La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Regola n° 1: la corsa per star bene La spinta verso un successo: le intuizioni de Il Corso di Corsa Le donne vorrebbero fare attività fisica, senza esasperare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Regola n° 1: la corsa per star bene La spinta verso un successo: le intuizioni de Il Corso di Corsa Le donne vorrebbero fare attività fisica, senza esasperare."— Transcript della presentazione:

1

2 Regola n° 1: la corsa per star bene

3 La spinta verso un successo: le intuizioni de Il Corso di Corsa Le donne vorrebbero fare attività fisica, senza esasperare lagonismo Desiderano compagnia, istruzione e, soprattutto, direzione Concepiscono lo sport come attività di benessere

4 Lo sviluppo 1999: i primi in tre città: Como, Firenze, Milano Nei parchi più belli di ogni città sono radunate le prime donne partecipanti 2000: 8 città e 8 parchi per un totale di oltre 1000 iscritte 2001:il marchio e il nome sono registrati 2002: Il CDC si tiene in 16 città, in primavera ed autunno Dalla sua nascita, il CDC ha toccato ben 31 città italiane

5 Perché il successo de Il Corso di Corsa Loriginale intuizione e le motivazioni che derivano dalla conoscenza sul campo della corsa in tutto il mondo, si sono incontrate con le esigenze delle donne italiane Lo spirito che anima Il CdC non è assolutamente agonistico, ed è dettato dalla libertà di voler fare unattività in modo semplice La solidarietà che si forma in ogni gruppo fa sì che il cerchio si allarghi stagione dopo stagione

6 Come funziona il CdC Programmazione e semplicità Si accettano le iscrizioni gratuite al corso di base. Le informazioni sono diffuse attraverso il sito (www.ilcorsodicorsa.com), i rotocalchi, le riviste per donne e i quotidiani delle città del CdC Levento ha attratto linteresse di Radio e Tv con ampi spazi nelle trasmissioni di punta come Unomattina (RAI), CostanzoShow (Canale5), RadioDJ, Rete4, Telemontecarlo, per citare i più noti E prescritto un programma dallenamento di otto settimane con tre sedute settimanali Una volta alla settimana le partecipanti si incontrano con listruttrice della propria città per lallenamento collettivo Si cerca di dare lobiettivo di una gara di 5km alla fine delle otto settimane Le iscritte ricevono, durante tutto lanno, consulenza gratuita dal forum del sito internet

7 Cosa dà il CdC alle donne Propone valori socialmente positivi Infonda sicurezza, nuova stima di sé Invita a divenire protagoniste del proprio benessere Stimola a battere il dolce far niente, migliorando la propria vita anche nel lavoro e in famiglia e…. …permette di creare una comunità di nuove amiche, basata sul wellness più completo, di condividere la stessa nuova passione, di conoscere uno sport semplice e naturale… insieme a nuove esperienze senza interrompere la propria attività quotidiana.

8 Le cifre del CdC Le iscritte in 7 anni sono state in totale oltre 20,000 Si tengono 2 corsi annuali, primavera (8 settimane) ed autunno (6 settimane) Letà delle partecipanti oscilla tra i 10 e i 73 anni, con la più alta percentuale da 36 a 44 anni (32,2%) La gran parte delle iscritte ha un tenore di vita medio/alto Il 5% degli iscritti sono maschi La stampa e la televisione in questi anni hanno riservato ampio spazio allinnovativa attività de Il CdC

9 I nuovi orizzonti: il futuro, la corsa e lo star bene Incrementare il numero delle donne che corrono (aumentare il margine di reclutamento annuale) Sbarcare in 30 città italiane (soddisfacendo le richieste ricevute nellultimo anno) Stimolare lo sviluppo del movimento podistico e del suo mercato in Italia Migliorare, in tal senso, i rapporti già avuti con le organizzazioni dei più grossi eventi podistici italiani Incentivare la corsa delle donne per mescolarla con ingredienti graditi: turismo, happening, ecc.

10 Il CdC per le Aziende Partner – 1 Il CdC permette di dare una comunicazione di impatto originale alle aziende che intendono condividerne i suoi valori Essere partner del CdC significa abbracciare i suoi principi e le nuove attività che, di anno in anno, sono proposte Essere Partner del CdC per dare un impatto significativo al grande potenziale di crescita che avrà anche nei prossimi anni Essere Partner per conoscere, da un punto di vista di gestione innovativa, il grande movimento del podismo

11 Il CdC per le Aziende Partner – 2 Avere la possibilità di far conoscere i propri prodotti/servizi a donne di target medio/alto (con propensione a viaggiare, relazionarsi, avere nuove esperienze) La forte propensione a far conoscere le proprie preferenze permette di svolgere azioni di marketing one-to-one; Assumere la qualifica di OFFICIAL PARTNER del CdC per sfruttarne limmagine e la diffusione capillare raggiunta sul territorio, nel mondo delle donne e dello star bene

12 Il CdC, una community sempre più grande In tutta Italia per crescere e comunicare con Il Corso di Corsa di Julia Jones Lo sport e la corsa per il benessere e il divertimento di tutte le donne

13 Il Corso di Corsa C.P. 67, Succ. 2 Modena Modena


Scaricare ppt "Regola n° 1: la corsa per star bene La spinta verso un successo: le intuizioni de Il Corso di Corsa Le donne vorrebbero fare attività fisica, senza esasperare."

Presentazioni simili


Annunci Google