La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ing. Alessandro Mario Ferrario

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ing. Alessandro Mario Ferrario"— Transcript della presentazione:

1

2 Ing. Alessandro Mario Ferrario
Servizi per l’l.C.T Information and communication technology Ing. Alessandro Mario Ferrario Segretario Confartigianato Imprese Cuneo

3 Sommario Perché ragionare sul tema dei servizi ICT?
2013: stato dell’arte Sfide, opportunità, problemi per il prossimo futuro

4 ICT = strumento per competere ed evolvere
Motore di produzione dei servizi Sistema di gestione efficace delle relazioni con gli associati Strumento per raccogliere le sfide del cambiamento dell’organizzazione e delle competenze delle nostre persone ICT è una leva strategica per Confartigianato è necessaria una strategia ICT nazionale

5 Quali obiettivi? Sfruttare le potenzialità offerte alle Associazioni territoriali dai nuovi strumenti nella ricerca di efficienza, ottimizzando i costi operativi e sviluppando nuovi servizi, nel contesto della digitalizzazione della P.A. e delle imprese Aumentare l’efficacia nel dialogo tra Associazioni e imprese artigiane associate, per cogliere la sfida della rappresentanza Assistere le imprese artigiane e promuovere l’utilizzo delle nuove tecnologie web per il loro sviluppo

6 Quale ambito? Dimensioni economiche ed organizzative :
imprese artigiane registrate imprese e imprenditori associati 120 Associazioni territoriali persone 5 milioni di euro di costi per licenze e servizi professionali, oltre i costi di telecomunicazioni e hardware Associazioni/Società di servizio assai diversificate per dimensione, modelli organizzativi, strutture ICT

7 Il cliente/l’associato al centro del Sistema Confartigianato

8 Coniugare rappresentanza e offerta di servizi in un circuito virtuoso per dare valore aggiunto agli artigiani e alle imprese

9 Il valore aggiunto della multidisciplinarietà che differenzia le nostre Associazioni dagli altri «centri servizi»

10 … la vicinanza alle imprese, con una rete capillare sul territorio

11

12

13

14 Quali sfide tecniche ed organizzative?
Sistemi sempre più aperti ed integrati, per una maggiore condivisione delle informazioni tra uffici, associazioni, imprese e P.A. digitale (Consip, Inps, Inail, ecc.) Cambiamento tecnologico pervasivo (web 2.0) Un fornitore/partner prevalente in forte evoluzione (Zucchetti nel 2012 ha acquisito Nuova Informatica: 63 Associazioni/Società di servizi su 120 oggi utilizzano i sistemi applicativi del Gruppo Zucchetti Spa ) Stretta finestra temporale per governare il cambiamento: / anni !

15 Cosa dobbiamo chiedere all’ICT?
La strategia ICT deve abilitare il nostro vantaggio competitivo sostenibile, ovvero i nostri punti di forza per il futuro: La nostra relazione/conoscenza degli Associati con la sua base dati La sinergia tra rappresentanza e servizi La Multidisciplinarità e integrazione tra i numerosi e vari servizi offerti agli associati Il radicamento capillare sul territorio (aspetti organizzativi e tecnologici)

16 Quattro principali funzioni strategiche
Il cambiamento deve essere guidato Quattro principali funzioni strategiche Funzione contrattuale Funzione formativa/ change management Funzione strategica Funzione progettuale

17 Attenzione ai territori (implementazione)
E’ necessario il dialogo con i territori, tra strategia e realtà implementativa Strategia Tavolo nazionale Tavolo nazionale Attenzione ai territori (implementazione) Tavoli regionali Tavoli regionali Tavoli regionali Regione Regione Regione Strumenti Strumenti

18 Metodologia La pianificazione dei sistemi parte dalle esigenze delle organizzazioni, per arrivare a definire gli strumenti. Soggetti Processi Organizzazione Funzionalità Applicazioni Relazioni Infrastrut-ture Hardware Software Connettività Strumenti

19 Partire dalle esperienze nel nostro sistema…
Strumenti condivisi Portale e Intranet confederale CertiConf Inps IVS (Gestione abbinamenti Inps) CertiConf ANAP (Gestione associati Anap) Imprese e Persone Infocamere Piattaforma di B.I. Dati Organizzativi Piattaforma Sondaggi Confartigianato Servizio di attivazione + Integrazione PEC Gestione invio telematico CAAF SMS Conf (piattaforma per invio sms) Web (patronato INAPA) Qweb Zucchetti (ISEE, RED, 730) Gestambiente (Vicenza) Artel Srl (User Group tra 31 Associazioni/società di Servizi) …………………………………………

20 Partire dalle esperienze nel nostro sistema…
CRM e processi di marketing associativo evoluto (Varese, Ancona, Vicenza,…) Archiviazione ottica (Modena, Trento, Cuneo, San Dona’, Asolo, Bergamo…) Archiviazione ottica Caaf e Uffici Sede nazionale Virtualizzazione (Trento) Partenariato con fornitori (Padova) ………………………………………………………………………………………….

21 … e dalle esperienze di altre associazioni?
Coldiretti : società nazionale di sistemi informativi BluarAncio (www.bluarancio.com) con competenze specifiche e un offerta di applicazione e servizi verticali specifici per il settore agroalimentare primario (es: PAC); gestisce serverfarm e un organico di circa 180 unità, attualmente in fase di ri-organizzazione CNA: nasce nel febbraio 2008 Sixtema Spa (www.sixtema-ict.it) , che diventa operativa il 1 gennaio 2009 con la denominazione di Cna Informatica Spa e si pone l’obiettivo di creare all’interno del sistema Cna un’unica struttura di riferimento a livello nazionale che si occupi della gestione e erogazione di servizi di tipo informatico. La società conta attualmente circa 95 addetti tra dipendenti e collaboratori ed è fornitore di circa il 70% delle associazioni CNA sul territorio nazionale.

22 Quali risultati attesi?
Risparmi (ordine di grandezza -20% su licenze e prestazioni professionali inclusa formazione utenti) Abilitare le organizzazioni al cambiamento, e ottimizzare l’impatto organizzativo (migliaia di persone da formare!) Gestire il cambiamento tecnologico a favore delle associazioni territoriali e per le imprese artigiane

23 Prossimi passi Incontrare le Associazioni territoriali per cogliere le peculiarità dei diversi modi di lavorare e le esperienze o gli strumenti già esistenti sul territorio, con l’ausilio di una metodologia di analisi e questionari Dedicare specifica attenzione al tema Servizi ICT, all’interno del percorso della conferenza programmatica nazionale, con un apposito blog Creare un mix virtuoso tra le competenze degli artigiani dirigenti e quelle del management

24 Grazie per l’attenzione
arrivederci sul blog Riferimenti:


Scaricare ppt "Ing. Alessandro Mario Ferrario"

Presentazioni simili


Annunci Google