La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CAI Frascati - Gruppo di Alpinismo Giovanile Settimana estiva 2011 in DOLOMITI da Alleghe ad Agordo (BL) passando sotto al Civetta 3 - 9 luglio Per ragazzi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CAI Frascati - Gruppo di Alpinismo Giovanile Settimana estiva 2011 in DOLOMITI da Alleghe ad Agordo (BL) passando sotto al Civetta 3 - 9 luglio Per ragazzi."— Transcript della presentazione:

1 CAI Frascati - Gruppo di Alpinismo Giovanile Settimana estiva 2011 in DOLOMITI da Alleghe ad Agordo (BL) passando sotto al Civetta luglio Per ragazzi e ragazze da 10 a 14 anni

2 Una settimana in Dolomiti Unesperienza nuova per i nostri ragazzi che vivranno tutti insieme il campeggio in tenda, la visione delle cime, delle valli e del lago, il trekking con solo il necessario nello zaino, le serate nei rifugi in quota, la semplicità e la bellezza del contatto con la natura, la scoperta delle tradizioni locali, degli antichi mestieri, dei paesi di montagna e, per concludere, un tuffo in piscina!

3 Una settimana in Dolomiti Le Dolomiti, patrimonio dellUnesco, si trovano in gran parte nella zona settentrionale della provincia di Belluno, dove si sviluppano anche le località turistiche più note: Cortina dAmpezzo, Falcade, Arabba, Auronzo di Cadore, Sappada e Zoldo, paradisi dello sci. Le Dolomiti, patrimonio dellUnesco, si trovano in gran parte nella zona settentrionale della provincia di Belluno, dove si sviluppano anche le località turistiche più note: Cortina dAmpezzo, Falcade, Arabba, Auronzo di Cadore, Sappada e Zoldo, paradisi dello sci.

4 Una settimana in Dolomiti Splendide masse rocciose che risplendono al tramonto sono meta ambita di scalatori, sciatori ed amanti delle passeggiate e delle mountain bike: le Tre Cime di Lavaredo, il Civetta, la Moiazza, la Marmolada, le Tofane, il Sorapis, i Cadini di Misurina, la Croda Rossa dAmpezzo… Splendide masse rocciose che risplendono al tramonto sono meta ambita di scalatori, sciatori ed amanti delle passeggiate e delle mountain bike: le Tre Cime di Lavaredo, il Civetta, la Moiazza, la Marmolada, le Tofane, il Sorapis, i Cadini di Misurina, la Croda Rossa dAmpezzo…

5 3 - 4 luglio: Alleghe Nella stretta vallata agordina, 30 km a nord di Belluno, si colloca la cittadina di Alleghe, chiusa ad oriente dal sovrastante massiccio del Civetta, famosa anche per il suo lago, nato da unenorme frana che nel 1771 seppellì tutto il fondovalle. Nella stretta vallata agordina, 30 km a nord di Belluno, si colloca la cittadina di Alleghe, chiusa ad oriente dal sovrastante massiccio del Civetta, famosa anche per il suo lago, nato da unenorme frana che nel 1771 seppellì tutto il fondovalle.

6 3 - 4 luglio: Alleghe Fin dal secolo scorso, queste montagne attrassero gli alpinisti alla conquista di vette inviolate con le corde di canapa dellepoca: Civetta, Pelmo, Marmolada. Fin dal secolo scorso, queste montagne attrassero gli alpinisti alla conquista di vette inviolate con le corde di canapa dellepoca: Civetta, Pelmo, Marmolada. Ancora oggi una moltitudine di rocciatori famosi trova in Alleghe un quartier generale di valore, perché punto di partenza ottimale per le scalate sulla parete nord del Monte Civetta. Ancora oggi una moltitudine di rocciatori famosi trova in Alleghe un quartier generale di valore, perché punto di partenza ottimale per le scalate sulla parete nord del Monte Civetta.

7 luglio: Altavia n. 1 Tra la Val di Zoldo, la Val Fiorentina e la Valle del Cordevole, in provincia di Belluno, poggiate sopra un ripidissimo zoccolo roccioso di quasi mille metri, si elevano per altri mille metri le strutture dolomitiche del massiccio della Civetta-Moiazze culminanti ai 3220 metri di Cima Civetta. Tra la Val di Zoldo, la Val Fiorentina e la Valle del Cordevole, in provincia di Belluno, poggiate sopra un ripidissimo zoccolo roccioso di quasi mille metri, si elevano per altri mille metri le strutture dolomitiche del massiccio della Civetta-Moiazze culminanti ai 3220 metri di Cima Civetta.

8 luglio: Altavia n. 1 Il sentiero che si snoda tra il Rifugio CAI Sonino al Coldai (2132 m), il Rifugio CAI Attilio Tissi (2250 m), la Torre Venezia, il Rifugio CAI Mario Vazzolèr (1714 m), la Torre Trieste e il Rifugio CAI Bruto Carestiato (1834 m) è certamente un percorso memorabile! Il sentiero che si snoda tra il Rifugio CAI Sonino al Coldai (2132 m), il Rifugio CAI Attilio Tissi (2250 m), la Torre Venezia, il Rifugio CAI Mario Vazzolèr (1714 m), la Torre Trieste e il Rifugio CAI Bruto Carestiato (1834 m) è certamente un percorso memorabile!

9 luglio: Altavia n. 1 Un luogo intatto, relativamente solitario, dove il silenzio è rotto dai passi dei frequentatori dell'Altavia n.1, da qualche scambio di battute con altri escursionisti, dallo sferragliare di moschettoni, ma soprattutto è luogo che lascia senza parole. Un luogo intatto, relativamente solitario, dove il silenzio è rotto dai passi dei frequentatori dell'Altavia n.1, da qualche scambio di battute con altri escursionisti, dallo sferragliare di moschettoni, ma soprattutto è luogo che lascia senza parole.

10 La bellezza ha solo bisogno di essere osservata, colta, gustata, meditata. La bellezza lascia senza parole e scorre sulla pelle con una carezza di stordimento ed emozione. La bellezza ha solo bisogno di essere osservata, colta, gustata, meditata. La bellezza lascia senza parole e scorre sulla pelle con una carezza di stordimento ed emozione.

11 8 - 9 luglio: Agordo Capoluogo della vallata, Agordo offre al visitatore dei bellissimi scorci paesaggistici e artistici di notevole interesse, segnati del dominio della Serenissima. Capoluogo della vallata, Agordo offre al visitatore dei bellissimi scorci paesaggistici e artistici di notevole interesse, segnati del dominio della Serenissima.

12 8 - 9 luglio: Agordo Ricavata all'interno dell'antico centro minerario di Valle Imperina, lOstello di Rivamonte Agordino è uno straordinario edificio di archeologia industriale. Ricavata all'interno dell'antico centro minerario di Valle Imperina, lOstello di Rivamonte Agordino è uno straordinario edificio di archeologia industriale. L'antico centro minerario era uno dei più importanti d'Europa e gli inizi della sua storia risalgono al Queste miniere hanno fornito per secoli il rame necessario all'arsenale e alla zecca della Repubblica di Venezia. L'antico centro minerario era uno dei più importanti d'Europa e gli inizi della sua storia risalgono al Queste miniere hanno fornito per secoli il rame necessario all'arsenale e alla zecca della Repubblica di Venezia.

13 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi Interamente localizzato nella regione Veneto e in provincia di Belluno, il Parco nasce nel 1993 per tutelare un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica, assiduamente frequentato per millenni e che conserva preziose testimonianze della presenza umana. Interamente localizzato nella regione Veneto e in provincia di Belluno, il Parco nasce nel 1993 per tutelare un territorio di straordinaria valenza paesaggistica e naturalistica, assiduamente frequentato per millenni e che conserva preziose testimonianze della presenza umana.

14 Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi La storia del territorio del Parco è anche e soprattutto storia delle comunità che per secoli sono vissute e hanno lavorato in un ambiente difficile con il quale hanno saputo raggiungere delicati punti di equilibrio. La storia del territorio del Parco è anche e soprattutto storia delle comunità che per secoli sono vissute e hanno lavorato in un ambiente difficile con il quale hanno saputo raggiungere delicati punti di equilibrio.


Scaricare ppt "CAI Frascati - Gruppo di Alpinismo Giovanile Settimana estiva 2011 in DOLOMITI da Alleghe ad Agordo (BL) passando sotto al Civetta 3 - 9 luglio Per ragazzi."

Presentazioni simili


Annunci Google