La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il Progetto UNIVERSITAS MERCATORUM LUniversità Telematica delle Camere di Commercio italiane CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA 29 GENNAIO 2008 ore 16.00.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il Progetto UNIVERSITAS MERCATORUM LUniversità Telematica delle Camere di Commercio italiane CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA 29 GENNAIO 2008 ore 16.00."— Transcript della presentazione:

1 1 Il Progetto UNIVERSITAS MERCATORUM LUniversità Telematica delle Camere di Commercio italiane CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA 29 GENNAIO 2008 ore RELATORE: DOTT. Claudio Carlucci SEGRETERIA DATENEO

2 2 Decreto Moratti-Stanca del 17 aprile 2003 Decreto Moratti-Stanca del 17 aprile 2003 (diventato operativo il 16 maggio 2004) (diventato operativo il 16 maggio 2004) ha sancito la possibilità di realizzare corsi di studio a distanza da parte delle Università italiane già esistenti, nonché la nascita di nuove Università Telematiche non statali che eroghino corsi esclusivamente o prioritariamente via web. Il Punto di Partenza

3 3 Lidea progetto Costituire un Ateneo Telematico del Sistema delle Camere di Commercio con lobiettivo di strutturare una offerta formativa indirizzata ad un target principale di persone già occupate che vogliano conseguire un titolo accademico frequentando i corsi on line. Garantire unofferta di alta formazione mirata alle persone già occupate, che costituiscono attualmente solo il 3-4% degli iscritti alle Università tradizionali (fascia di utenza numericamente marginale) Valorizzare il ruolo, il know how specifico e le numerose esperienze delle strutture camerali nel campo della progettazione ed erogazione di formazione continua ed e-learning

4 4 La compagine societaria comprende ben 23 organismi del sistema camerale, che testimoniano unadesione diffusa alliniziativa e sono espressione di tutte le aree geografiche del Paese. La partnership che ha dato vita alliniziativa UNIONCAMERE CCIAA di IMPERIA Strutture del Sistema Camerale CCIAA di PARMA CCIAA di MASSA CARRARA CCIAA di REGGIO EMILIA CCIAA di PADOVA IFOA CCIAA di ROMA IST. G. TAGLIACARNE CCIAA di SASSARI DINTEC CCIAA di TARANTO CCIAA di BOLOGNA CCIAA di VERONA CCIAA di CAMPOBASSO CCIAA di VICENZA CCIAA di FOGGIA UNIONE REGIONALE CCIAA di CALABRIA CCIAA di GENOVA CCIAA di VITERBO CCIAA di GROSSETO

5 5 Lofferta formativa di Universitas Mercatorum è orientata prioritariamente a personale delle aziende che intende accedere ad iniziative di formazione universitaria per rispondere alle sfide competitive delleconomia della conoscenza; Le indagini sistematiche sui fabbisogni professionali e formativi condotte dagli organismi del sistema delle Camere di Commercio attestano che è molto elevata la quota di assunzioni programmate per le quali le imprese richiedono e ritengono necessaria una ulteriore formazione post-entry, che però non sempre si riesce effettivamente a realizzare; Spesso, infatti, motivazioni di carattere personale, legate al tempo o alle modalità di fruizione della formazione e a problemi di ordine geografico incontrati dai potenziali utenti rendono di difficile attuazione una politica di formazione ampia e lungo tutto larco della vita. LAteneo per quali studenti

6 6 Alcuni possibili target specifici Personale delle PMI Personale camerale Personale di altre P.A.

7 7 Lofferta formativa Sulla base degli interessi e gradimenti rilevati nello studio di mercato, si ipotizza la creazione di ununica Facoltà di Economia, articolata in due classi di indirizzo (economico e giuridico), per un totale di 6 indirizzi di studio a regime, tutti afferenti alla classe 17 (ovvero suo equivalente in base alle nuove classi di laurea fissate dai decreti attualmente in corso di approvazione definitiva).

8 8 I corsi previsti per i primi tre anni GESTIONE DIMPRESA Il corso GI intende conferire, nel rispetto di quanto previsto dagli obiettivi formativi della classe di Laurea cui afferisce, una preparazione di base relativa alleconomia ed al management con una caratterizzazione particolare sul mondo delle PMI. I contenuti didattici riguardano le discipline di scenario economico, giuridico, manageriale e produttivo e prevedono una focalizzazione sulla disciplina degli acquisti e degli strumenti per pianificarli e gestirli. MANAGEMENT RISORSE UMANE Il Corso intende formare soggetti che siano in grado di gestire al meglio il personale di aziende medio – grandi. Questo sia nella prima fase di recruiting e inserimento del personale, ma soprattutto nella fase successiva di gestione e crescita professionale, anche in relazione ad imprese con forte spinta allinternazionalizzazione (e quindi a sedi distaccate allestero) od alla gestione in gruppi di imprese. Oltre ad una forte base economico – gestionale, in particolare focalizzata sulla gestione amministrativa delle risorse umane, largo spazio verrà dedicato alla formazione in ambito giuridico, al fine di giungere ad una formazione multisciplinare che consenta al laureato in management delle risorse umane di gestire anche le problematiche legali relative al personale in azienda. Coordinatore: Prof. Matteo Caroli Coordinatore: Prof. Carlo DellAringa

9 9 LUniversità Telematica Universitas Mercatorum svilupperà accanto alla didattica anche attività di ricerca in attuazione del concetto stesso di Università nel quale didattica e ricerca sono legate indissolubilmente. Le attività di ricerca

10 10 Il Comitato Tecnico Organizzatore è così composto: 1.Andrea Mondello (Presidente) 2.Giuseppe Tripoli 3.Prof. Matteo Giuliano Caroli 4.Prof. Carlo DellAringa 5.Alfonso Feleppa 6.Prof. Giorgio Marbach 7.Giuseppe Pezzarossi Gli Organi di Governo dellAteneo E stato nominato, dal CDA della Soc. Conosrtile, il Comitato Tecnico Organizzatore. A norma dellart. 26 dello Statuto dellUniversità In sede di prima applicazione del presente Statuto e per un periodo non superiore a 36 mesi, le funzioni del Consiglio di Amministrazione, del Senato Accademico e del Comitato di progetto nazionale, se costituito, sono svolte da un Comitato tecnico organizzatore costituito dal Presidente della Società Consortile Universitas Mercatorum Società Consortile a Responsabilità Limitata e da un massimo di sei componenti designati dal Consiglio di Amministrazione della Società Consortile stessa

11 11 Le sedi di Universitas Mercatorum Sede Legale e Presidenza: Piazza Sallustio, 21 - Roma Sede operativa centrale e Segreteria dAteneo: Via Appia Pignatelli, 62 - Roma (c/o Istituto G. Tagliacarne) Altre sedi operative c/o: –IFOA di Reggio Emilia – CCIAA Taranto – CCIAA Massa Carrara Indirizzo sito web:

12 12 LUniversità telematica delle Camere di Commercio si configura come iniziativa di Sistema Per questo motivo, è stata inserita unapposita linea di finanziamento nellambito del Fondo di Perequazione 2005 (progetti da presentare entro dicembre 2006) La centralità delle CCIAA aderenti alliniziativa può estrinsecarsi in vari momenti: 1.creazione e attivazione di infrastrutture tecnologiche locali (aule telematiche attrezzate e sistema di videoconferenza) 2.raccordo operativo con la domanda territoriale per lindirizzo della didattica e della ricerca e per lofferta di servizi agli studenti (punti informativi e di contatto col territorio, borse di studio, coordinamento aule telematiche, tutoring in loco, distribuzione materiali didattici, informazioni su finanziamenti per la formazione continua ecc.) promozione delliniziativa sul territorio (campagne media, eventi, mailing ed attività di direct marketing istituzionale ecc.) Il Ruolo delle Camere di Commercio

13 13 Il sito internet dellAteneo:

14 14 Servizi allo studente Lo studente Universitas Mercatorum beneficia di tutti i servizi on line che lAteneo eroga: dal rilascio dei certificati di frequenza alla prenotazione degli esami, dallassistenza tecnica per laccesso alla piattaforma alla consulenza orientativa personalizzata. Accanto ai servizi erogati mediante il web, lo studente è al centro di una serie di servizi di accoglienza e assistenza nella fase in presenza, durante le sessioni di esame che si svolgono presso la prestigiosa sede di Roma in via Appia Pignatelli; in particolare: convenzione con strutture ricettive prossime alla sede dellUniversità servizio navetta servizio di snack bar e mensa con scelta del menù accesso alla rete wi-fi nelle aree dellUniversità coperte (aule e parco) Durante il periodo degli esami, infine, la struttura di gestione di Universitas Mercatorum organizza eventi culturali e di socializzazione riservati a studenti e docenti dellAteneo.

15 15 Linizio delle attività del I e II anno. I corsi e gli appelli. Le immatricolazioni/iscrizioni sono possibili entro il 28 febbraio Le lezioni riguardante gli insegnamenti del primo semestre (I e II anno) avranno inizio nel mese di marzo 2008 e termineranno nel mese di giugno 2008, mentre le lezioni riguardanti gli insegnamenti del secondo semestre (I e II anno) avranno inizio nel mese di ottobre 2008 e termineranno a gennaio Gli appelli, di tutte gli insegnamenti attivati, sono fissati, per la sessione ordinaria, nei mesi di luglio-settembre-ottobre. Per la sessione straordinaria, nei mesi di gennaio-febbraio-marzo. Nei weekend per consentire la presenza di chi lavora. Gli esami, come previsto dalla normativa ministeriale, si svolgono in presenza e non sono ammesse altre modalità. E in corso un piano di attività per favorire lo svolgimento degli esami sul territorio.

16 16 Sul sito è possibile scaricare il modulo per la richiesta di riconoscimento dei crediti formativi. Al modulo si consiglia di allegare un curriculum vitae dettagliato Latto di indirizzo del giugno 2006 del Ministro Mussi prevede che per le attività professionali possano essere riconosciuti massimo n. 60 CFU. Nessun limite esiste per il riconoscimento di esami sostenuti in altri Atenei (se coerenti con i nostri Piani di Studio) Il Comitato Tecnico Organizzatore di Universitas Mercatorum, in accordo con tale indicazione, sta adottando un criterio particolarmente rigoroso, per cui i 60 crediti vengono concessi solo in casi eccezionali in presenza di esperienze particolarmente significative. Il riconoscimento dei crediti formativi

17 17 Come si studia Frequenza di sessioni di docenza registrate con lausilio di strumenti software tipo slides show con commento audio Studio di un materiale didattico (workbook) che contine la progettazione di dettaglio dellinsegnamento, strutturata per singole UNIT Effettuzione di esercitazioni per effettuare il monitoraggio costante dellapprendimento Docenza frontale tradizionale in presenza di introduzione allinsegnamento (sarà registrata e resa fruibile anche on line) Ricevimento in modalità sincrona di gruppi di studenti a distanza attraverso lutilizzo di strumenti software (Aula Virtuale) Interazione con i docenti sui contenuti didattici attraverso le utilities della piattaforma di erogazione Esami in presenza

18 18 La Piattaforma eLearning Blackboard è certificata ADL-SCORM 1.2, IMS Content and Packaging e IMS metadata ed è compatibile con tutti i principali standard internazionali eLearning. Per lAteneo del Sistema delle Camere di Commercio è utilizzata la piattaforma Blackboard: si tratta di un Learning Management System che si connota come ambiente flessibile e interattivo; integrato alla piattaforma è attivo un sistema di classe virtuale (Horizon Wimba) che permette di gestire sessioni live sincrone tra docente e studenti.

19 19 Il modello di tutoring on line LAteneo mette a disposizione un forte presidio di tutoraggio Tutor metodologico – didattico –Assistenza, coordinamento e monitoraggio tutor darea/materia Tutor darea/di materia –Tutor di classe e di materia in possesso di una formazione specifica nellinsegnamento –Filtro tra docenti e studenti –Ricercatore Junior o cultore della materia Tutor tecnologico –Assistenza tecnica on-line a docenti, tutor e studenti sulle problematiche della piattaforma

20 20 Il modello didattico N° 4 sessioni di docenza registrate (slides powerpoint con commenti audio) da 1,5 h (6 ore) N° 4 sessioni di docenza registrate (slides powerpoint con commenti audio) da 1,5 h (6 ore) N° 6 UNIT da 2 ore realizzate in modalità SCORM (12 ore) programma dellinsegnamento e strutturazione del percorso in singole unit (traccia dellintero percorso) N° 6 UNIT da 2 ore realizzate in modalità SCORM (12 ore) programma dellinsegnamento e strutturazione del percorso in singole unit (traccia dellintero percorso) N° 4 esercitazioni da 1 ora (4 ore) N° 4 esercitazioni da 1 ora (4 ore) N° 1 lezione frontale in presenza (anche registrata per fruizione a distanza in differita) da 4 ore (4 ore) N° 1 lezione frontale in presenza (anche registrata per fruizione a distanza in differita) da 4 ore (4 ore) N° 8 Lezioni di ricevimento studenti a distanza da 1 ora (8 ore) N° 8 Lezioni di ricevimento studenti a distanza da 1 ora (8 ore) DOCENZA (34 ore) DOCENZA (34 ore) Studio individuale assistito da tutor Esami STUDIO INDIVIDUALE (66 ore) STUDIO INDIVIDUALE (66 ore) 4 CFU = 100 ore

21 21 Le testimonianze degli studenti Responsabile commercio con lestero di unazienda meccanica Un sogno che ho accarezzato per anni, e che finalmente sta diventando realtà. Allinizio ero titubante, ma poi ho visto la facilità nellinteragire coi tutor, la gentilezza e la competenza degli interlocutori, la naturalezza nelluso del sistema telematico. E coi primi esami sostenuti, ho avuto lulteriore, definitiva conferma che ho fatto la scelta giusta. Ora consiglio a tutti di iscriversi a Universitas Mercatorum. Addetto vendite Chi me lo ha fatto fare? Me lo chiedevo sempre, quando appena iscritta arrivavo trafelata davanti al computer per la lezione prenotata giorni prima. Nonostante il lavoro che mi aveva massacrata, i bambini ai quali avevo dovuto dare le giuste attenzioni, la casa che aveva bisogno di essere gestita… Chi me lo ha fatto fare?, mi chiedevo quando sembrava che tutte le cose apprese svanissero dalla mia mente. E invece le risposte a questa domanda comincio a trovarle ogni giorno, sempre più evidenti: so che sto facendo bene, che arrivare alla fine del corso è una scommessa con me stessa, che sto già avendo piccoli risultati e grandi soddisfazioni. Promotrice commerciale Dopo oltre dieci anni che avevo abbandonato gli studi, eccomi di nuovo alluniversità. Sono stato uno dei primi iscritti allUniversitas Mercatorum, e un po ne sono orgoglioso. Perché sono stato uno dei primi a scoprire ununiversità con tutor preparati e disponibili, professori cordiali e pazienti, una piattaforma tecnologica semplice e versatile, servizi amministrativi rapidi e snelli. E poi, ogni esame è unemozione, proprio come luniversità tradizionale. Insomma: la qualità accademica e lefficienza telematica. Quadro aziendale Ho cominciato a lavorare subito dopo il diploma, a 19 anni, e avevo tentato per due volte di intraprendere gli studi universitari, ma sempre senza successo. Lavorare e studiare era impossibile, tra ostacoli e difficoltà, da quelle burocratiche a quelle metodologiche. Impossibile laurearsi. Poi invece mi sono iscritta allUniversitas Mercatorum, e ho trovato tutto a misura di chi lavora: dal piano di studi alle dispense, ai programmi desame, dai tutor alla segreteria. Tutta una serie di servizi affinché lo studente possa concentrarsi sulla cosa essenziale: studiare. Per chi lavora è un grande vantaggio, e per me è unesperienza davvero positiva!


Scaricare ppt "1 Il Progetto UNIVERSITAS MERCATORUM LUniversità Telematica delle Camere di Commercio italiane CAMERA DI COMMERCIO DI BRESCIA 29 GENNAIO 2008 ore 16.00."

Presentazioni simili


Annunci Google