La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Lezione 13. Sovranità e apparati Sovranità e indirizzo politico –Apparati strumentali / Forme puntuali di potere Pubblica Amministrazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Lezione 13. Sovranità e apparati Sovranità e indirizzo politico –Apparati strumentali / Forme puntuali di potere Pubblica Amministrazione."— Transcript della presentazione:

1 PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Lezione 13

2 Sovranità e apparati Sovranità e indirizzo politico –Apparati strumentali / Forme puntuali di potere Pubblica Amministrazione in senso sogg. (PA) –Complesso di apparati Pubblica Amministrazione in senso oggettivo –Funzione o attività amministrativa Nello Stato liberale –Ministeri Frammentazione del potere –Pubbliche Amministrazioni Apparati serventi –Le PA non dispongono dei fini della propria attività

3 Diritto amministrativo (1) Insieme delle norme sulle Pubbliche Amministrazioni –Inizialmente di derivazione esclusivamente statale –oggi pluralità di livelli (statale, regionale, locale e sovrastatale) Diritto speciale –eccezione ai principi del diritto comune ai soggetti privati –Garanzia della specialità / giurisdizione speciale giudice amministrativo (Consiglio di Stato e TAR)

4 Diritto amministrativo (2) Attenuazione della specialità –cresce larea dei casi in cui alle PA si applica il diritto comune –cresce la competenza amministrativa del giudice ordinario –crescono gli strumenti ordinari del giudice amministrativo Ordinamenti statali evoluti in due direzioni –sistema di civil law, o a diritto amministrativo –sistema di common law Evoluzione recente –circolazione dei modelli / convergenza dei sistemi –crescente influenza del diritto sovranazionale

5 Nozione di PA Quando una amministrazione è Pubblica? Diritto interno, criterio nominalistico –solo le amministrazioni dichiarate tali dalla legge Giurisprudenza: criteri di pubblicità –controllo; interessi generali; finanziamento pubblico. Diritto comunitario / Corte di giustizia Organismo di diritto pubblico –personalità giuridica –fini di interesse generale, non industriali o commerciali –subordinazione a Stato, enti locali, altri org. dir. pubbl.

6 Principi costituzionali Formali di derivazione liberaldemocratica. –legalità e riserva di legge (art. 97, 117) –apparati serventi (art. 95) –buon andamento e imparzialità (art. 97, c. 1) –accesso al pubblico impiego / concorso (art. 97, c. 3) –funzionari al servizio esclusivo della Nazione (art. 98) Costituzione materiale –principio autonomistico / diritto comunitario –ragionevolezza, trasparenza, proporzionalità, affidamento –Costituzione finanziaria –principio di produttività / separazione tra amministrazione e politica

7 Struttura Per Ministeri / amministrazione diretta –centrale / periferica gerarchia Per enti pubblici / amministrazione indiretta –nomina, direzione, coordinamento e controllo –Modelli replicati in Regioni ed Enti locali Nuovi modelli / Autorità indipendenti –moneta, mercato, telecomunicazioni … –decisioni tecniche e neutrali –Governo non ha poteri di nomina / ingerenza

8 Ministeri L. 59/97 - fonti organizzative –legge ordinaria (numero Ministeri e principi organizzativi) –regolamenti governativi (Direttori generali, organici) –decreti ministeriali (uffici dirigenziali non generali) –atti di organizzazione (Dirigenza, poteri privato datore di lavoro) L. 300/1999 modelli organizzativi –per Dipartimenti / per Direzioni generali –Aziende autonome / decentramento tecnico funzionale –Agenzie pubbliche, ad alta specializzazione tecnica Divisione tra amministraz. Dirigenti … … e politica Ministro –direttive generali annuali (obiettivi, priorità, budget) –attuazione dei documenti di finanza pubblica

9 Organizzazione periferica Prefetto - organo a competenza generale –rappresentante dello Stato per i rapporti con il sistema delle autonomie modello francese / tutte le funzioni Italia / strutture specializzate –Soprintendenze, Provveditorati agli studi … Devolution regionalizzazione –non riguarda le Prefetture Sindaco come Ufficiale di Governo –Stato civile, pubblica sicurezza –Dipendenza gerarchica

10 Enti pubblici Gestione della spesa pubblica corpi separati / enti pubblici strumentali –personalità giuridica / schermo tra Stato e mercato Sistema tipicamente italiano –sprechi, finanziamenti occulti e collusione coi partiti –Gestione krisismanagement Teoria della soppressione degli enti inutili … –… e vendita di enti utili per risanare la finanza pubblica Riordino e privatizzazione: inizia anni 90 … –… e procede a rilento (d.lgs. 415/1999)

11 Pubblico impiego Dal d.lgs. 29/93 al TU (d.lgs. 165/2001) –privatizzazione del rapporto, stesse regole dei privati –giurisdizione ordinaria del lavoro –in passato: giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo. Disciplina del rapporto di lavoro –contrattazione collettiva sindacati / ARAN Organizzazione degli uffici –legge, regolamenti, atti organizzativi interni Dirigenza amministrativa –Dirigenti generali spoil system (art. 19, d.lgs. 165/2001) –Dirigenti concorso pubblico

12 Funzione amministrativa (1) Legge apparato interesse pubblico funzione attività amministrativa Distribuzione delle funzioni –competenza amministrativa per materia per territorio per grado di gerarchia

13 Funzione amministrativa (2) Attività amministrativa –atti amministrativi o forme contrattuali –carattere concreto –fini obbligati –Mezzi: vincolata / discrezionale Discrezionalità amministrativa / limiti Ponderazione tra interessi –interesse pubblico concreto / equilibrio degli interessi –logica, imparzialità, proporzionalità e ragionevolezza –procedimento amministrativo

14 Procedimento amministrativo Garanzia (controllo del potere) Schema procedimentale Fasi –Iniziativa Istruttoria Decisione Integrazione dellefficacia (Controlli / Comunicazione) Trasparenza e semplificazione –Responsabile / Termine predefinito –Conferenze di servizi –Diritti degli interessati

15 Atto e provvedimento Atti interni / Atti decisionali Provvedimenti amministrativi –Legittimità –Annullamento (GA) / Disapplicazione (AGO) –Responsabilità dellamministrazione Vizi del provvedimento –Nullità (incompetenza assoluta) –Annullabilità (incompetenza relativa, violazione di legge, eccesso di potere)

16 Attività contrattuale Provvedimento autoritatività Contratto parità giuridica tra le parti La PA ha capacità contrattuale generale –L. 241/90 Scelta tra provvedimento e contratto –Determinazione a contrattare –Criteri (buon andamento, imparzialità …) –Diritto comunitario / evidenza pubblica

17 Servizi pubblici Attività materiali non autoritative Dal Monopolio funzione di welfare … … allapertura al mercato (Regole UE) –Privatizzazione / liberalizzazione / sistemi misti Servizi imprenditoriali –Concessione mediante gara europea Servizi socioculturali –Affidamento in house (società miste / Aziende / Istituzioni)

18 Modernizzazione amministrativa Costituzione materiale Stato amministrativo interventista –Espansione / iper-regolazione Crisi fiscale Finanza pubblica PIL –Produttività e crescita –Risanamento, privatizzazioni, deregulation Produttività della PA –Federalismo e riforme amministrative –Qualità dei servizi


Scaricare ppt "PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Lezione 13. Sovranità e apparati Sovranità e indirizzo politico –Apparati strumentali / Forme puntuali di potere Pubblica Amministrazione."

Presentazioni simili


Annunci Google