERI 3 3 Commercializzare i prodotti presso i propri Clienti ed in particolare nelle Officine 2 2 Sviluppare il piano Officine secondo i criteri stabiliti da

24 24 DOVERI Adoperarsi affinché lOfficina rispetti il Contratto di affiliazione Disporre di un Esperto Officina interno alla sua organizzazione, capace di: conoscere la Carta Servizi formare su software e procedura garanzia organizzare promozioni forfait dare assistenza tecnica

25 25 Limitare le promozioni forfait alla sola zona di competenza 7 7 DOVERI 8 8 Non aderire a network officine concorrenti Se già aderente valutare, in accordo con ed alla scadenza del contratto di affiliazione di ogni officina, la candidatura ad Officina Organizzare le attività della Carta Servizi, presso la rete Officine, soltanto nella zona di sua competenza 6 6

26 26 DOVERI Organizzare per le proprie Officine almeno n. 2 corsi allanno di cui n. 1 gratuito Per i corsi non gratuiti si dovrà richiedere un contributo forfetario*, differenziato tra Officina ed indipendente, o promozionali con materiale * Lentità del contributo verrà comunicato di volta in volta 9 9

27 27 Requisito Indispensabile Tutti i requisiti Commerciali 1° Livello 1° Livello + Tutti i requisiti Organizzativi 2° Livello 2° Livello + Customer Loyalty Accettazione e sottoscrizione Normativa 3R 3° Livello Assegnazione zona di competenza, utilizzo del marchio 3R e tutti i requisiti soddisfatti Potenziale A discrezione del Capo Area Automotive / Direzione Commerciale A PERCORSO DI ACCREDITAMENTO

28 28 PERCORSO DI ACCREDITAMENTO

29 29 COORDINAMENTO E SUPPORTO COMMERCIALE/STRATEGICO DEL CLUB 3R RESPONSABILITA'RIFERIMENTO Selezione RicambistiDirezione CommercialeCapo Area Automotive Definizione zona di competenza del RicambistaDirezione CommercialeCapo Area Automotive Supporto Ricambisti per lo sviluppo del Club 3R Direzione Marketing Automotive / Servizi Service Manager Attivazione officine "a posto" Direzione Marketing Automotive / Servizi Service Manager Supporto officine "a posto" e gestione Carta Servizi per tutte le officine Direzione Marketing Automotive / Servizi Service Manager Promozioni "forfait" Direzione Marketing Automotive / Servizi Service Manager Raccolta delle informazioni organizzative del Ricambista Direzione Marketing Automotive / Servizi Service Manager Gestione dei contenziosi tra Ricambista e Officina "a posto" Direzione Commerciale Direzione Marketing Automotive / Servizi Capo Area Automotive / Service Manager ORGANIZZAZIONE

30 30 Il sottoscritto ………………………………………………………………….. Codice Cliente ……………………………………………………………….. Ragione Sociale ……………………………………………………………... Riceve in data …………….. Copia strettamente personale della Normativa Il sottoscritto ………………………………………………………………….. Codice Cliente ……………………………………………………………….. Ragione Sociale ……………………………………………………………... Riceve in data …………….. Copia strettamente personale della Normativa Da restituire al Capo Area Automotive RICEVUTA


Scaricare ppt "1 Il seguente documento è composto da 30 pagine. 2 2 - REQUISITI E CARATTERISTICHE 4 - ETICA 6 - DOVERI 3 - ZONE DI COMPETENZA 7 – PERCORSO DI ACCREDITAMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google